Spoletonline
Edizione del 18 Gennaio 2018, ultimo aggiornamento alle 18:15:57
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
BEXB
cerca nel sito
Bonifazi Immobiliare Spoleto
AROF Agenzia Funebre
Mrs Sporty
Libreria Aurora
Spoleto Cinema al Centro
Pc Work
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
TWX Evolution
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Maison del Celiaco
Ristorante Albergo LE CASALINE
Stampa articolo

Valnerina - Eventi, 10 Giugno 2017 alle 21:13:46

A Fior di Cacio il Sottosegretario Boschi

"Quest'anno ha un significato importante essere, tutti insieme,qui a Fior di Cacio e credo che sia stata molto bella la scelta comunque di intitolare questa quindicesima edizione alla ripartenza, perché giustamente, diceva il sindaco Agnese Benedetti, il terremoto non ha colpito in modo grave come altri


 comuni la comunità di Vallo di Nera, ma c'è un senso di vicinanza, solidarietà e di amicizia e si sente l'importanza di dare un segnale di fiducia e condivisione con i comuni vicini". Con queste parole il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Maria Elena Boschi, ha inaugurato ufficialmente oggi pomeriggio Fior di Cacio, manifestazione che aveva aperto i battenti già al mattino con l'aperture delle attività ed un convegno sulla ripartenza della Valnerina dopo il terremoto.
Ad accogliere la Boschi c'erano la presidente della Regione Catiuscia Marini, il sindaco di Vallo di Nera Agnese Benedetti, il prefetto Raffaele Cannizzaro, il questore Francesco Messina, oltre a diversi sindaci della Valnerina e varie altre personalità.
La Sottosegretario ha rimarcato l'importanza di visitare questo territorio, "perché è perfettamente in grado di accogliere tutti, anche con le iniziative e le manifestazioni come quella di oggi. È una terra ferita duramente, ma che ha mantenuto la sua bellezza, la sua ricchezza".
La presidente della Regione Catiuscia Marini a tal proposito ha ricordato l'impegno delle istituzioni per la ripartenza del territorio ed ha colto l'occasione anche per invitare la Boschi, ad inizio luglio, di nuovo in Umbria per la riapertura della strada di Castelluccio. E dei prodotti tipici di Castelluccio e di tutta la Valnerina hanno voluto far dono i tanti produttori locali che sono i protagonisti di Fior di Cacio, durante il tour che il sottosegretario ha tenuto lungo "Le vie del cacio". Maria Elena Boschi, che ha ricordato le sue origini umbre (sua madre è di Spoleto), non si è sottratta a saluti e fotografie con gli abitanti della Valnerina e rappresentanti di associazioni, tra cui anche il pastore Riziero, cantastorie simbolo di Vallo di Nera.


 



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Guerrini Macron Store
Sicaf Spoleto
Perugia Online
Associazione Cristian Panetto
Principe
Spoleto Cinema al Centro
Pizzeria Mr Cicci
Bonifica Umbra
Ferramenta Bonfè
Necrologio
Gabetti Immobiliare
TWX Evolution
Supermercati della convenienza offerte speciali
De.Car. Elettronica
Performat Salute Spoleto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'