Spoletonline
Edizione del 20 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 21:34:53
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
BEXB
Spoletonline
BEXB
cerca nel sito
Mrs Sporty
Ristorante Albergo LE CASALINE
Vus Com
Spoleto Cinema al Centro
Pc Work
Aldo Moretti S.r.l.
Lavanderia La Perfetta Self
Parafarmacia Serra
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
TWX Evolution
Libreria Aurora
Civico 53
Agriturismo Colle del Capitano
Bonifazi Immobiliare Spoleto
The Friends Pub
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Fondazione Giulio Loreti
Centro Dentistico Cristina Santi
Stampa articolo

Spoleto - CRONICARIO, 06 Luglio 2017 alle 12:45:17

Studenti del Classico come guide turistiche

Da sinistra: Enrico Morganti, Aurora Di Stefano, Elena Mazzocanti e Chiara Ugolin [Commenti]


Alfonso Marchese

Hanno piglio. E carattere. Nonostante il faccino tenero e privo di malizia. I quattro ragazzi del liceo classico, che acculattano la panca sotto un sole micidiale davanti al chiosco dell'accoglienza turistica, aspettano uno o più visitatori per accompagnarli, se lo desiderano, nella visita della città o dei musei. Non fungono da badanti


a coloro che sono messi male con le articolazioni. Sono guide a tutti gli effetti. Hanno fatto un corso accelerato per essere preparati al tipo di lavoro scelto. L'attività pratica nel mondo lavorativo, inserita nel programma scolastico, dà diritto all'acquisizione di crediti che vengono sommati agli altri per il punteggio finale. Enrico, Aurora, Elena e Chiara hanno scelto la formazione nel campo turistico. Con specializzazione in branche: c'è il gruppo che ha studiato palazzo Collicola, sede del museo di arte moderna, e gli artisti di cui sono esposte le opere; e c'è quello che informa il turista sui reperti collazionati in teche di vetro al museo archeologico. Sarebbe chiedere troppo sapere tutto di tutto.


La conoscenza dei beni culturali, di cui Spoleto è piuttosto ricca, è stata suddivisa a spicchi. E ciò al fine di consentire al giovane studente di digerire bene la materia, per lui formativa in campo lavorativo, non appesantendo al tempo stesso la mole di discipline didattiche che fanno parte del corso di studi.
Enrico è più disinvolto delle colleghe, che sono più ritrose a parlare di sé. Preferendo illustrare un monumento o una tela piuttosto che discutere delle proprie aspirazioni. In tutti e cinque c'è l'entusiasmo giovanile e la severità con cui affrontano il lavoro. Insomma, per loro non si tratta di un gioco. Di ore libere, standosene fuori dalla classe.


Ci mettono impegno. E il sangue giovane, non quello pigro che scorre nelle vene dei vecchi, consente loro di resistere all'asfissiante calura. "Per noi è un approccio con il mondo del lavoro, che speriamo dia frutti per il futuro", dice Enrico Morganti. "E' un'esperienza interessante potersi commisurare con la realtà", sottolinea Aurora Di Stefano. "La formazione per questo tipo di lavoro riempie di contenuti i nostri interessi", spiega Elena Mazzocanti. "Oltre alle discipline scolastiche, scopriamo mondi che si integrano con quello degli studi".


Insomma, per il quartetto di allievi del classico l'esperimento scuola-lavoro funziona. E che dovrebbero dire? Per loro il futuro è un prolungamento del presente. Con tutto il carico di sogni che ci si porta appresso. Insomma, non sono in età d'addizionare ogni giorno a quelli già passati. La gioventù sta in questo: non contarli affatto. La responsabilità fa parte della formazione. Della coscienza critica che viene plasmata dagli insegnanti.



Commenti (1)

Commento scritto da bene il 06 Luglio 2017 alle 14:39
Finalmente una cosa è positiva. molto positiva. bene ragazzi fate vedere chi siete, e cominciamo a far crescere i nostri di ragazzi,se gli diamo possibilità hanno stoffa da vendere


Aggiungi un commento [+]
Bar Moriconi
Performat Salute Spoleto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
TWX Evolution
Supermercati della convenienza offerte speciali
De.Car. Elettronica
Ristorante La Pecchiarda
Principe
Lavanderia La Perfetta
Aldo Moretti S.r.l.
Ferramenta Bonfè
Lavanderia La Perfetta
Pizzeria Mr Cicci
Bar Kiss
Stile Creazioni
Sicaf Spoleto
Bonifica Umbra
Spoleto Cinema al Centro
Associazione Cristian Panetto
Perugia Online