Spoletonline
Edizione del 14 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 13:01:09
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Natale a Scheggino
Spoletonline
Natale a Scheggino
cerca nel sito
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Parafarmacia Serra
Centro Dentistico Cristina Santi
Ristorante Albergo LE CASALINE
Vus Com
The Friends Pub
Agriturismo Colle del Capitano
Lavanderia La Perfetta Self
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Mrs Sporty
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Pc Work
AROF Agenzia Funebre
Libreria Aurora
TWX Evolution
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Maison del Celiaco
Spoleto Cinema al Centro
Stampa articolo

Visti da Lontano, 18 Luglio 2017 alle 16:28:35

Macron e Trump: fra 'Dinasty' e 'Anche i Ricchi Piangono'


G.C.

Il 14 luglio, festa nazionale francese.
Emmanuel Macron e Donald Trump ospite. Proviamo ad affiancare al volto del presidente francese il motto della nazione. Liberté. Egalité , Fraternitè, bene, ho 


l'impressione che o lui o i tre concetti, siano fuori posto. Naturalmente i principi della libertà, legalità e uguaglianza, sanno bene dove stare, cioè ovunque. Non sbiadiscono, restano nitidi, sempre in evidenza, come fari, in una possibile notte della democrazia. Resta questo giovane, misurato, sobrio, disinvolto, aggiungerei gelido, così diverso dai suoi predecessori. Il suo compito è ridare la grandeur alla Francia, novello De Gaulle, l'uomo solo al comando? Più modestamente, credo, sia attrezzato a giocare a scacchi con l'Europa, ( si è allenato a lungo nelle banche ) temibile avversario o complice della Merkel. Il problema è, che nella scacchiera, i leaders ( si fa per dire ) nostrani, sono i pedoni. Nella celebrazione del 14 luglio, Macron e Trump, insieme a giurarsi amore eterno, col pugnale sotto il cuscino. Il più giovane dei 2 ... Trump, affoga nella sua presunzione, chiacchierone e sbruffone , come può esserlo un cow boy intorno al bivacco notturno. Tronfio e spaccone, minaccia e promette sconquassi come un barone di Munchausen qualsiasi. L'altro sornione, con un mezzo sorriso , una smorfia sinistra, quasi un ghigno, osserva compiaciuto, ( a Nizza ) la folla ignara e festosa, seppure un po' mesta, per il ricordo della strage. Appesi ( i 2 ) ai fili del capitalismo, sordi e ciechi, ( presumo ) alle processioni dei disagi, e al pellegrinaggio delle istanze. Io, così, senza pensarci un attimo, immaginando la Merkel al loro fianco, mi difendo nell'unico modo possibile, rifugiandomi nel motto degli Stati Uniti d'America " In God We Trust "


 



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Perugia Online
Gabetti Immobiliare
Necrologio
Performat Salute Spoleto
De.Car. Elettronica
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Sicaf Spoleto
Guerrini Macron Store
Pizzeria Mr Cicci
Bonifica Umbra
Principe
Ristorante La Pecchiarda
Lavanderia La Perfetta
Stile Creazioni
TWX Evolution
Supermercati della convenienza offerte speciali
Lavanderia La Perfetta
Ferramenta Bonfè
Associazione Cristian Panetto
Spoleto Cinema al Centro