Spoletonline
Edizione del 19 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 21:09:21
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
BEXB
cerca nel sito
Civico 53
Agriturismo Colle del Capitano
Mrs Sporty
Ristorante Albergo LE CASALINE
Aldo Moretti S.r.l.
Pc Work
The Friends Pub
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Centro Dentistico Cristina Santi
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Parafarmacia Serra
Fondazione Giulio Loreti
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Libreria Aurora
TWX Evolution
Lavanderia La Perfetta Self
Vus Com
Stampa articolo

Area Vasta - Società, 04 Agosto 2017 alle 15:56:57

ALLA SAGRA DEL TARTUFO SI PARLA DEL RECUPERO DEI PAESI DI MONTAGNA COLPITI DAL TERREMOTO

[Commenti]

Entra nel clou la trentaquattresima edizione "della Sagra del tartufo e dei prodotti tipici". Nel programma della Pro Loco di La Spina non poteva mancare l'appuntamento culturale su un tema legato allo sviluppo ed al recupero della montagna. I riflettori, e non poteva essere altrimenti, saranno puntati


 sullo spopolamento post terremoto e su come la ricostruzione debba essere basata sul recupero demografico dei paesi. Un criterio diametralmente opposto a quanto avvenuto dopo il terremoto del 1997, quando si puntò alla ricostruzione dei paesi della zona del cratere di allora, ma non si pensò a combattere lo spopolamento e ad evitare l'impoverimento dell'economia silvo-pastorale che aveva consentito la sopravvivenza a tantissime famiglie dedite alla pastorizia, alla coltivazione dei prodotti tipici della montagna ed al legnatico. Su questo verterà il convegno di sabato 5 agosto (ore 17) dal titolo: "Il recupero e la riabitazione dei paesi spopolati", curato da Agostino Lucidi, antropologo e dirigente del Cedrav di Cerreto di Spoleto (Centro per la documentazione e la ricerca antropologica in Valnerina). Interverranno per presentare il loro importantissimo progetto il dott. Paolo Camerieri, l'architetto Massimo Germani e la dottoressa Elena Gentilini. Modera il dibattito il giornalista Renzo Berti. A portare il saluto della Regione Umbria l'assessore al Welfare ed alla Salute, Luca Barberini.


Il programma. Oltre alla affollatissima taverna che sta riscuotendo i consensi di tantissimi gourmet, spazio anche agli appuntamenti di intrattenimento nella piazza del borgo. Dopo il successo della commedia dialettale de La Traussa "Finchè fa commidu", andata in scena ieri sera, con la magistrale interpretazione dell'attore e regista, Danilo Chiodetti, questa sera, venerdi 4 agosto (ore 21,30) sarà la volta del duo folignate "Andrea e Pierluigi Live". Domani, infine, gran finale con il talent show "Il Cantagiro" presentato dal patron Enzo De Carlo.


 


 



Commenti (1)

Commento scritto da Roberto Quirino il 06 Agosto 2017 alle 22:21
Va tutto bene, per carità: parlare di antropologia culturale, possibilmente di ricostruzione, di recupero della montagna.... Ecco, proprio questo è il punto: nessuno dei nostri giornalisti e uomini di varia cultura ha ancora parlato di quel gasdotto Snam, che, impiantato lungo la sismicissima dorsale appenninica Apuloabruzzese-umbro-romagnola costituirà probabilmente un ulteriore gravissimo pericolo per le popolazioni di quei luoghi.....


Aggiungi un commento [+]
De.Car. Elettronica
Perugia Online
TWX Evolution
Stile Creazioni
Spoleto Cinema al Centro
Associazione Cristian Panetto
Sicaf Spoleto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Performat Salute Spoleto
Ristorante La Pecchiarda
Ferramenta Bonfè
Aldo Moretti S.r.l.
Supermercati della convenienza offerte speciali
Bar Kiss
Bar Moriconi
Bonifica Umbra
Lavanderia La Perfetta
Lavanderia La Perfetta
Pizzeria Mr Cicci
Principe