Spoletonline
Edizione del 17 Ottobre 2017, ultimo aggiornamento alle 23:05:58
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Parafarmacia Serra
Fondazione Giulio Loreti
Vus Com
Ristorante Albergo LE CASALINE
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Centro Dentistico Cristina Santi
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
TWX Evolution
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Libreria Aurora
Civico 53
Aldo Moretti S.r.l.
Spoleto Cinema al Centro
Pc Work
Agriturismo Colle del Capitano
The Friends Pub
Lavanderia La Perfetta Self
Mrs Sporty
Stampa articolo

Spoleto - Politica, 12 Agosto 2017 alle 15:24:16

Partito democratico, il segretario Montini: 'Noi vera opposizione a Cardarelli. Facciamo chiarezza'

[Commenti]

Riceviamo e pubblichiamo dal segretario del Partito democratico di Spoleto, Claudio Montini:


"Come Segretario della principale forza politica spoletina ho apprezzato l'interesse dei media, anche in riferimento alle attività organizzative "interne" del partito da me guidato, proprio a testimonianza del prioritario ruolo politico che ancora svolge in città il nostro gruppo politico. Pertanto, dopo aver ringraziato i media per aver fornito questa ulteriore conferma, tengo a chiarire alcune questioni che non sono state affrontate (volutamente?) o interpretate correttamente.


In primo luogo, vorrei chiarire che l'ultima assemblea del partito democratico di Spoleto, tenuta il 31 luglio 2017, ha condiviso, senza eccezione alcuna, la linea di chiara e ferma opposizione alla giunta Cardarelli. In tale seduta, è emerso che coloro i quali, per loro personali prese di posizione, non condividono la linea di essere alternativi a questa giunta, possono farlo. Tuttavia, il partito è libero di prendere le distanze, senza alcun intento coercitivo o antidemocratico, a vantaggio della chiarezza e della coerenza nei confronti di chi crede nei valori del PD. Inoltre, vale la pena evidenziare che in tale contesto assembleare tutti gli interventi forniti hanno ribadito la chiara e ferma opposizione a questa amministrazione, poiché la stessa non riesce a fornire alcuna risposta alle molteplici problematiche della nostra città sui temi fondamentali quali lavoro, sanità, ambiente, sociale, ricostruzione post sismica, sviluppo infrastrutturale e del tessuto produttivo. Nonostante ciò, sempre a beneficio della chiarezza, nessuna accusa specifica è stata mossa ad alcuno dei consiglieri sul loro dovere di partecipazione e di espressione in ambito istituzionale.


Relativamente alla segnalazioni inoltrate alla commissione di garanzia, come Segretario di partito ho sentito il dovere di sottoporre a verifica alcuni comportamenti tenuti da parte di soggetti che hanno responsabilità istituzionali e politiche, al solo fine di valutarne la conformità ai regolamenti applicabili anche come iscritti. Pertanto, la segnalazione alla commissione di garanzia, che è un organo dotato di autonomia decisionale e costituita ai sensi del regolamento, è motivata unicamente dalla necessità di garantire il buon andamento gestionale del partito che rappresento.


Auspico che la commissione possa esprimersi positivamente, affinché venga garantito il rispetto delle regole statutarie del partito democratico, necessario al buon andamento organizzativo e gestionale del partito locale, senza la necessità di far intervenire organismi sovra comunali, come è avvenuto fino al gennaio di quest'anno".


Il Segretario unione comunale PD Spoleto


Claudio Montini



Commenti (15)

Commento scritto da claudio marini il 12 Agosto 2017 alle 15:57
Caro Segretario, condivido con te lo spirito democratico, che esprimi con chiarezza ed onestà intellettuale, ma la democrazia di un segretario di partito non può spingersi a tollerare che chi appartiene allo schieramento da lui guidato prenda le posizioni che gli pare , soprattutto a favore dell'avversario politico oggi al potere. Ed è inaccettabile- anche per coerenza- che questo avversario riceva da sempre attestati di stima e consensi dagli alti livelli istituzionali ( Regione) dello stesso partito di cui tu a Spoleto sei il responsabile umile, laborioso e corretto.

Con questo guazzabuglio di posizioni e comportamenti, come fa il PD spoletino a portare avanti un'opposizione "VERA" e riconoscibile dagli elettori ?





Commento scritto da Osservatore il 12 Agosto 2017 alle 18:35
La verità d' che il PD ha aiutato l'elezione di questo sindaco...candidando Rossi, assoluto perdente..e deviando molti dei propri voti su Cardarelli. Un'altra verità è che i 3 deferiti ...proprio perché sono i veri oppositori ...sono stato deferiti. E' una opposizione di facciata quella del PD Spoletino..lo dimostra il fatto che il prossimo candidato sindaco..del PD...sarà Laureti..attuale Assessore di questa giunta. Ma di cosa parliamo...Montini, forse ancora a te queste cose non sono chiare, con la poca esperienza politica che hai..ti sei chiesto perché ti hanno messo a fare il segretario di facciata? Meditate gente...meditate.


Commento scritto da Giorgio il 12 Agosto 2017 alle 19:08
"Principale forza politica spoletina" ?!?!?! ..........Mah!!!!



Commento scritto da Spoletino il 12 Agosto 2017 alle 21:07
Vi do un consiglio.

Andate in vacanza e lasciate perdere i comunicati stampa per un po'...

Montini mi dia retta. Rivediamoci a settembre..inoltrato.


Commento scritto da Angelo l'oleario 2 il 12 Agosto 2017 alle 22:54
Il dottor Ubaldi ha preferito non pubblicare il mio primo commento. Assolutamente legittimo. Provo a ripetere il mio pensiero "politico" nella speranza che al dottor Ubaldi piaccia!!



Mi chiedevo se il PD spoletino, visto che nel comunicato stampa parla di "iscritti" al partito, ha monitorato anche i comportamenti del sig Aliero Dominici all'interno del consiglio comunale. Il sig. Dominici, oltre che un consigliere comunale è anche un iscritto al PD spoletino..

Dominici è probabilmente il personaggio più camaleontico che ha mai frequentato gli scranni del consiglio comunale spoletino. Riesce a passare da una parte all'altra (maggioranza - opposizione) con una facilità disarmante, vedi ultimo consiglio comunale. Personaggi simili sono a mio avviso il vero cancro della politica locale.

Caro segretario, sono certo che lei è in buona fede, ma finché ci saranno personaggi simili nulla cambierà all'interno del suo partito e lei si brucerà.............mi saluti anche un altro iscritto "strano" , il sig. Sergio Grifoni.....



Ringrazio il dottor Ubladi per l'attenzione.



Commento scritto da Per l'osservatore il 13 Agosto 2017 alle 09:04
Analisi perfetta. Osservatore arguto!


Commento scritto da Trilussa il 13 Agosto 2017 alle 11:54
Me sa che l'osservatore se firma da maschio ma porta le vesti! Oppositori Lisci cor 50 per cento de voti disgiunti? Ma nun sarà che è proprio lei cara osservatrice ed amante degli chef bizzarri sta a fa der tutto pe candida' a nascona che se fa vede in tv pe compra' na casa in montagna da 650 mila euro? E a signora sarebbe de sinistra???!! Ma vergognateve!!


Commento scritto da Spoletinno Verace il 14 Agosto 2017 alle 06:53
Facendo una piccola riflessione si trova una soluzione tutta fatta in casa. Visto che i problemi del PD sono iniziati con la scissione del Brunini, il quale ha comunque sostenuto e condizionato l attuale maggioranza e tra l altro e' anche in buonissimi rapporti con la Marini.

Perche non riaccoglierlo come il figliol prodico con tutti gli onori e proporlo nuovamente come Sindaco per un terzo mandato?

A parte tutte le cose che gli sono state addebitate, ma non e' mai stato condannato a pagare i danni addebitati. In realta una persona di grande esperienza che potrebbe portare Spoleto ad una svolta nuova sia come Sindaco oppure chi meglio di lui come consigliere regionale?


Commento scritto da Dominici aliero il 14 Agosto 2017 alle 09:06
Solo i morti non cambiano idea caro "oleario". Dominici sposa i programmi. Quando i programmi e le promesse non vengono mantenuti Dominici, previe battaglie politiche, ha il dovere di fare le sue scelte per non rimanere cortigiano e servo sciocco di nessuno. A dimostrazione di ciò controllare gli argomenti inseriti nell'ordine dei lavori del Consiglio Comunale.Quindi per poter dare giudizi sommari prima bisogna conoscere, altrimenti si cade nell'immoralità e nella disonestà intellettuale. Poi, la cosa più dignitosa per una persona che ritiene di esprimere liberamente il proprio pensiero è data dal firmarsi con Nome e Cognome e non firmarsi con meschini pseudinimi. Per conoscere chi in effetti fa politica per il bene della Città e non alza meccanicamente la mano è necessario, sempre da parte di chi ha la pretesa di giudicare, che durante il lavori del Consiglio Comunale l'Aula veda la presenza di questi giudici, a volte molto molto improvvisati, sprovveduti ma altrettanto dannosi.


Commento scritto da Angelo l'oleario il 14 Agosto 2017 alle 19:16
Caro Dominici, ma io non avevo il dubbio sul fatto che lei Sposa i programmi....io sono impressionato da come lei cambia idea in base a come "tira il vento". I programmi sono sempre quelli....quello di Cardarelli è sempre quello!! Ma lei in appena 3 anni è passato dalla maggioranza all'opposizione per poi nell'ultimo consiglio comunale è ripassato dall'opposizione alla maggioranza....

Si vergogni un pochino per favore....

Stia tranquillo a breve scoprirà tutti i nomi che vuole......

Ps. Ma il pd dopo l'ennesimo cambio di casacca le ha confermato la tessera?


Commento scritto da velleitario il 14 Agosto 2017 alle 21:51
Non voglio avere ragione voglio capire.Mi permetto di implementare i commenti,interessanti,utili.Legittimi sono i punti di vista,altra cosa è dare un senso alle narrazioni siffatte.Buona cosa è avere idee dinamiche,altra cosa è non lottare-o fare battaglie politiche-all'interno del proprio partito o schieramento politico per modificare,migliorare,innovare il programma politico-da sposare-sul quale magari ho contribuito a redigere!!Aristotele 384 a.C definiva l'uomo di natura sociale è politico ed è quella la sua caratteristica dominante......aggiungo coerenza tra pensiero e azione.Definire poi,cortigiano,servo a mò da esporre chicchessia al pubblico ludibrio,non è confacente alla convivenza civile.Anche perchè,cortigiano si sostanzia come attinente a un gentiluomo che ha un incarico di fiducia od onorifico,Quindi non servo men che meno sciocco.In qualsiasi esame di maturità o facoltà universitaria la valutazione formale e sostanziale, non occorre necessariamente conoscere il nome e il cognome del candidato,ma le sue conoscenze,la sua preparazione,i concetti che esprime,altrimenti impera il pregiudizio che in questo meraviglioso paese ne siamo pregni.E' più facile distruggere un atomo che il pregiudizio(Albert Einstein)La competizione politica Italiana si fonda sul disprezzo costante dell'avversario.Si considera l'avversario un idiota,uno schifo da annientare,Ad maiora


Commento scritto da basilio rapucci il 17 Agosto 2017 alle 15:47
Dopo vari commissari, interrogazioni, minacce varie ecc. ecc., a distanza di anni dalla sconfitta elettorale il nuovo segretario ha capito di essere all'opposizione.

Non è chiaro come questo ruolo potrà essere esercitato.

Per quelli seri di sinistra l'auspicio è che questo sia un punto di ripartenza, magari capace di ripartire dalla base, per altri è il desiderio di tagliare le gambe all'avversario per poter tornare al comando per sfruttare le varie opportunità che a volte il destino crudele ci offre.

Come abbiamo avuto modo di vedere a livello regionale questo ancora riescono a farlo( visto che hanno la maggioranza) mentre a livello locale il ruolo viene svolto da chi ha preso la maggioranza dei consensi in occasione delle elezioni.

La democrazia a volte riesce a fare degli scherzi che sono difficili da digerire.

Ritorniamo ai ruoli che ormai si sono definiti nella gestione della nostra città.

La gestione è in mano ad una lista civica che indipendentemente dai propri punti di vista non è riuscita a peggiorare gli standard consolidati dalle precedenti gestioni.

Non mi è chiaro dall'articolo, il pensiero del nuovo segretario su questo punto, ma aspetteremo pazienti in attesa di poter esprimere un giudizio consapevole su questo argomento.

Mi sembra chiaro che lo stesso avrebbe ( nel suo partito) un consenso più ampio se avesse a disposizione una serie di incarichi da distribuire ed altre prebende utili alla creazione di quel sostegno indispensabile nella gestione del potere, ma purtroppo per lui non è così.

In questa fase le strade da seguire sono diverse.

Ci sono le strade facili, quelle che puntano agli obiettivi di breve periodo, e quelle più lunghe quelle fondate su una base ampia dove si coinvolgono le persone produttive.

In poche parole oltre alle dichiarazioni minacciose bisogna essere capaci di presentare la propria forza, ma i numeri di questa base vengono di solito nascosti dagli studi statistici, che il più delle volte nascondono amare sorprese.

Non sono riuscito ad avere ulteriori informazioni utili a capire le strategie di riscossa avviate dal PD neanche dall'articolo del famoso velleitario, personaggio capace di infarcire i propri commenti con frasi e detti famosi che quasi sempre centrano come i cavoli a merenda e che ancore oggi non riesce a smentirsi.



Commento scritto da veleitario il 18 Agosto 2017 alle 18:00
Il guaio della vita di oggi è che molti di noi muoiono prima di essere nati pienamente,ma la natura è piena d'infinite ragioni..!!Non solo leggere per sapere,leggere per capire.Ad maiora


Commento scritto da Io il 19 Agosto 2017 alle 15:41
E' troppo evidente: non riesce a farsi capire! Crescerà......crescerà.

Di certo non mi riferisco a Claudio Montini ma a chi con le sue pacate e variopinte argomentazioni non si sa dove vuole arrivare.


Commento scritto da velleitario il 19 Agosto 2017 alle 23:38
Fermarsi alle apparenze e non approfondire,indagare,porta inevitabilmente alla confusione del paradigma.Ribadisco che non è sufficiente leggere per sapere(memoria permettendo)ma leggere per capire.I pensieri degli uomini non possono essere variopinti pur se pacati!!Generalmente i colori vivaci sono propri dei dipinti,dei fiori,dei pappagalli o uccelli in genere......Le argomentazioni ossia il pensiero è facoltà relativa alla formazione di contenuti mentali,di coscienza, e della vita interiore,e siccome l'uomo di buona volontà rifugge l'immanenza per la trascendenza-crescerà.........crescerà.Il non comprendere-farsi capire- è un problema di vetusta condizione umana.Ad maiora


Aggiungi un commento [+]
Lavanderia La Perfetta
Supermercati della convenienza offerte speciali
Ristorante La Pecchiarda
De.Car. Elettronica
Principe
Pizzeria Mr Cicci
Spoleto Cinema al Centro
Stile Creazioni
Aldo Moretti S.r.l.
TWX Evolution
Bar Moriconi
Lavanderia La Perfetta
Ferramenta Bonfè
Sicaf Spoleto
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto
Perugia Online
Bar Kiss
Performat Salute Spoleto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'