Spoletonline
Edizione del 14 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 16:52:11
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Natale a Scheggino
Spoletonline
Natale a Scheggino
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Lavanderia La Perfetta Self
Agriturismo Colle del Capitano
Spoleto Cinema al Centro
Pc Work
Maison del Celiaco
The Friends Pub
Libreria Aurora
Parafarmacia Serra
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
TWX Evolution
Centro Dentistico Cristina Santi
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Vus Com
Mrs Sporty
AROF Agenzia Funebre
Ristorante Albergo LE CASALINE
Stampa articolo

Valnerina - Annunci, 06 Settembre 2017 alle 23:47:36

Benvenuto Daniele Testa

L'autore di 'Resto in piedi sono Castelluccio di Norcia' nuovo corrispondente di Spoletonline [Video, Commenti]

Cari amici di Spoletonline, il nuovo corrispondente che vi presentiamo questa sera è speciale. Con tutto il rispetto per le decine di valide penne che hanno scritto e scrivono sul nostro caro vecchio-giovane quotidiano, "speciale" è la parola esatta perché lui resta in piedi. Avete capito bene. Si chiama Daniele Testa, è un Figlio di Castelluccio di Norcia. Subito dopo il terremoto del


30 ottobre è partito da Roma per ritornare nella sua terra d'origine. E non l'ha più lasciata. Nella vita si occupa, da circa dieci anni, di Social Media Marketing. Ha registrato diversi brand e marchi realizzando oltre 25 mila t-shirt e 60 eventi. Al momento gestisce oltre 50 pagine di clienti nei Social Media, e altrettante ne tiene vive per idee e scommesse personali. Ama definirsi un imprenditore e al tempo stesso un alleato nelle vendite online di altre aziende.


Insieme al suo team riesce a monitorare e calibrare investimenti utilizzando i più moderni strumenti informatici e la padronanza della comunicazione online, riscuotendo un discreto successo. per chi non lo avesse ancora riconosciuto, la sua pagina "Resto in piedi sono Castelluccio di Norcia" è un buon esempio di quanto sopra... Da oggi Daniele racconterà il sisma direttamente dal Pian Grande e dintorni, attraverso scritti, immagini, video: emozioni. A cominciare da quello che vi proponiamo questa sera.


Perché la ferita è più che mai aperta, perché questa terra meravigliosa e colpita al cuore ha ancora la forza per gridare. Per non far calare il sipario. Per restare in piedi. Benvenuto Daniele, la voce di Spoletonline a Castelluccio e dintorni.



JW Player goes here
Commenti (6)

Commento scritto da Roberto Quirino il 07 Settembre 2017 alle 18:57
Che ne pensa Daniele Testa, da castellucciano, da figlio della Valnerina e da imprenditore, del gasdotto SNAM che dovrebbe passare nei luoghi ad altissimo rischio sismico e colpiti l'anno scorso dal terremoto che ha spaccato montagne e gallerie? Ne è informato?


Commento scritto da @Roberto Quirino il 07 Settembre 2017 alle 23:58
Le meschine ed opportunistiche strumentalizzazioni che qualcuno coglie come la palla al balzo sono la migliore dimostrazione di come gli spoletini ( con la 's' minuscola) siano del tutto indifferenti alle realtà che, pur essendo a mezzora di auto da loro, sono alle prese con problemi concreti e legati alla loro stessa sopravvivenza, a prescindere da gasdotti od altri temi che ormai sono triti e ritriti.

Nemmeno in queste occasioni, ambientalisti da un tanto al chilo, sapete emendarvi dalla sindrome dell'avvoltoio e del coyote, che si nutrono di cadaveri o di persone che sono allo stremo?

Il commento che ho appena letto è degno solo della vergogna che dovrebbe provare chi lo ha scritto!

Non vedo traccia di solidarietà e vicinanza ai nostri 'cugini', ma solo la volontà di sfruttare questa disgraziata situazione per i propri scopi politici.

Alzate il culo e date una mano, come hanno fatto tanti, invece di consumare le dita su una tastiera!


Commento scritto da Roberto Quirino il 08 Settembre 2017 alle 15:00
Le dita sulla tastiera se le consumerà lei, meschinissimo sig. anonimo!!!


Commento scritto da daniela de gregorio il 08 Settembre 2017 alle 16:46
Allora ecco qua, metto il culo sulla sedia e le dita sulla tastiera anche io, però mi firmo con nome e cognome e faccio mia la domanda di Roberto Quirino. Poi ne aggiungo un'altra a Daniele Testa che, se farà il corrispondente da Castelluccio e dalla Valnerina di problemi di quella area dovrà occuparsi. Di cosa , se no? Che ne pensa della costruzione del Deltaplano, da due milioni e mezzo di euro (esclusa parcella di archistar?) che sorgerà con dietro Castelluccio in rovina? Ci sono interventi molto critici e da diverse parti d'Italia e non solo quelli degli spoletini con la s minuscola. Sembra chiaro invece che quelli con la S maiuscola non si firmano. Tante volte ci rimettessero qualcosa !


Commento scritto da Diana il 08 Settembre 2017 alle 17:24
I commenti anonimi fanno schifo e non dovrebbero essere pubblicati

Roberto Quirino è una persona rispettabilissima e da sempre coinvolta in maniera positiva in ambiti di tutela paesaggistica e ambientalista

La domanda è stata posta in maniera civilissima e la ripropongo anch\'io

E avviungo Cosa si puó fare per fermare lo scempio della piana ad opera del fantomatico villaggio commerciale chiamato Deltaplano?

Siamo tutti solidali con gli amici di Castelluccio e della Valnerina e non solo a chiacchiere

Allora Daniele rispondi tu? Difenditi da questo anonimo che offende pure te

Diana Niglio



Commento scritto da Aldo Tosi il 08 Settembre 2017 alle 22:08
Non vedo cosa ci sia offensivo, di opportunistico e di parte nella domanda che Roberto Quirino ha fatto al signor Daniele Testa=è solo una domanda a un signore, appunto Daniele Testa, che come residente di Castelluccio di Norcia è direttamente coinvolto in un progetto sino ad ora poco noto.Si Chiede solo se Daniele ne è a conoscenza e nel caso che ne pensa.


Aggiungi un commento [+]
Lavanderia La Perfetta
Guerrini Macron Store
Stile Creazioni
Principe
TWX Evolution
Perugia Online
Pizzeria Mr Cicci
Gabetti Immobiliare
Lavanderia La Perfetta
Associazione Cristian Panetto
De.Car. Elettronica
Sicaf Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Ferramenta Bonfè
Performat Salute Spoleto
Ristorante La Pecchiarda
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bonifica Umbra
Supermercati della convenienza offerte speciali
Necrologio