Spoletonline
Edizione del 23 Luglio 2018, ultimo aggiornamento alle 14:51:07
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
TrattOliva
Parafarmacia Serra
Azienda Agricola Bocale
The Kon
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Agriturismo Colle del Capitano
Arte Infusa
Rafting Nomad
Pc Work
Libreria Aurora
Spoleto Cinema al Centro
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
AROF Agenzia Funebre
Ristorante Albergo LE CASALINE
Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 22 Settembre 2017 alle 10:46:59

Norcia invasa dai club Rotary del distretto 2090

Nel week end piazza San Benedetto ospiterà la presentazione di progetti ed iniziative

Tutti insieme per Norcia. La città umbra diventa simbolo di quanto ciascuno può fare per combattere le peggiori conseguenze del dopo terremoto, l’isolamento e l’abbandono. E il distretto 2090 del Rotary, che comprende quattro regioni dell’Italia centrale (Umbria, Marche, Abruzzo e Molise), decide di portare proprio a Norcia la sua vetrina.


E’ stata infatti scelta piazza San Benedetto, fulcro del martoriato centro storico di Norcia, come luogo dove, in questo fine settimana, verranno esposti progetti, iniziative e attività dei 66 club che fanno parte del distretto. Una finestra aperta su gran parte del centro Italia che simbolicamente si aprirà proprio in uno dei luoghi dove c’è più bisogno di iniziative. 


L’iniziativa è stata illustrata ieri, a Spoleto, in una conferenza stampa che ha visto la partecipazione di Alfiero Moretti, noto soprattutto come direttore della Protezione Civile umbra ma che, in questa occasione, ha svolto soprattutto il suo ruolo rotariano di assistente del governatore Valerio Borzacchini. A rappresentare Norcia il vice sindaco Pierluigi Altavilla e il presidente del Rotary Club Giovanni Mensurati. In particolare, descrivendo l’iniziativa, sia Moretti che Altavilla hanno fatto anche un sia pur rapido bilancio di quanto è stato fatto sinora, cercando di dare priorità alle opere in grado di consentire la prosecuzione delle attività economiche, come l’agricoltura e l’allevamento, fortemente legate alle strutture ma anche alle vie di comunicazione. Tuttavia, come ha sottolineato Moretti, la pur indispensabile ricostruzione, da sola, non basta a garantire che i centri colpiti dal terremoto, soprattutto i più piccoli, possano tornare a ripopolarsi una volta completate le strutture d’emergenza: il rischio è che il forzato trasferimento in altre località, che ha interessato migliaia di persone nel dopo sisma, possa diventare una scelta definitiva per gli abitanti, soprattutto i più giovani, allettati da migliori condizioni di vita. Ed è singolare, ma neppure tanto, come in questo possa giocare un ruolo decisivo la presenza, o meno, di un’adeguata connessione internet, per i ragazzi –e non solo per loro- che non accetterebbero mai di abitare in un luogo senza collegamenti digitali. 


 


Nel ringraziare il Rotary, ed in particolare il governatore Borzacchini, per questa iniziativa, il vice sindaco di Norcia ha sottolineato la soddisfazione provata nel vedere in questi giorni piazza san Benedetto di nuovo brulicante di persone per i preparativi della manifestazione, come segnale confortante di un sia pur lento e graduale, quanto difficile, ritorno alla normalità. “La mia immagine di Norcia –ha affermato Altavilla- è quella dei giorni precedenti il sisma, piena di abitanti e turisti, ricca di attività. Ritornare ad essere come eravamo è il nostro obiettivo, e per questo stiamo lavorando”. Non è, certo, un’impresa facile, considerando che dei tremila posti letto presenti nelle strutture alberghiere e agrituristiche nel pre sima oggi ce ne sono circa un decimo, più o meno trecento. Ed è grande la preoccupazione per la permanenza dei giovani, se non nasceranno attività in grado di occuparli. Proprio ai giovani è dedicata, domenica mattina, la seconda iniziativa del Rotary in questo fine settimana a Norcia: un forum con testimonianze, idee e progetti in cui si guarderà soprattutto al futuro.


 


 



Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Multiservizi Spoleto
Umbria Dent
Abbazia Albergo e Ristorante


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Associazione Cristian Panetto
Performat Salute Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Bar Moriconi
Così è una svolta Pub
Pizzeria Mr Cicci
Taverna del Pescatore
Guerrini Macron Store
Bonifica Umbra
Perugia Online
Principe
Lavanderia La Perfetta
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Spoleto Cinema al Centro
Sicaf Spoleto
Necrologio