Spoletonline
Edizione del 15 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 01:00:19
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Natale a Scheggino
Spoletonline
Natale a Scheggino
cerca nel sito
Maison del Celiaco
Spoleto Cinema al Centro
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Parafarmacia Serra
Agriturismo Colle del Capitano
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Centro Dentistico Cristina Santi
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Mrs Sporty
Vus Com
Ristorante Albergo LE CASALINE
Bonifazi Immobiliare Spoleto
The Friends Pub
Pc Work
Lavanderia La Perfetta Self
AROF Agenzia Funebre
Libreria Aurora
TWX Evolution
Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 25 Settembre 2017 alle 17:04:32

Grandi risultati dell'Mtb Club all'Appenino Enduro Trophy

Ben due i primi posti assoluti portati a casa

Quella tenutasi sul difficile percorso marchigiano di Esanatoglia era l'ultima tappa dell'Appenino Enduro Trophy, la più importante manifestazione del centro Italia per gli scavezzacollo della Mountain Bike, quelli che prima di tutto c'è il coraggio. 


Gli atleti dell'MTB Club Spoleto hanno confermato gli straordinari progressi dell'intera stagione, portando a casa risultati di grandissimo spessore. Sono ben due i primi posti assoluti portati a casa: a quello già acquisito dal capitano e maestro Maurizio Mariani nella categoria Front (il terzo posto di giornata è stato al termine di una gara in cui era preferibile controllare), si è aggiunto quello dell'Esordiente (in tutti i sensi), Francesco Pratelli che, forte del vantaggio maturato nelle precedenti tappe, era stato istruito di amministrare, senza strafare; il giovanotto spoletino ha obbedito, conquistando comunque un ottimo secondo posto e salendo sul gradino più alto del podio della generale.


Ma quello che più conta nel cuore dell' “Urmu Maestro” era ben altro: la presenza di ben cinque membri del club alla prova di Esanatoglia, in una disciplina, come quella della Enduro che, ad inizio anno, lo vedeva unico difensore dei colori dell'MTB Club. E se la jella, vestita da guai fisici e meccanici (due forature!) ha fermato ancora una volta i cugini Mazzoli, un grande applauso lo merita Flavio Giontella che è riuscito a portare a termine la sua prima gara in questa disciplina, senza fare errori nelle speciali, nonostante l'obbligo di affrontare trasferimenti molto duri. Ora l'ultimo sforzo stagionale con la Perugia Vecchia Enduro Race del prossimo 22 ottobre: in palio ci saranno i titoli regionali e Mariani e Pratelli sono in corsa per la vittoria. 



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Bonifica Umbra
Perugia Online
Ferramenta Bonfè
Ristorante La Pecchiarda
Pizzeria Mr Cicci
Necrologio
Sicaf Spoleto
De.Car. Elettronica
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Supermercati della convenienza offerte speciali
Lavanderia La Perfetta
Guerrini Macron Store
TWX Evolution
Performat Salute Spoleto
Stile Creazioni
Principe
Spoleto Cinema al Centro
Lavanderia La Perfetta
Gabetti Immobiliare
Associazione Cristian Panetto