Spoletonline
Edizione del 12 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 14:10:07
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Parafarmacia Serra
Centro Dentistico Cristina Santi
Spoleto Cinema al Centro
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Vus Com
Mrs Sporty
TWX Evolution
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Libreria Aurora
AROF Agenzia Funebre
Pc Work
The Friends Pub
Agriturismo Colle del Capitano
Ristorante Albergo LE CASALINE
Lavanderia La Perfetta Self
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Stampa articolo

Spoleto - Sport, 02 Ottobre 2017 alle 21:01:06

GRANDE SUCCESSO PER IL CAMPIONATO ITALIANO ARCO STORICO E TRADIZIONALE

Si è svolto a Spoleto un grande evento che ha portato nella nostra città oltre cinquecento arcieri provenienti da tutta l'Italia.
La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco di Spoleto in collaborazione con la FITAST - Federazione


 Italiana Tiro con l'Arco Storico e Tradizionale, con il patrocinio del Comune di Spoleto e della Regione dell'Umbria, ha ottenuto positivi apprezzamenti da parte dei partecipanti e del pubblico presente, che vanno oltre le più rosee previsioni.
Infatti la due giorni storico sportiva è cominciata sabato mattina, con l'arrivo dei partecipanti provenienti dalle regioni più lontane, per visitare le bellezze storico-artistiche di Spoleto, alloggiando negli alberghi spoletini.
Nella giornata di sabato con partenza da Piazza Pianciani si è snodato per le vie della città un bellissimo e colorato corteo storico aperto dalla simpatica Compagnia dei Tamburini di Gualdo Cattaneo, che con il loro rullio dei tamburi, hanno segnato il tempo del corteo. Sono seguiti poi i figuranti dell'Ente Vaite di Spoleto con Lucrezia Borgia e numerosi personaggi dell'epoca, ovviamente tutti in costume. Il Corteo è continuato con la partecipazione della Associazione balestrieri di Montefalco, Campioni d'Italia. Da qui una lunga fila di arcieri con i loro splendidi e sgargianti costumi variopinti e di foggia storica.
Il Corteo si è sviluppato lungo tutto Corso Mazzini, tra due file di turisti e spoletini che con le loro telecamere e macchine fotografiche hanno ripreso il corteo. Attraversata Piazza della Libertà si è giuni al Teatro Romano, dove con gli spalti gremiti di spettatori, si è svolto il 3° Torneo Città di Spoleto.
La mattina di Domenica è iniziata con l'arrivo dei rimanenti arcieri e delle loro famiglie, che, con le loro autovetture hanno totalmente riempito il Parcheggio Ponzianina. Una lunga fila di partecipanti si è snodata lungo le scale mobili fino ad arrivare al Giro della Rocca e da qui, a piedi o con gli ascensori, al Cortile delle Armi dove si è svolta con inizio alle ore nove la gara Ufficiale valida per il Campionato Italiano di Tiro con l'Arco Storico e Tradizionale a Squadre.
Sette delle venti "piazzole di tiro" sono state collocate all'interno del Cortile delle Armi, dove era stato realizzato anche un vasto spazio per il pubblico. Le restanti tredici erano collocate in maniera magistrale lungo i camminamenti della Rocca al fine di dare una immagine davvero spettacolare sia agli spettatori di Spoleto che ai tanti turisti che hanno invaso la Rocca nella assolata prima Domenica di Ottobre.
Il Campionato si è concluso alle sedici circa e poi tutti a festeggiare e ad effettuare le premiazioni presso il Ristorante Zengoni, che ha gentilmente messo a disposizione gli spazi per le premiazioni.
In altro comunicato verranno fornite nel dettaglio le varie classifiche.
Si è trattato di un grande evento che ha interessato gli alberghi, i ristoranti e le attività commerciali della città e si è potuto organizzare, con un esito così positivo, solo grazie alla collaborazione prestata alla Proloco di Spoleto da parte della Fitast - Federazione Italiana Tiro con l'Arco Storico e Tradizionale nella persona del Presidente Sig. Giuliano Cerioni , della Compagnia Arcieri Due Mondi con il suo Presidente Antonio Mattiangeli ed i suoi collaboratori, alla ConSpoleto che ha gestito l'aspetto della ricezione e dello smistamento dei partecipanti nelle varie strutture alberghiere, all'Ente Vaite di Spoleto con il suo responsabile, Sig. Alberto Stella.
Un grazie particolare per la sensibilità dimostrata alla Dott.ssa Maria Mercurelli Salari, Direttrice del Museo Nazionale del Ducato di Spoleto della Rocca Albornoziana ed alla Doitt.ssa Maria Angela Turchetti , Direttrice del Museo Archeologico e Teatro Romano di Spoleto.
Un sentito ringraziamento all'Amministrazione Comunale di Spoleto che ha saputo condividere con la Proloco un così grande sforzo organizzativo e una menzione particolare all'Ufficio Eventi del Comune di Spoleto per la disponibilità data in fase esecutiva e logistica.


 



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Stile Creazioni
Supermercati della convenienza offerte speciali
Spoleto Cinema al Centro
Guerrini Macron Store
De.Car. Elettronica
Performat Salute Spoleto
Ferramenta Bonfè
Pizzeria Mr Cicci
Principe
TWX Evolution
Sicaf Spoleto
Perugia Online
Lavanderia La Perfetta
Necrologio
Gabetti Immobiliare
Ristorante La Pecchiarda
Lavanderia La Perfetta
Associazione Cristian Panetto
Bonifica Umbra