Spoletonline
Edizione del 14 Dicembre 2018, ultimo aggiornamento alle 08:18:10
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
La Piazzetta delle Erbe
Spoleto Cinema al Centro
Arte Infusa
Tuber experience - Campello
Il Calzolaio
Libreria Aurora
Ristorante Pecchiarda
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Centro Ottico Emmedue
Electrocasa Spoleto
Pc Work
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Agriturismo Colle del Capitano
Norcineria Severini Perla
Parafarmacia Serra
AROF Agenzia Funebre
Ristorante Albergo LE CASALINE
Ristorante Al Palazzaccio
Stampa articolo

Eventi, 16 Ottobre 2017 alle 17:49:36

'Perugia Pet' fa di nuovo centro: tante le famiglie con bambini presenti nel salone dedicato agli animali d'affezione

Successo di pubblico per la manifestazione conclusasi ieri nei locali di Umbria Fiere

La seconda edizione del Perugia Pet a Umbria Fiere si è chiusa domenica scorsa con un grande successo di pubblico, a testimonianza dell’attenzione e della curiosità verso gli animali d’affezione. Il settore del pet, del resto, in Italia ha conosciuto una crescita sempre più consistente, 


negli ultimi anni, sia in termini economici che sociali. Molte le famiglie con bambini presenti al salone, incuriositi dalla possibilità di vedere da vicino non solo gli animali più tradizionali, ma anche quelli insoliti come rettili, sauri e roditori.


“Ciò che fa la differenza -ha detto Andrea Castellani, Presidente di Fiera Show e organizzatore dell’evento- è la presenza stessa di allevatori e rivenditori specializzati, che sono a disposizione del pubblico per spiegare come accudire in modo corretto un animale da compagnia in casa, sia che si tratti di un cane e di un gatto o di un serpente o, ancora di un cincillà. Il nostro obiettivo è quello di sensibilizzare i possessori di un animale ad averne cura nel migliore dei modi e ad essere consapevoli dell’impegno che richiede". Un obiettivo, peraltro, condiviso con Enci e con il Gruppo Cinofilo Perugino, organizzatori nell’ambito del Perugia Pet, dell’Esposizione Internazionale Canina, che da sempre sono impegnati nella valorizzazione del cane e dei suoi possibili ruoli a fianco dell’uomo.


“L’Esposizione -ha detto ancora Castellani- ci rende ogni volta consapevoli di tutto il bello, ma anche di tutto il buono del cane. Non solo, infatti, sono presenti i migliori esemplari delle varie razze da tutta Europa, ma ci permette anche di vedere quanto il cane possa fare per noi, per migliorare la vita di persone disabili o di anziani soli. E come il cane -ha concluso- anche altri animali -gli stessi gatti o i pappagalli- sono sempre più usati per la pet terapy". Il momento sicuramente più suggestivo della kermesse si è svolto nel pomeriggio di domenica, con la consegna di un bellissimo e affettuoso cucciolo di Golden Retrivier alla piccola Vittoria da parte dell’Assessore alla Sanità della Regione, Luca Barberini. Grazie ad un’istruttrice dell’Associazione Ghismo, il cane affiancherà la bambina, costretta sulla sedia a rotelle, nelle sue attività quotidiane, permettendole di svolgere attività che altrimenti le sarebbero precluse.



Multiservizi Spoleto
Il Macigno
Abbazia Albergo e Ristorante
Il Biologico Spoleto
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Estetica Creola
Lavanderia La Perfetta
Scheggino - Il Borgo di Babbo Natale


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Spoleto Cinema al Centro
Il Pianaccio
Pizzeria Mr Cicci
Panificio Montebibico
Bonifica Umbra
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Stile Creazioni
L'Altro Forno
Bonucci
Principe
Associazione Cristian Panetto
Grisanti Arreda
Bar Moriconi