Spoletonline
Edizione del 18 Gennaio 2018, ultimo aggiornamento alle 16:57:15
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
TWX Evolution
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Mrs Sporty
Maison del Celiaco
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
AROF Agenzia Funebre
Libreria Aurora
Spoleto Cinema al Centro
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Pc Work
Ristorante Albergo LE CASALINE
Stampa articolo

Salute e Sanità, 07 Novembre 2017 alle 09:58:17

Aumento della caduta dei capelli in autunno: cosa fare

I capelli rappresentano una delle parti più importanti del nostro corpo. Ma anche una delle più complesse, e su questo non si discute. Il ciclo del capello, infatti, affronta delle fasi durante le quali l'organismo avvia un naturale ricambio. Durante queste fasi, i capelli possono cadere o comunque


apparire più deboli. Questa alternanza è necessaria per rimpiazzare i fusti vecchi e stanchi con quelli nuovi. Purtroppo, certe condizioni possono intervenire per aumentare la caduta dei capelli: quando la suddetta non appare più naturale, emerge la necessità di fare qualcosa per limitarla al minimo sindacale. E in autunno non sono pochi i casi di individui che soffrono di questo problema, comunemente noto come alopecia. Sebbene le forme di questa patologia possano essere ampie e diverse, esistono comunque delle cure per ristabilire l'equilibrio. E per evitare che la perdita di capelli possa diventare più consistente del normale. Cosa fare, quindi?


Autunno: in questa stagione aumenta la caduta dei capelli. Come anticipato pocanzi, l'autunno è una stagione macchiata da una fase che ci vede perdere diversi capelli per strada. Basta solamente controllare pettine e lavandino la mattina, per rendersi conto dell'aumento del numero dei fusti persi. Ma è una condizione assolutamente normale, e che si riscontra anche in primavera. Questa fase è comunemente nota con il nome "telogen effluvium": un po' come accade per gli animali che perdono i peli, o come le foglie degli alberi che cadono, il corpo si libera dei capelli al termine del loro ciclo di vita. E li rimpiazza con quelli nuovi. Generalmente, questa fase di perdita si manifesta con una caduta che può anche arrivare a 100 capelli al giorno. Alle volte, però, l'effluvium telogen non fa altro che rendere manifesto il problema dell'alopecia: ovvero quando i capelli cadono in quantità maggiore, e vi è un problema nella fase di ricrescita.


Come rimediare alla caduta dei capelli in autunno? Va fatta una premessa: i capelli che cadono durante il telogen effluvium non possono essere protetti, semplicemente perché è naturale che si spengano. Ma quando la caduta supera il numero di 100 capelli, significa che anche quelli sani stanno affrontando un problema. Qui bisogna intervenire per rinforzarli, usando per cominciare uno shampoo anticaduta per uomo specifico, come quello prodotto da Bioscalin. In questo modo si fornisce ai follicoli piliferi una spinta per nutrire il capello in modo più idoneo: questo aumento di prestazioni aiuta il capello a rinforzarsi in modo sano e naturale. Poi intervengono altri fattori che possono supportare i vostri capelli come ad esempio evitare gli sbalzi termici metterete al riparo la loro struttura. Mentre con l'alimentazione li nutrirete dall'interno, sfruttando anche l'apertura maggiore dei follicoli. Infine, esfoliate il cuoio capelluto per togliere la cute morta, e lasciate perdere acconciature troppo strette come le code di cavallo.



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf Spoleto
Bonifica Umbra
TWX Evolution
Associazione Cristian Panetto
Pizzeria Mr Cicci
Guerrini Macron Store
Principe
Ferramenta Bonfè
Gabetti Immobiliare
Spoleto Cinema al Centro
Supermercati della convenienza offerte speciali
De.Car. Elettronica
Perugia Online
Necrologio
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Performat Salute Spoleto