Spoletonline
Edizione del 22 Giugno 2018, ultimo aggiornamento alle 17:11:58
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Costa D'Oro
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
Arte Infusa
Agriturismo Colle del Capitano
Ristorante Albergo LE CASALINE
Azienda Agricola Bocale
Rafting Nomad
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Parafarmacia Serra
TrattOliva
AROF Agenzia Funebre
Stampa articolo

Cronaca, 13 Dicembre 2017 alle 20:21:25

Squalificati per 10 e 4 giornate gli aggressori del giocatore de La Castellana Andrea Giovannetti

Pubblicati oggi i provvedimenti disciplinari decisi dal Giudice Sportivo: dei fatti è stata informata anche la Procura Federale. Il giovane è ricoverato a Terni ed oggi è stato operato

La Procura Federale è stata informata del pestaggio subito dal calciatore de La Castellana Andrea Giovannetti ad opera di due tesserati del Torgiano domenica pomeriggio, nel corso della partita giocata nell’impianto de La Bruna. Ad annunciarlo è stato oggi il Giudice Sportivo, che sulla base del referto stilato dall’arbitro ha provveduto a squalificare per 10 e 4 giornate gli aggressori.


Ecco il comunicato completo pubblicato oggi sul portale online della Figc - comitato regionale umbro:


“Premesso:


Che al 32o del secondo tempo il calciatore Giovannetti Andrea (n.5 La Castellana) veniva  espulso per doppia ammonizione;


Che contestualmente veniva espulso, sempre per doppia ammonizione, anche il calciatore Farruku Dario (n.10 Torgiano) il quale, all'atto di lasciare il campo colpiva volontariamente con uno sputo alla tempia il calciatore n. 8 Roscoffi Michele ( capitano de La Castellana);


Che gli animi si riscaldavano tanto che un gruppetto di tifosi della Castellana si accalcava a ridosso della rete di recinzione per insultare il Farruku il quale si avvicinava a detta recinzione per reagire agli insulti;


Che immediatamente dopo numerosi tesserati (di entrambe le squadre) si dirigevano verso il Farruku;


Che fra questi si distingueva il calciatore FARRUKU Jordi ( n. 2 Torgiano) il quale iniziava a sputare all’indirizzo dei citati tifosi;


Che l'arbitro si avvicinava prontamente al Farruku Jordi per notificargli il provvedimento di espulsione potendo, tuttavia, apprezzare che lo stesso era stato colpito al naso da cui fuorusciva sangue (pur non riuscendo ad individuare l'aggressore);


Che subito dopo Farruku Dario (n. 10 Torgiano) con un calcio volante colpiva la recinzione dietro la quale era accalcato il citato gruppetto di tifosi che inveiva nei loro confronti;


Che con difficoltà il direttore di gara riusciva a riportare la calma così che la partita poteva riprendere;


Che prima di iniziare, tuttavia, veniva riferito all'arbitro che, nel frattempo, il calciatore Giovannetti Andrea (espulso al 32o del secondo tempo) era stato violentemente aggredito da due calciatori del Torgiano (senza che l'arbitro potesse direttamente constatare alcunché);


Che al termine della gara l'arbitro trovava ad attenderlo due carabinieri (nel frattempo giunti al campo sportivo) i quali gli chiedevano i documenti dei calciatori Farruku Dario e Farruku Jordi del Torgiano ed un resoconto di quanto accaduto;


Che in quei momenti il direttore di gara poteva osservare il citato calciatore Giovannetti il quale giaceva su un lettino di una ambulanza (nel frattempo giunta al campo sportivo) in procinto di essere trasferito in ospedale.


Osserva


Non vi è dubbio che nel corso della partita si siano verificati degli episodi di violenza gravi che, purtroppo, non sono stati visti dall'arbitro (il quale tuttavia è riuscito a farne, in qualche modo, menzione nel referto arbitrale). Fra l'altro anche alcuni organi di stampa locale hanno "raccontato" di episodi di far west verificatisi nel corso della partita, nonché delle gravi condizioni in cui verserebbe il calciatore Giovannetti Andrea;


Che sebbene detti articoli di stampa non possano costituire prova su cui fondare un giudizio di responsabilità di questo o quel tesserato, è indubbio che la "notizia", unitamente alle indicazioni contenute nel referto arbitrale, sia suscettibile di accertamenti da parte della Procura Federale;


Che, in particolare, appare necessario individuare con certezza i tesserati che hanno colpito violentemente il calciatore Giovannetti Andrea (n. 5 La Castellana) ed appurare quale sia l'entità dei danni riportati;


Che appare necessario, altresì, individuare il soggetto che ha colpito violentemente il calciatore Farruku Jordi (n. 2 Torgiano) provocandogli fuoruscita di sangue del naso, accertando la reale entità dei danni procuratigli;


Che appare necessario, inoltre, comprendere quale sia stata la condotta della tifoseria locale nei minuti immediatamente successivi all'espulsione dei due calciatori Farruku del Torgiano;


Allo stesso tempo occorre appurare se in quei concitati minuti (in ordine ai quali il direttore di gara ha parlato di “10 minuti di pura follia”) vi siano stati altri tesserati ( oltre a quelli individuati dall'arbitro) che si sono macchiati di condotte disciplinarmente rilevanti;


Che pertanto in ordine a tali fatti appare necessario trasmettere gli atti alla Procura Federale affinché espleti i necessari accertamenti;


Che, invece, in ordine alle condotte sanzionate direttamente dall'arbitro questo giudice può sin d'ora adottare i conseguenti provvedimenti disciplinari


Delibera



  1. La squalifica di una giornata a carico di GIOVANNETTI Andrea (n.5 La Castellana)

  2. La squalifica di n. 10 giornate a carico di FARRUKU Dario (n.10 Torgiano);

  3. La squalifica di n.4 giornate a carico di FARRUKU Jordi (n.2 Torgiano).


Nel frattempo Giovannetti, ricoverato all’ospedale di Terni, nella giornata di oggi è stato sottoposto ad un intervento chirurgico allo zigomo a causa delle gravi ferite e alle fratture al viso riportate. A lui vanno gli auguri di pronta guarigione da parte della redazione di Spoletonline. 



Camilla Laureti Sindaco


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf Spoleto
Perugia Online
Principe
Bar Moriconi
Performat Salute Spoleto
Pizzeria Mr Cicci
Lavanderia La Perfetta
Lavanderia La Perfetta
Necrologio
Guerrini Macron Store
Bonifica Umbra
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Spoleto Cinema al Centro