Spoletonline
Edizione del 17 Gennaio 2018, ultimo aggiornamento alle 23:33:06
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Mrs Sporty
Ristorante Albergo LE CASALINE
TWX Evolution
Spoleto Cinema al Centro
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
AROF Agenzia Funebre
Libreria Aurora
Caccia Pesca Fuochi d'Artificio
Maison del Celiaco
Pc Work
SUPERMERCATI DELLA CONVENIENZA
Stampa articolo

Valnerina - Politica, 22 Dicembre 2017 alle 19:59:43

Norcia, l'opposizione al sindaco Alemanno, Regione e Anas: 'Rischio spopolamento alto, servono investimenti su infrastrutture e sanità'

Presentata ieri una mozione sul tema della ricostruzione. Stefanelli, Filippi e d'Ottavio: 'Noi esclusi da tutto, bisogna ritrovare il senso di comunità come avvenuto a Preci' [Fotogallery]


Filippo Partenzi

“Chi non è messo nelle condizioni di poter restare, va via e il rischio spopolamento è sempre più alto. Non basta l’assistenzialismo, servono investimenti in grado di assicurare un futuro al territorio”.


A parlare sono i consiglieri comunali di Norcia Gian Paolo Stefanelli (“Norcia nel Cuore”), Francesco Filippi (“Cambiare insieme il futuro”) e Lavinia D’Ottavio (“Norcia nel Cuore”) tornati a chiedere, attraverso una conferenza organizzata ieri (21 dicembre) all’hotel Clitunno di Spoleto, al sindaco Nicola Alemanno di battersi maggiormente in favore della città e tutelare i diritti della popolazione alla luce dei numerosi disagi vissuti quotidianamente a causa del sisma. “È inammissibile che, a distanza di 14 mesi dall’ultima scossa, la galleria ‘San Benedetto’ sia ancora chiusa. I lavori sono di competenza dell’Anas ma chi sta controllando il cantiere?”. Particolare attenzione, oltre alle infrastrutture, va data anche alla sanità e al sociale. “A quanto pare, sarà la principessa del Kuwait ad occuparsi della ricostruzione dell’ospedale. Un intervento che apprezziamo - hanno affermato i tre esponenti dell’opposizione - ma che andrà a finire al 2018. Per quale motivo del progetto non se ne è fatta carico la Regione, stanziando a riguardo specifiche risorse e accorciando, di conseguenza, i tempi?”.


Le gestione del quotidiano Il primo cittadino è stato inoltre invitato ad occuparsi della “normale amministrazione” e a rilanciare il centro storico. “Ora è transitabile dai turisti tuttavia non è vissuto dai nursini. Manca totalmente un progetto dedicato così come una prospettiva di sviluppo del territorio. A distanza di mesi navighiamo ancora nell’emergenza quotidiana, è inaccettabile”. Il proprio contributo Stefanelli, Filippi e D’Ottavio sono pronti a darlo nonostante le numerose porte chiuse incontrate finora. “Non pretendiamo nulla e in questi mesi non abbiamo mai presentato atti tesi a sgambettare l’amministrazione. In quanto eletti dai cittadini - hanno detto - vogliamo soltanto proporre le nostre idee o essere messi nelle condizioni di poter appoggiare, o almeno valutare, quelle materializzatesi fino a questo momento per far fronte alle criticità esistenti. A Preci maggioranza e opposizione stanno collaborando attivamente mentre qui in città bisogna ritrovare il senso di comunità e di rispetto reciproco”. Filippi infine ha sottolineato quanto sia fondamentale, sia in termini di identità locale che di turismo, ricostruire le chiese lesionate dal sisma invitando l’arcivescovo della diocesi di Spoleto-Norcia Renato Boccardo a visitare più spesso la Valnerina. 


La mozione Nel corso dell’incontro sono stati poi illustrati i punti della mozione presentata nei giorni scorsi dai consiglieri, dal titolo “Avvio dell’opera di ricostruzione post sisma 2016: introduzione di semplificazioni e definizioni di quadri di riferimento certi”. Il testo completo è disponibile in calce.



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf Spoleto
De.Car. Elettronica
Associazione Cristian Panetto
Performat Salute Spoleto
Ferramenta Bonfè
Spoleto Cinema al Centro
Pizzeria Mr Cicci
TWX Evolution
Principe
Necrologio
Gabetti Immobiliare
Perugia Online
Guerrini Macron Store
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bonifica Umbra
Supermercati della convenienza offerte speciali