Spoletonline
Edizione del 26 Settembre 2018, ultimo aggiornamento alle 12:53:17
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Arte Infusa
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Tuber experience - Campello
Ristorante Albergo LE CASALINE
Agriturismo San Vito
Libreria Aurora
Ristorante Pecchiarda
The Kon
Bonifazi Immobiliare Spoleto
TrattOliva
Ristorante Al Palazzaccio
Parafarmacia Serra
Agriturismo Colle del Capitano
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Casale La Palombara
AROF Agenzia Funebre
Spoleto Cinema al Centro
Rafting Nomad
Pc Work
Stampa articolo

Spoleto - Politica, 02 Gennaio 2018 alle 17:29:33

Crisi nel Pd spoletino, la commissione provinciale gela i bocciani

Il presidente Manini: 'Tutte le 'anime' sono rappresentate nel nostro organismo. Si cerchi un reale dialogo' [Commenti]


Dan. Ub.

E' sempre più notte fonda all'interno del Partito democratico di Spoleto. Dopo la nota al vetriolo da parte dei firmatari della mozione "Prima Spoleto", che fa capo a vario titolo all'area bocciana del Pd spoletino e risultata perdente al recente congresso, ad intervenire nella diatriba è il presidente della


commissione provinciale per i congressi, Maurizio Manini, che proprio del sottosegretario Bocci è da tanti anni uno dei più fidati collaboratori.


Manini, a nome della commissione, tirata in ballo e diffidata proprio dai firmatari della mozione "Prima Spoleto", si sente "chiamato in causa" per quanto emerso nelle ultime ore. "Faccio presente - dichiara a Spoletonline il presidente - che la commissione è rappresentativa di tutte le 'anime' interne al partito. Nel nostro lavoro abbiamo sempre cercato di prendere decisioni a larga maggioranza, anzi spesso in modo unanime per il bene del partito. Dico questo perché mi sento in dovere di difendere l'operato svolto dalla commissione in modo sereno e obbiettivo".


In altre parole, tutte le attribuzioni di responsabilità - dirette e indirette - lanciate dai bocciani spoletini all'indirizzo dell'organo garante delle operazioni congressuali, vengono respinte al mittente con eleganza ma anche con altrettanta decisione. "Riguardo quanto denunciato nell'articolo (la profonda divisione interna al partito di Spoleto, ndr) affermo, come semplice iscritto, la necessità di trovare un reale dialogo tra le due 'anime' su di un progetto politico comune. Dopodiché occorre lasciare agli organi competenti del partito il compito di risolvere la soluzione procedurale per la diatriba in atto".



Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Estetica Creola
Multiservizi Spoleto
Il Biologico Spoleto
Umbria Dent
Abbazia Albergo e Ristorante


Commenti (11)

Commento scritto da Angelo Bartolomei il 02 Gennaio 2018 alle 20:17
L'arroganza e la faccia bronzea del signor Manini che si permette di prendere per i fondelli 150 iscritti facendone votare uno (tale signor Paolangeli ) che era nelle stesse condizioni degli altri 149 merita una sola risposta: una denuncia alla Procura della Repubblicaper falso ideologico!!. Ed è ora di finirla che il signor Sottosegretario della Valnerina tratti come carne da macello i suoi sostenitori svendendoli per i suoi interessi personali prestando fede ed orecchi alle menzogne dell'autoreferenziale Grifoni e della ex assessora Lezzi (i 2500 posti portati dai tedeschi resteranno negli annali della comicità!!), che ha come unico scopo quello di delegittimare il segretario uscente!! E' ora di finirla! Riconsegnamo le tessere di un Partito che è solo un accozzaglia di poltronisti!! Ahi voglia l'Uomo Del Monte a dire che lui non ha più niente da chiedere alla politica!!!


Commento scritto da Batta il 02 Gennaio 2018 alle 21:52
Bravi complimenti,LE DESTRE RINGRAZIANO


Commento scritto da Sara il 03 Gennaio 2018 alle 00:52
La destra cosa deve ringraziare?? siete stati x 10 anni al governo e nn avete fatto nulla,ora il signor Berlusconi parla di aiutare le persone che anno gli animali in casa invece di pensare a chi si muore di fame,la 14esima di tanti pensionati che questo anno sono riusciti a prendere è grazie a Renzi xchè il signor Berlusconi a fatto le leggi per casa sua,parlate voi di destra?? meglio che state zitti


Commento scritto da Mariano Rossi il 03 Gennaio 2018 alle 08:26
Egregio On. Bocci, vada avanti così!! Facendo spaccare il suo gruppo da uno come Grifoni, che nella sua vita politica ha cambiato dieci casacche ed ha sempre sfasciato tutto, perchè quando non gli fanno fare il leader si sente offeso!! Dopo aver fatto perdere le elezioni al Centro sinistra perchè pur trombato voleva fare con arroganza il vice sindaco, ora vuole fare il leader dei bocciani. Ma non si vergogna ??!!!


Commento scritto da Lettore di commenti a Sara. il 03 Gennaio 2018 alle 09:40
Berlusconi, tra le sue promesse, ha detto anche che se venisse eletto il suo governo intende portare la pensione minima degli italiani a 1000 Euro. Per tutti! Come ha fatto quando la moneta era ancora la lira. Portandola a 1.000.000. Detto questo, il suo commento, (con qualche h in più e senza il riferimento a Renzi), non fa una grinza. È meglio che stanno zitti!


Commento scritto da uno che ormai non spera più niente il 03 Gennaio 2018 alle 13:33
Cara Sara,

non per difendere alcun partito di Destra (non ce ne sono più purtroppo), vorrei solo dirti che il PD non ha fatto assolutamente niente di buono per gli italiani, ha solo peggiorato una situazione già di "cacca".

Ha aumentato le tasse affossando le aziende;

ha reso i contratti di lavoro dei puri ricatti senza più alcun diritto del lavoratore;

ha contribuito a svendere le aziende italiane a quelle estere;

ha effettuato tagli su cultura, sanità e ricerca;

ha fatto crescere il debito pubblico;

ed il brutto è che butta sabbia negli occhi degli ottusi falsando i dati.



Una cosa buona però l'ha fatta... ha scoperto quanto vale la dignità di un italiano..... 80€


Commento scritto da Socrates Brasileiro Sampaio de Souza Vieira de Oliveira il 03 Gennaio 2018 alle 16:17
Vedere il PD che si suicida mi fa amare la vita


Commento scritto da velleitario il 04 Gennaio 2018 alle 08:16
Il Partito Democratico di Spoleto è divenuto luogo di conflitto e non delle idee,del risentimento e non del sentimento di una sinistra moderna Europea.La parola ha smarrito il senso,del limite di una convivenza civile.Un partito che appare come luogo di vanità,di sospetti,di faide interne e di rancori personali,e non di lealtà.......Un campo di Agramante dove regna sovrano,l'insulto,l'accusa gratuita contro coloro i quali a livelli istituzionali importanti lavorano per il bene del partito e della comunità.Io credo che nella testa di questi individui(non persone) si è spenta la luce e il mostro accucciato dentro è uscito dai gangheri per produrre sconquassi........Perchè questo questo Neogiacobinismo.....?Talvolta il desiderio di vendetta sa sprigionare una forza ammaliante ma ineludibilmente distruttiva.....e in noi stessi che dobbiamo guardare:al male e al peccato che abita dentro di noi e che troppo spesso fingiamo di ignorare.L'essere umano è formato da invidie e molteplici piccolezze e dove non si è capaci di innalzare se stessi allora si preferisce abbassare gli altri.Non si può assistere a questo ostracismo,è venuto il tempo d'un dialogo aperto senza preconcetti che riapra le porte per un pensiero e fecondo incontro......basta la Hybris come l'umiliazione delle vittime al fine dell'esaltazione di se stessi.La mia percezione non è la mancanza di talento,ma di un eccesso di spocchia e qualcuno sta soffrendo d'un preoccupante prolasso di moralità.....Ognuno di noi è responsabile di tutto e di tutti davanti a tutti e io sono responsabile degli altri.Non voglio avere ragione voglio capire.........altrimenti il sonno della ragione genera mostri.Ad maiora


Commento scritto da Sara il 06 Gennaio 2018 alle 18:35
X lettore di commenti,caro lettore il suo amico Berlusconi è stato al governo x 15 anni nn poteva farlo prima?ora ci pensa ad aumentare le pensioni?in 15 anni cosa a fatto??nulla solo leggi x lui e x i grandi imprenditori!!!


Commento scritto da Lettore di commenti a Sara il 07 Gennaio 2018 alle 18:42
Cara Sara, le chiedo scusa per il tono confidenziale che mi permetto ma le assicuro che Berlusconi, oltre ad aumentare le pensioni minime, ha fatto altro. Però la perdono. Perché dalle domande che mi rivolge si capisce bene che lei non è al corrente di quello che lui faceva ad Arcore.


Commento scritto da La città della domenica il 10 Gennaio 2018 alle 14:02
Tra invasioni barbariche, truppe camellate, bocciani della prima ora usciti allo scoperto dalla veste disua tra i renziani. Mi sembra evidente che il pd non esiste piu ma è solo un arrocvarsi alle briciole rimaste da parte dei bocciani che ormai bocci stesso ha abbandonato a loro stessi per la disperazione.


Aggiungi un commento [+]
Performat Salute Spoleto
Così è una svolta Pub
Taverna del Pescatore
Il Pianaccio
Associazione Cristian Panetto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Spoleto Cinema al Centro
Grisanti Arreda
Bar Moriconi
Centro Fisioterapico Clitunno
Lunch Cafè
Principe
Mobili Regoli
Sicaf Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Pizzeria Mr Cicci
Guerrini Macron Store
Lavanderia La Perfetta
Bonifica Umbra