Spoletonline
Edizione del 16 Gennaio 2019, ultimo aggiornamento alle 00:06:11
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
La Piazzetta delle Erbe
Ristorante Albergo LE CASALINE
Tuber experience - Campello
Ristorante Pecchiarda
AROF Agenzia Funebre
Il Calzolaio
Pc Work
Libreria Aurora
Arte Infusa
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Norcineria Severini Perla
Parafarmacia Serra
Centro Ottico Emmedue
Spoleto Cinema al Centro
Electrocasa Spoleto
Fondazione Giulio Loreti
Ristorante Al Palazzaccio
Stampa articolo

Lavoro, 02 Gennaio 2018 alle 17:39:40

Cementir Italia acquisita da Italcementi: coinvolto anche il complesso di Spoleto

L'operazione, per un corrispettivo di 315 milioni di euro, è stata perfezionata oggi

Nella giornata di oggi, Italcementi ha perfezionato l’acquisizione di tutte le attività italiane di Cementir Holding, consistenti in una struttura industriale formata da 5 cementerie a ciclo completo


e 2 centri di macinazione, oltre che un network di terminal e impianti di calcestruzzo attivi sul territorio nazionale. La transazione si è conclusa a fronte di un corrispettivo di 315 milioni di euro (enterprise value, cash and debt free).


Gli asset di Cementir Italia e delle società interamente controllate CementiSacci e Betontir andranno ad aggiungersi alla struttura industriale Italcementi fino a oggi formata da 6 cementerie a ciclo completo, un impianto per prodotti speciali, 8 centri di macinazione del cemento, 113 impianti di calcestruzzo e 13 cave per inerti.


"La giornata di oggi segna una tappa storica per la nostra società - afferma Roberto Callieri, amministratore delegato di Italcementi -. Per la prima volta dopo molti anni, torniamo a crescere in Italia, consolidando ancora di più la nostra leadership nel mercato italiano dei materiali per le costruzioni e riaffermando il ruolo di primo piano di Italcementi nel panorama industriale nazionale".


L’operazione è stata approvata a novembre dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che ha posto alcune condizioni riguardanti la cessione di alcuni impianti. Le scelte a tale riguardo saranno definite entro i prossimi 5 mesi.


A soli 18 mesi dall’ingresso di Italcementi in HeidelbergCement Group, questo nuovo investimento conferma la fiducia del Gruppo nel nostro Paese e nella nostra società. Il nostro obbiettivo - conclude Callieri - è chiaro: accelerare il ritorno, già iniziato nel 2016, alla redditività e sostenibilità del business, con una chiara ambizione sia finanziaria, sia temporale. Un percorso da attuare attraverso le necessarie sinergie, da coniugare con le nuove opportunità di mercato per i nostri prodotti, quelli tradizionali come quelli innovativi”.



Lavanderia La Perfetta
Spoleto d'inverno
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Principe Store
Multiservizi Spoleto
Estetica Creola
Abbazia Albergo e Ristorante
Il Macigno
Il Biologico Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
L'Altro Forno
Associazione Cristian Panetto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bonucci
Spoleto Cinema al Centro
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Bonifica Umbra
Pizzeria Mr Cicci
Bar Moriconi
Panificio Montebibico