Spoletonline
Edizione del 13 Novembre 2018, ultimo aggiornamento alle 22:48:15
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Agenzia Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Arte Infusa
Ristorante Pecchiarda
Tuber experience - Campello
Parafarmacia Serra
Agriturismo Colle del Capitano
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Al Palazzaccio
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Casale La Palombara
Libreria Aurora
AROF Agenzia Funebre
Stampa articolo

Cronaca, 07 Gennaio 2018 alle 09:39:51

Ricostruzione, il sindaco di Norcia Alemanno raggiunto da un avviso di garanzia

Contestate dalla Procura di Spoleto le procedure di emergenza post sisma [Commenti]

Il sindaco di Norcia Nicola Alemanno è stato raggiunto da un avviso di garanzia emesso dalla procura della Repubblica di Spoleto per aver autorizzato, con procedure di emergenza post sisma, la realizzazione del centro polifunzionale della Pro loco nella frazione di Ancarano, che è stato messo sotto sequestro. A darne


notizia all'ANSA è lo stesso sindaco Alemanno.


"La magistratura - spiega - mi contesta che la struttura sarebbe dovuta essere autorizzata con procedura ordinaria in quanto non avrebbe le caratteristiche delle strutture emergenziali". Il centro è stato interamente finanziato da una donazione privata ed "è funzionale per la comunità di Ancarano che avrà così un punto di ritrovo e potrà essere anche utilizzato in futuro in caso di altre emergenze", sottolinea il sindaco.



Il Biologico Spoleto
Estetica Creola
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Umbria Dent
Abbazia Albergo e Ristorante
Multiservizi Spoleto


Commenti (10)

Commento scritto da Wl'Italia il 07 Gennaio 2018 alle 11:43
Quindi se la matematica non è un'opinione una struttura prefabbricata costerebbe oltre 1200 Euri al metro quadrato oltre le spese e onorari... bhè che dire forse l'analisi del costo assume maggiore rilevanza dell'autorizzazione ordinaria o straordinaria



Commento scritto da antonio cordani il 07 Gennaio 2018 alle 12:45
Sarei curioso di sapere chi è l'intelligentone che ha sollevato il caso, costringendo la magistratura ad intervenire probabilmente per atto dovuto?


Commento scritto da Sergio Recchi il 07 Gennaio 2018 alle 18:55
L'atto dovuto non li avrebbe dovuti portare alle sbalestrate conclusioni da loro fatte!


Commento scritto da Filippo Di Benedetto il 07 Gennaio 2018 alle 19:33
Un plauso alla Procura della Repubblica di Spoleto! Ma se ad Ancarano la pressoché totalità delle abitazioni era inagibile, come desumibile dalle indennità di autonoma sistemazione erogate, dalle SAE richieste e dalle sistemazioni alberghiere accordate, ne deriva che la gente non c'era ad Ancarano e da cui l ' insussistenza della necessità di costruire un centro aggregativo in via di urgenza e in deroga alle procedure ordinarie. Quindi bene ha fatto la Procura competente. Anzi, si indaghi sull'incendio doloso del server e del sistema informatico/gestionale del Comune di Norcia e sulla consistenza delle donazioni e aiuti ricevuti e sulla loro discutibile destinazione. Si indaghi anche sui legami affettivi o parentali o di affinità tra la Marini e i costruttori /fornitori di strutture collettive! Potrebbero esserci sorprese eclatanti.


Commento scritto da Cittadino il 07 Gennaio 2018 alle 21:04
Mi domando come possa andare avanti questo Paese con gente come quella da cui è partita, immagino, la denuncia. E che magari non hanno mai lavorato o si sono mai presi in carico una qualche responsabilità, ma sempre pronti a criticare il lavoro degli altri


Commento scritto da controllo computer il 08 Gennaio 2018 alle 15:04
Suvvia un po' di calma che una piccola indagine non ha mai fatto male a nessuno, mica vi hanno ammazzato. Solo un'inchiestina, solo per gradire, poi se avete rubato seguirà una piccola retatina all'alba e che sará mai. Siate più sportivi, con tutti gli stipendi d'oro che prendete non volete nemmeno rischiare qualcosa come noi piccoli cittadini vostri sudditi....

Intanto beccatevi sti avvisi poi tra qualche anno vi diranno che fine farete, dopo naturalmente che noi cittadini vi avremo mandati a casa con il libero voto.

Bye bye, Sing Sing.


Commento scritto da Filippo Di Benedetto il 08 Gennaio 2018 alle 17:21
E' bene che si sappia che il sindaco di Norcia , comune di meno di 5000 abitanti, e i suoi assessori si sono attribuiti l'indennità di carica prevista per i Comuni di 30.000 abitanti. Per carità tutto legittimo, ma non c'era alcun obbligo di attribuirsela! Quindi, se non ha nulla da temere sotto il profilo penale, è inutile che sbraiti, imprechi e si dimeni. Un'indagine non fa male, specie a soggetti lautamente retribuiti con i soldi pubblici e diversamente sollazzati con viaggi all'estero in amena compagnia sempre a carico della spesa pubblica e di dubbia utilità istituzionale. Inoltre la solidarietà tra Alemanno e la Marini, appartenenti a partiti antagonisti, appare alquanto speciosa.Indaghi e indaghi a fondo la Procura di Spoleto, specie su eventuali affari! Un' indagine non fa male a nessuno!


Commento scritto da Uno del Mestiere il 08 Gennaio 2018 alle 22:22
" Si indaghi anche sui legami affettivi o parentali o di affinità tra la Marini e i costruttori /fornitori di strutture collettive! Potrebbero esserci sorprese eclatanti." (citato)

Il Sig. Filippo Di Benedetto (nome reale, per carità, ma anche se fosse travisato sarebbe lo stesso) fornisce una formale notizia di reato - poichè lo fa con un mezzo di pubblica diffusione- alla Procura della Repubblica.

Lo invito pertanto ad esporsi ed a presentare formale denuncia in merito ai fatti di cui è a conoscenza.

P.S. la sua identità può essere agevolmente essere individuata, poichè l' IP da cui comunica è rintracciabile.

Di tutto abbiamo bisogno meno che di avvoltoi.



Commento scritto da nursino vero il 09 Gennaio 2018 alle 18:04
procedura di emergenza a distanza di un anno sembra un po esagerato. L'emergenza prevede la rimozione del fabbricato, appena superata la stessa, non penso si costruisca una palestra, spogliatoi con annesso bar per poi essere demolito. Perchè il Sindaco non ha autorizzato il tutto nel sito indicato dal parco? ma, come è solito fare, non ha bisogno di pareri o vincoli Lui può tutto.



Commento scritto da Filippo Di Benedetto il 09 Gennaio 2018 alle 21:36
Credo che l'esimio signore, che si definisce "uno del mestiere" (quale mestiere abbia mai svolto non è dato sapere) e che ha intravisto arbitrariamente nella mia frase virgolettata una " formale notizia di reato" ( sic!!), abbia bisogno di apprendere e assimilare le più elementari nozioni di diritto. Capisco il malessere del soggetto per il fatto che i suoi modelli di amministratore pubblico siano nell'occhio del ciclone o della competente Procura della Repubblica, ma si rassegni, se ne faccia una ragione e nelle more si acculturi in diritto. Essendo docente in materia, si presenti con le sue generalità e gli darò qualche lezione gratuitamente. Il tutto allo scopo che eviti di esternare elucubrazioni!


Aggiungi un commento [+]
Grisanti Arreda
Associazione Cristian Panetto
Pizzeria Mr Cicci
Spoleto Cinema al Centro
Panificio Montebibico
Il Pianaccio
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Principe
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Bar Moriconi
Bonifica Umbra
Lavanderia La Perfetta
L'Altro Forno
Stile Creazioni