Spoletonline
Edizione del 13 Novembre 2018, ultimo aggiornamento alle 22:48:15
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Arte Infusa
Ristorante Pecchiarda
Parafarmacia Serra
Ristorante Al Palazzaccio
Libreria Aurora
Bonifazi Immobiliare Spoleto
AROF Agenzia Funebre
Tuber experience - Campello
Agriturismo Colle del Capitano
Casale La Palombara
Spoleto Cinema al Centro
Stampa articolo

Spoleto - Politica, 07 Febbraio 2018 alle 14:26:16

Amministrative 2018, Rinnovamento ci riprova

'Avviare i contatti con tutte le realtà civiche del territorio'. Ma sarà ancora amore con gli spoletini? [Commenti]


Daniele Ubaldi

"Riprendere in pieno l'attività di proposta politico-culturale, allacciando gli opportuni contatti con le altre liste civiche, sia con quelle già costituite che con quelle in via di costituzione, al fine di definire un programma comune, di individuare le personalità con competenze adeguate, infine di designare i


nominativi prescelti, sia per la carica di Sindaco che per la squadra dei collaboratori". Orfano del sindaco Cardarelli, Rinnovamento prova a ricostruire la propria proposta politica - e anche la propria credibilità - ripartendo dalla cosiddetta "base".


"Si è tenuto nei giorni scorsi - si legge in una nota a firma del coordinatore del movimento Pierfrancesco Graniti - un incontro dei membri dell'Associazione Rinnovamento" che, come recita lo statuto, è un organismo "libero, indipendente e senza fini di lucro, avente per scopo di promuovere attività politico-culturali e ricreative".


I partecipanti alla riunione hanno osservato un minuto di raccoglimento in memoria del sindaco Fabrizio Cardarelli, tra i fondatori dell'associazione, e ne hanno ricordato "la ineguagliabile figura".
Dopodiché i partecipanti hanno messo sul tavolo varie tematiche, "sollevando - scrive Graniti - anche alcune problematicità, connesse alle relazioni con altre formazioni associative". Non è un mistero, infatti, che proprio dopo la vittoria elettorale di Cardarelli il gruppo Rinnovamento si è andato sfaldando di fronte al predominio - in termini di rappresentanza - degli esponenti dell'altra lista civica alleata, quella Spoleto Popolare che nel tempo ha tolto spazio e voce in capitolo al movimento originale. Al punto che, negli ultimi tempi, il solo Angelo Loretoni (nella foto) era rimasto in seno alla giunta in rappresentanza di Rinnovamento, peraltro senza nascondere il proprio disagio.


Ad ogni modo, la sintesi della riunione - come riferisce il coordinatore Graniti - è stata la convergenza generale sul fatto che "il concetto di lista civica, o sarebbe meglio parlare di civismo, cioè di una visione della vita sociale che si propone di unire una collettività attorno a valori positivi, era profondamente connaturato al modo di essere di Fabrizio Cardarelli, che non è mai stato uomo di parte, ma sapeva aprirsi alle varie componenti politiche e sociali. Solo un autentico spirito civico può far superare, alla nostra Città, quella tendenza al settarismo, alla polemica sterile, alla critica pregiudiziale, che ha costituito, per tanti anni, il veleno intossicante della nostra comunità". Segue una rilettura in chiave positiva della eterogenea amministrazione Cardarelli, che "in effetti ha rappresentato emblematicamente una ampia trasversalità, con una compagine che spaziava dal centro-sinistra al centro-destra. Questa è la strada da proseguire, in quanto i pritorno alla logica partitica è da rifuggire, dal momento che i partiti, per definizione, sono divisivi".


A grande maggioranza, pertanto, i presenti hanno deciso di avviare i contatti con tutti i soggetti civici del territorio, sia quelli già esistenti sia le liste in fase di costituzione, dandosi appuntamento a breve.
Insomma, incassato lo shock della perdita del sindaco, Rinnovamento prova a rimettersi in gioco e a dire di nuovo la propria in vista delle elezioni amministrative di maggio. Il punto è: senza il professor Cardarelli e dopo tre anni di amministrazione dai risultati discutibili, Rinnovamento sarà ancora in grado di "pesare" dal punto di vista elettorale?



Il Biologico Spoleto
Abbazia Albergo e Ristorante
Umbria Dent
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Multiservizi Spoleto
Estetica Creola


Commenti (2)

Commento scritto da ciaone il 08 Febbraio 2018 alle 11:21
Sarebbe interessante sapere chi sono rimasti di Rinnovamento ( iscritti) e quanti di Spoleto Popolare ( Iscritti) se poi la "famiglia" e' aumentata bene, ben venga, se invece sono rimasti i quattro citati per tenere Rinnovamento ad uso e consumo di pochi intimi, beh questo lo vedo come un problema


Commento scritto da Rinnovamento 2.0 - pfg il 09 Febbraio 2018 alle 14:42
Al lettore “ciaone”.

Nel ringraziarlo per le intelligenti, civili, osservazioni, devo segnalare che i suoi dubbi hanno ragione di esistere, visto il lungo black-out che Rinnovamento ha attraversato, da diversi anni.



Nello stesso tempo, mi sento di rassicurarlo, nel senso che la recente ripresa di attività da parte del Movimento Rinnovamento, che qualcuno ha definito un rinascimento, ha destato notevole interesse, con richieste di nuove adesioni da parte di persone di varia provenienza.



Se son rose fioriranno, visto anche che si voterà a maggio.



A rivederci presto, il ciaone non lo considero un addio definitivo.



Aggiungi un commento [+]
Bar Moriconi
Pizzeria Mr Cicci
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Il Pianaccio
Lavanderia La Perfetta
Grisanti Arreda
L'Altro Forno
Stile Creazioni
Principe
Lavanderia La Perfetta
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Panificio Montebibico
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto
Spoleto Cinema al Centro