Spoletonline
Edizione del 21 Febbraio 2019, ultimo aggiornamento alle 01:52:25
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Al Palazzaccio
Fondazione Giulio Loreti
Pc Work
Tuber experience - Campello
Norcineria Severini Perla
Il Cerchio 5 x 1000
Vus Com
Arte Infusa
La Piazzetta delle Erbe
Ristorante Pecchiarda
Libreria Aurora
Centro Ottico Emmedue
Ristorante Albergo LE CASALINE
AROF Agenzia Funebre
Stampa articolo

Valnerina - Cultura e Spettacoli, 11 Febbraio 2018 alle 17:31:45

Il dramma del sisma portato in scena dai ragazzi del quarto scientifico di Cascia

'Parola ai ragazzi' è il work in progress sulla distruzione e la rinascita attraverso gli occhi degli adolescenti [Fotogallery]


Giulia Pettaccio

"Parola ai ragazzi" è il nome dello spettacolo portato in scena mercoledì 7 febbraio dai ragazzi del quarto Scientifico dell'Istituto Omnicomprensivo Statale "Beato S. Fidati" di Cascia. In collaborazione con Insitut Français-Ambassade de France à Rome et Francia in Scena, Teatro Stabile dell'Umbria,


Istituto Omnicomprensivo di Cascia, Comune di Cascia, Spoleto e altri comuni della Valnerina, il progetto è stato ideato e creato da Carole Magnini (esperta di teatro in movimento), con lo scopo di mostrare attraverso immagini scattate sul territorio e le varie testimonianze dei ragazzi, la devastazione materiale e psicologica che ha portato il terremoto del 30 ottobre 2016.


La rappresentazione, a sostegno delle zone terremotate, è un work in progress; infatti l'esibizione eseguita è stata un'anticipazione dello spettacolo finale che si terrà in primavera a Cascia e in estate a Norcia, Spoleto e altri centri dell'Umbria.


Gli studenti sono stati soddisfatti e contenti del lavoro realizzato, che ha fatto riaffiorare ricordi e suscitato in loro emozioni riguardanti il brutto periodo ormai passato.


Significativo è stato il finale, in cui i ragazzi hanno simbolicamente ricostruito un muro con delle pietre con sopra disegnato un arcobaleno, simbolo di rinascita e di speranza per un futuro migliore.


 


 



Principe Store
Abbazia Albergo e Ristorante
Principe linea Hobby
Il Macigno
Multiservizi Spoleto
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Il Biologico Spoleto
Lavanderia La Perfetta


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Bonifica Umbra
Bonucci
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Associazione Cristian Panetto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Spoleto Cinema al Centro
Bar Moriconi
Pizzeria Mr Cicci
Il Cerchio 5 x mille