Spoletonline
Edizione del 23 Giugno 2018, ultimo aggiornamento alle 16:09:54
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Adcomm
Spoletonline
Costa D'Oro
cerca nel sito
Spoleto Cinema al Centro
Rafting Nomad
Ristorante Albergo LE CASALINE
TrattOliva
Pc Work
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Parafarmacia Serra
AROF Agenzia Funebre
Azienda Agricola Bocale
Arte Infusa
Agriturismo Colle del Capitano
Stampa articolo

Spoleto - Cinema, 03 Marzo 2018 alle 00:23:19

Al Cinéma Sala Pegasus eventi e programmazione per la Giornata Internazionale della Donna

Partita da giovedì 1 marzo un'intera settimana dedicata

Direttamente dal Festival di Berlino - dove la scorsa settimana era l'unica italiana in concorso - arriva a Spoleto per Visioni d'Autore la regista Laura Bispuri che incontrerà il pubblico della Sala Pegasus e presenterà il suo ultimo film "Figlia mia" con protagoniste Valeria Golino e Alba Rohrwacher. L'appuntamento è per domenica 4 marzo alle


ore 18:00 (la regista introdurrà anche al proiezione delle 21:30). Come di consueto ad accompagnare il pubblico nel dialogo con la regista sarà Roberto Lazzerini, formatore ed esperto di cinema. Visioni d'autore è organizzato dal Comune di Spoleto, Maia Associazione Culturale e Sala Pegasus. Le prevendite sono aperte negli orari di apertura della sala.


Per chi non potrà incontrate la regista il film sarà in programmazione tutta la settimana fino a mercoledì 7 marzo.


Un altro film, un'altra donna: in programmazione "Hannah" del regista Andrea Pallaoro che dirige una magnifica Charlotte Rampling in un'interpretazione personalissima e magistrale, premiata con la Coppa Volpi alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. Proprio per questo il film sarà anche in versione originale francese sottotitolata, in particolare domenica 4 alle 10:45 con Colazione al Cinéma.


In collaborazione con il Comune di Spoleto lunedì 5 marzo alle 18:30 proiezione di "Ibi" il nuovo film di Andrea Segre (già ospite virtuale della Sala Pegasus in occasione della presentazione via Skype del film "L'ordine delle cose"). Un film interamente basato sull'auto-narrazione diretta e spontanea di una donna migrante, che racconta sé stessa e la sua Europa ai figli rimasti in Africa. Un viaggio intenso e intimo nel mondo difficile, vivo e colorato di un'artista visiva ancora sconosciuta.



Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Lavanderia La Perfetta
Bonifica Umbra
Lavanderia La Perfetta
Guerrini Macron Store
Bar Moriconi
Necrologio
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Pizzeria Mr Cicci
Principe
Perugia Online
Performat Salute Spoleto