Spoletonline
Edizione del 15 Dicembre 2018, ultimo aggiornamento alle 20:19:37
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Electrocasa Spoleto
Tuber experience - Campello
Centro Ottico Emmedue
Agriturismo Colle del Capitano
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Norcineria Severini Perla
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Al Palazzaccio
Parafarmacia Serra
Pc Work
Ristorante Albergo LE CASALINE
La Piazzetta delle Erbe
Libreria Aurora
Ristorante Pecchiarda
Arte Infusa
Il Calzolaio
AROF Agenzia Funebre
Stampa articolo

Politica, 07 Marzo 2018 alle 14:18:28

Elezioni, la Lega esulta: 'A Spoleto risultato storico'

La sezione locale brinda al 22% e guarda avanti: 'Ora puntiamo alle Amministrative' [Commenti]

La sezione della Lega di Spoleto coordinata dal segretario cittadino, Sandro Cretoni, si dice entusiasta per il successo ottenuto dal partito a livello nazionale e locale. “A Spoleto la Lega si è attestata intorno al 22% - scrivono dalla sezione – prima forza del centrodestra e risultato storico 


in tutta l’Umbria considerato che in questa regione si partiva dalla percentuale dello 0,6 e che il nostro partito nel 2014 non era neanche presente nelle liste elettorali cittadine. Da parte nostra vogliamo fare i complimenti al segretario federale Matteo Salvini e a tutti gli eletti umbri di Camera e Senato: Virginio Caparvi, Riccardo Augusto Marchetti, Donatella Tesei e Luca Briziarelli, consapevoli di una piena rappresentanza del territorio. Per la prima volta la Lega Umbria e il comprensorio spoletino avranno i loro punti di riferimento diretti presso il Governo centrale a cui sottoporre le più gravi ed urgenti istanze quali occupazione e sicurezza. Grazie a tutti i cittadini che ci hanno scelto, grazie ai simpatizzanti, i tesserati e i militanti che si sono impegnati a fondo nel raggiungimento di questo risultato”.

Il commento alle Amministrative è del segretario spoletino, Sandro Cretoni: “Sulla base del traguardo raggiunto del 22% guardiamo alle prossime elezioni con grande fiducia e determinazione. Auspichiamo un ruolo da protagonista della Lega nel confronto con le altre forze politiche di centrodestra mirato all'individuazione di un percorso comune che porti alla scelta delle persone giuste per il governo della città e per ricollocare Spoleto nella posizione che merita”.



Multiservizi Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Abbazia Albergo e Ristorante
Scheggino - Il Borgo di Babbo Natale
Il Macigno
Estetica Creola
Il Biologico Spoleto


Commenti (9)

Commento scritto da dagli strengozzi alla polenta il 07 Marzo 2018 alle 20:53
ce manca solo un padano sulla rocca e poi a spoleto l'emo viste tutte


Commento scritto da il cospaiese il 08 Marzo 2018 alle 09:31
A dire il vero un longobardo già c'è stato, una decina di secoli orsono, si chiamava Federico Barbarossa. Anche lui bussava a denari e menò di brutto, distruggendo un centinaio di torri.


Commento scritto da Spoletino in fuga il 08 Marzo 2018 alle 10:13
Purtroppo Spoleto si mostra sempre meno città della cultura e sempre più città di ignoranti. La sua bellezza, affidata a questi cittadini, quanto ancora potrà durare? Lo scrivo con profonda tristezza.


Commento scritto da padano il 08 Marzo 2018 alle 10:45
secondo me cominciamo ad abituarci.....poi voi mette gli strengozzi alle spoletina con secondo una bella polentina seria con una bella variazione di cacciagione ben aromatizzata?

Vinello: Trebbiano Spoletino e Sagrantino di Montefalco..............me canzoni..... te pare niente? la cena e' servita.....e di qualità



Commento scritto da angi il 08 Marzo 2018 alle 13:33
Per decine di anni abbiamo mangiato caviale russo...ora un po' di polenta ci dà gusto !!!


Commento scritto da francesca il 08 Marzo 2018 alle 13:40
...poretti noi....


Commento scritto da Sara il 08 Marzo 2018 alle 23:42
Io spero vivamente che riuscite a vincere soprattutto a Spoleto,così risolviamo il problema immigrati,e tutti quei polacchi, extracomunitari li mandate via dai giardini di piazza Vittoria perché mio figlio mi ha detto che ogni giorno sono sempre più ubriachi,violenti,e chiedono di continuo soldi x le birre e sigarette!!li dovete mandare via!!!


Commento scritto da il cospaiese il 09 Marzo 2018 alle 09:48
qualcuno dovrebbe cortesemente ricordare a@Sara che la Polonia (paese da cui provengono i polacchi) dal 2004 è uno stato membro dell'Unione Europea. Altrimenti agli spoletini poi li prendono per ignoranti altro che città della cultura


Commento scritto da pippo il 09 Marzo 2018 alle 18:32
Pur non avendo votato 5 stelle, sono arciconvinto che il prossimo sindaco di Spoleto,sia un 5 stelle.Poi bisogna che i consiglieri siano tutti giovani massimo 50 anni.Spoleto deve risorgere,,,,


Aggiungi un commento [+]
Bar Moriconi
Stile Creazioni
Principe
Associazione Cristian Panetto
Panificio Montebibico
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Il Pianaccio
Bonucci
Pizzeria Mr Cicci
Spoleto Cinema al Centro
Bonifica Umbra
L'Altro Forno