Spoletonline
Edizione del 23 Maggio 2019, ultimo aggiornamento alle 23:19:49
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Pc Work
Vus Com
Ristorante al Palazzaccio
Fondazione Giulio Loreti
Tuber experience - Campello
Libreria Aurora
Ristorante Pecchiarda
AROF Agenzia Funebre
Calcio a 5 - Tiki Taka x Il Sorriso di Teo
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Il Cerchio 5 x 1000
Rafting Nomad
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Albergo LE CASALINE
TrattOliva
Stampa articolo

Valnerina - Società, 04 Aprile 2018 alle 22:19:11

La Sfioritura di Castelluccio

La Sp477 nuovamente chiusa, fino a data da destinarsi (Ordinanza provinciale nella gallery) [Fotogallery, Commenti]


Daniele Testa *

Con la Ordinanza n.3188 la Provincia di Perugia chiude nuovamente la Strada Provinciale 477 che unisce Norcia a Castelluccio. 


Divieto di transito nella strada principale che allunga nuovamente i lavori post sisma, mai partiti a


 Castelluccio Di Norcia.


Zero SAE (casette)
Zero attività delocalizzate
Zero abitanti
Zero escavatori e macchine operatrici a lavoro
Zero camion trasporto macerie in transito
Zero ruspe
Zero cantieri edili
Zero aree sosta e aree camper
Zero centri aggregazione e comunità,
4 recinzioni per un deltaplano in progetto

Quattro Militari dell'esercito italiano in supervisione e controllo.
Ieri (03) era l'anniversario della salita degli agricoltori con mezzi agricoli e militari, per quest'anno la semina viene resa ancora più difficile. Che ne sarà di quel passaggio tra semina e raccolto famoso nel mondo? La burocrazia e le istituzioni riusciranno a privare Castelluccio della sua fioritura?
Che ne sarà dell'indotto turistico che tanto ha dato alla Regione? Che scelta ponderata è privare un territorio anche dell' ultima attrazione possibile?
Abbiamo almeno trovato qualcuno che se ne assuma le responsabilità? Possibile che nelle istituzioni non esista un amante di Castelluccio, qualcuno che capisca e che oltre che programmare, confrontarsi e progettare capisca che prima o poi bisognerà anche lavorare?


 


(*) DANIELE TESTA è un Marketer, disegna tshirt dal 2003, nomade Digitale e Smm dal 2008, recente fondatore di gestionepagine.com, autore di Restoinpiedi sono Castelluccio di Norcia e Campodilenticchia.com. Origini romane e figlio di Castelluccio di Norcia vive, dal novembre 2016, tra Norcia e Castelluccio, mettendo a disposizione dei castellucciani e nursini le proprie conoscenze digitali. Aiuta come meglio può le comunità umbre duramente colpite dal sisma 2016.  



Salute e Bellezza Tracchegiani
Azienda Modena
Abbazia Albergo e Ristorante
Azienda Modena
Il Biologico Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Principe Store
Luigi Carletti - Solidarietà e Progresso
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Multiservizi Spoleto


Commenti (1)

Commento scritto da .... e la "rifioritura" della politica. il 05 Aprile 2018 alle 07:36
Avanti così, più che alla fioritura dei prati del Castelluccio si rischia di assistere all'inefficienza della classe politica. Se già non lo è, essa nel mondo diventerà famosa per la sua incapacità e la sua lungaggine. Detto questo, non mi stupirei se qualche suo praticante troverà il modo di vantarsi facendo passare i suoi lunghi sonni per delle approfondite riflessioni. Per riuscire a trovare delle soluzioni atte a favorire i coltivatori del luogo. Insomma, dei gesti eroici!


Aggiungi un commento [+]
Marco Post Spoleto
Bonifica Umbra
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar Moriconi
Il Giardino delle Naiadi
Bar delle Miniere
Associazione Cristian Panetto
Luigi Carletti - Solidarietà e Progresso
La Fabbrica del Gelato
Studio Veterinario Associato
Centro Medico Giulio Loreti
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Il Cerchio 5 x mille