Spoletonline
Edizione del 16 Agosto 2018, ultimo aggiornamento alle 22:15:10
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Costa D'Oro
Spoletonline
Adcomm
cerca nel sito
Azienda Agricola Bocale
Agriturismo Colle del Capitano
Ristorante Albergo LE CASALINE
Ristorante Pizzeria San Giuliano
Ristorante Pecchiarda
The Kon
Tuber experience - Campello
Arte Infusa
Casale La Palombara
AROF Agenzia Funebre
Ristorante Al Palazzaccio
Rafting Nomad
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Libreria Aurora
Agriturismo San Vito
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
TrattOliva
Parafarmacia Serra
Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 13 Maggio 2018 alle 16:03:46

Caccia Village, assegnati ad memoriam i premi 'Opera venandi' al sindaco Cardarelli e a Bernardino Ragni

La cerimonia svoltasi nel corso della manifestazione organizzata negli spazi di Umbria Fiere

Sono stati consegnati ieri i Premi "Opera Venandi", che ogni anno "Caccia Village" assegna a personaggi, aziende e professionisti che si sono particolarmente distinti, nel corso dell’anno, per la loro attività di promozione della cultura della caccia.


Per il 2018 ad essere premiati sono state le aziende “che hanno compiuto importanti compleanni”, Franchi e Beretti, tutte e due leader del settore, con una lunga esperienza alle spalle e una attenta ricerca alla tecnologia e alla sicurezza delle armi. Per la comunicazione il premio è andato a Luigi Giusti, cacciatore di ungulati, esperto di armi e balistica, giornalista per note riviste del settore e produttore di documentari di caccia per la sua carriera nella divulgazione dell’arte venatoria.


Premi sono stati assegnati, per la prima volta, ad memoriam a due spoletini che, da sempre, hanno apprezzato e sostenuto il Caccia Village: il Sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli, improvvisamente scomparso nel dicembre dell’anno scorso e il Prof. Bernardino Ragni, già professore di Zoologia e Gestione faunistica dell’Università degli Studi di Perugia e ideatore della Wildlife economy, ovvero il concetto, tutto economico, dell'interdipendenza tra uomo e ambiente naturale, attraverso l'uso sostenibile delle popolazioni di fauna selvatica naturale, che in passato era stato presentato proprio a Caccia Village.


 


L’ultimo premio Opera Venandi ad memoriam è stato assegnato a Giancarlo Micio, armiere storico di Castiglion del Lago, scomparso di recente, che Caccia Village ha voluto ricordare in questa occasione.



Al Bano in concerto a Scheggino
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Umbria Dent
Abbazia Albergo e Ristorante
Jazz Italiano Terre del Sisma
Multiservizi Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Spoleto Cinema al Centro
Principe
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Lavanderia La Perfetta
Così è una svolta Pub
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto
Performat Salute Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Bar Moriconi
Guerrini Macron Store
Sicaf Spoleto
Taverna del Pescatore
Pizzeria Mr Cicci