Spoletonline
Edizione del 28 Febbraio 2020, ultimo aggiornamento alle 20:15:02
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Axis Italy
Agriturismo Posto del Sole
Ristorante Albergo LE CASALINE
Spoleto Cinema al Centro
Electrocasa Spoleto
Parafarmacia Serra
Ristorante al Palazzaccio
Pc Work
Libreria Aurora
Ristorante Pecchiarda
Alimentari Di Cicco Pucci
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Osteria della Torre
Stampa articolo

Spoleto - Le interviste di SOL, 05 Giugno 2018 alle 14:47:19

Michela Ceccarelli (Laboratorio Spoleto): 'Riportiamo la nostra città a una posizione di prestigio'


Daniele Ubaldi

Perché hai scelto di candidarti in consiglio comunale? "Reputavo che i tempi fossero maturi per la mia seppur breve esperienza professionale, e soprattutto per una serie di motivazioni strettamente personali quali la voglia di mettermi in gioco, la voglia di accrescere il bagaglio di esperienze in mio


possesso e, elemento più importante, quello di voler dare il mio contributo alla città".



Sei alla prima candidatura, come la stai vivendo? "Sì, per me è la prima esperienza sotto il profilo politico. La sto affrontando come una nuova avventura, cercando di osservare e di cogliere tutti i vari aspetti che mi si presentano di volta in volta, con gli occhi attenti di chi vuole imparare".


Quali sono i punti di forza del vostro programma? "Il programma della lista civica Laboratorio Spoleto per De Augustinis Sindaco si basa sui valori della collaborazione, della condivisione e della partecipazione di tutti noi, ognuno con le proprie idee e capacità, con l'obiettivo di riportare Spoleto a una posizione di prestigio, riscoprendone le bellezze e le potenzialità che da sempre la contraddistinguono. Scendendo più nel dettaglio la nostra lista ha in programma la gestione delle emergenze quali, la situazione post sisma, e l'ambito occupazionale; la valorizzazione del turismo, della cultura e dell'arte, puntando sull'individuazione di nuove occasioni di attrazione della città e sul rafforzamento di eventi già consolidati come il Festival dei Due Mondi; importanti operazioni nell'ambito dell'educazione, dell'ambiente e non da ultimo della sanità".


Raccontaci qualcosa di te. "Sono nata e cresciuta a Spoleto. Ho una laurea triennale in Economia e Gestione delle Imprese ed una laurea magistrale in Economia e Management presso l'Università degli Studi di Perugia. Ho lavorato per circa tre anni nell'amministrazione di una nota società locale ed ora nell'ufficio commerciale Italia di un'azienda olearia e, da circa un anno, ricopro la carica di Vice Presidente dell'Avis di Spoleto. Sono da sempre appassionata di arte in tutte le sue forme, amo la danza che pratico a livello amatoriale e di cui sono frequente spettatrice. Da qualche anno ho avuto modo di lavorare per la Fondazione Fendi in occasione del Festival di Spoleto e, l'anno scorso, alle relazioni esterne di quest'ultima".


Cosa auspichi per Spoleto? "Sono innamorata di questa città e sono orgogliosa di viverci. Ma se davvero vogliamo qualcosa in più per il futuro di tutti e per noi giovani, dobbiamo credere che sia possibile il cambiamento. Mi piacerebbe pensare a Spoleto come una "città modello", all'avanguardia sotto il profilo amministrativo-organizzativo, al passo con i tempi, sempre legata alle proprie tradizioni".



Azienda Modena
Salute e Bellezza Tracchegiani
Multiservizi Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Il Biologico Spoleto
Cioccolateria Vetusta Nursia


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Terminal alle Mattonelle
Principe Store
Bar ristorante Belli - Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Trattoria del Passo d'Acera
Il Pianaccio
Bonifica Umbra
Visit Scheggino
Associazione Cristian Panetto
La Fabbrica del Gelato
Adicom
Bar Moriconi
Bar delle Miniere