Spoletonline
Edizione del 19 Febbraio 2019, ultimo aggiornamento alle 15:21:15
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Pc Work
Fondazione Giulio Loreti
Electrocasa Spoleto
La Piazzetta delle Erbe
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante Albergo LE CASALINE
Vus Com
AROF Agenzia Funebre
Norcineria Severini Perla
Arte Infusa
Tuber experience - Campello
Il Calzolaio
Libreria Aurora
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Al Palazzaccio
Centro Ottico Emmedue
Il Cerchio 5 x 1000
Ristorante Pecchiarda
Stampa articolo

Società, 10 Luglio 2018 alle 16:42:28

Dall'Austria in direzione Spoleto per raccogliere fondi in favore delle popolazioni terremotate

Partito il grande viaggio in bicicletta di Daniele e Simone, attesi oggi ad Assisi. Domani tappa a Norcia

Da Vienna a Spoleto per raccogliere fondi in favore dei progetti della Croce Rossa Italiana rivolti alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto. Oltre 1500 km da percorrere in soli 17 giorni, unendo “la passione per la bicicletta alla solidarietà”. 


Arriveranno oggi ad Assisi Daniele Bartoli, 29enne originario della città del Festival e residente nella capitale austriaca dove lavora nel settore del marketing online, e Simone Morellato, 30enne istruttore di sport endurance a Liverpool. “Durante il nostro percorso - hanno spiegato sui social network - passeremo tra le città più danneggiate per documentare e portare il nostro sostegno concreto e morale ai cittadini di quei luoghi così duramente provati. A distanza di due anni, infatti, continua a essere fondamentale dimostrare vicinanza alle tante famiglie che ogni giorno vivono in condizioni di disagio. Nonostante i passi in avanti, c’è ancora molto da fare affinché si possa restituire agli abitanti del Centro Italia la serenità”.


La raccolta fondi Da qui l’idea di avviare sul portale "Rete del Dono" una campagna di crowdfunding mediante la quale è possibile effettuare, fino al 31 luglio, una donazione in favore del progetto. I fondi raccolti andranno a finanziare le opere di pubblica utilità ed i servizi messi in campo finora dalla Cri per rispondere ai bisogni più urgenti dei cittadini terremotati (assistenza sanitaria, di sostegno alimentare, ripristino dei servizi sociali, tutela dell’infanzia e supporto psicologico).


L'attività della Croce Rossa “Anche in seguito allo sciame sismico delle Marche e dell’Umbria verificatosi negli ultimi giorni di ottobre 2016, tra cui la forte scossa con epicentro a Norcia, la Croce Rossa Italiana rimane fortemente attiva sul territorio con i suoi volontari, operatori, mezzi e strutture. Sin dall’inizio dell’emergenza - hanno detto i due amici - i pasti preparati e serviti alla popolazione e ai soccorritori hanno superato quota 145mila. Tuttora sono circa 300 i volontari impegnati quotidianamente nei diversi luoghi interessati dagli eventi sismici, con oltre 100 mezzi di trasporto tra cui furgoni, ambulanze e autobus. Tra le numerose attività portate a termine dalla Cri, c’è anche la distribuzione di 40 moduli sanitari che hanno permesso di riattivare i servizi ambulatoriali di base, oltre ai progetti di costruzione di centri polifunzionali e strutture aggregative, forniture, iniziative di carattere sociale”.


Il tour Daniele e Simone sono partiti il 29 giugno da Vienna e dopo aver attraversato Spital am Semmering, Graz, Stausee Soboth, Klagenfurt, Tolmezzo, Treviso, Spresiano, Bologna, Ravenna, Lido Adriano e Senigallia, domani sono attesi a Norcia. In seguito si metteranno in viaggio verso Arquata, Accumoli, Amatrice, Capitignano, L’Aquila, Rieti per raggiungere poi il 15 luglio Spoleto, tappa finale del tour. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Bike to Help”, ideato nel 2017 dai due ragazzi al fine di aiutare le popolazioni in difficoltà. “Il nostro sogno - si legge sulla pagina Facebook ufficiale - è quello di vedere un giorno migliaia di ciclisti viaggiare per il mondo con un obiettivo comune, sport e solidarietà. Tutti i viaggi che andremo ad affrontare avranno una tematica precisa ed un obiettivo benefico. Noi ci mettiamo fiato e gambe, voi con un piccolo contributo potete dare un grande aiuto! Grazie di cuore”.



Multiservizi Spoleto
Abbazia Albergo e Ristorante
Principe Store
Principe linea Hobby
Lavanderia La Perfetta
Il Biologico Spoleto
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Il Macigno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Il Cerchio 5 x mille
Bonifica Umbra
Bonucci
Associazione Cristian Panetto
L'Altro Forno
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar Moriconi
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Pizzeria Mr Cicci