Spoletonline
Edizione del 20 Gennaio 2020, ultimo aggiornamento alle 13:30:52
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Agriturismo Posto del Sole
Alimentari Di Cicco Pucci
Axis Italy
Dottor Luigi GRAZIANI
Ristorante Pecchiarda
Ristorante al Palazzaccio
Libreria Aurora
Parafarmacia Serra
Agricoltura Naturale Giorgetti
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Spoleto Cinema al Centro
Electrocasa Spoleto
Pc Work
Ristorante Albergo LE CASALINE
Tuber experience - Campello
Stampa articolo

Spoleto - Inquieto vivere, 07 Ottobre 2018 alle 23:13:23

INAUGURATA LA NUOVA SEDE DELLA CROCE ROSSA

Il Sindaco de Augustinis:Importante il chiarimento arrivato dal vertice regionale della CRI. Nei prossimi giorni ci incontreremo per ragionare insieme sul da farsi [Commenti]

 


Inaugurata questa mattina la nuova sede del Comitato di Spoleto della Croce Rossa Italiana, in via Piersanti Mattarella a San Nicolò.


L'evento, organizzato in occasione dei venti anni di attività del Comitato, ha visto la presenza del Sindaco Umberto de Augustinis, del Presidente regionale della CRI Paolo Scura, della Consigliera Nazionale della CRI Paola Fioroni e del Presidente del Comitato spoletino CRI Lucio Nagni.


Alla presenza delle autorità civili e militari e dei numerosissimi volontari della Croce Rossa di Spoleto, sono state ricordate le attività, i valori fondanti e la costante presenza in situazioni di emergenza dei volontari in Italia e nel mondo (annunciata la partenza di due volontari umbri per portare soccorso alle popolazioni colpite dal sisma in Indonesia).


"Sono felice di essere qui oggi, perché l'impegno eccezionale dei volontari della Croce Rossa, il loro essere sempre dalla parte dei più deboli e di coloro che si trovano a vivere situazioni di difficoltà, non può che essere fonte di orgoglio per me e di profondo e sincero apprezzamento - sono state le parole del Sindaco de Augustinis - Vorrei che tutti i presenti si sentissero destinatari del ringraziamento della città, per quello che fanno e per come lo fanno".


Nel corso della cerimonia, il Presidente Regionale Paolo Scura è intervenuto anche sulla vicenda Palatenda:"Confermiamo il nostro impegno per Spoleto, rassicurando l'amministrazione comunale circa l'impiego delle risorse. Ho avuto modo di parlare direttamente con il Sindaco nelle ultime ore e di ribadire la nostra disponibilità a lavorare insieme sul progetto PalaCroceRossa, o su altri progetti che l'amministrazione vorrà realizzare".


"Ritengo che il chiarimento arrivato dal vertice regionale della Croce Rossa sia molto importante - ha dichiarato il Sindaco de Augustinis - Nei prossimi giorni ci incontreremo per ragionare insieme sul da farsi, sempre nell'interesse di Spoleto e della nostra comunità cittadina".


 


 


 



Azienda Modena
Multiservizi Spoleto
Principe Store
Il Biologico Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Cioccolateria Vetusta Nursia
Salute e Bellezza Tracchegiani


Commenti (4)

Commento scritto da Erasmo il 08 Ottobre 2018 alle 07:46
Ergo....erano state dette delle non verità circa il Palatenda che, tra l'altro avevano portato anche dei consiglieri della LEGA a sbagliare posizione e argomentazioni in merito. (Leggasi alcuni post)

Forse per evitare certe situazioni imbarazzanti, presumibilmente volute da qualcuno per screditare l'eccellente lavoro fatto, anche in questo argomento dalla Giunta Cardarelli e Bececco, bisognerebbe agire con umiltà studiare, ed informare tutti i consiglieri di maggioranza (LEGA) o verrebbe da pensare che qualcuno vuole far perdere consenso a questo movimento


Commento scritto da Roberto il 08 Ottobre 2018 alle 19:14
Si vede malafede dappertutto... Equivoci no? Perché si vuol screditare una amministrazione seria come questa?


Commento scritto da Matusa il 08 Ottobre 2018 alle 20:47
Semplicemente perché riuscire a vedere la negatività colposa o dolosa su tutto è scientificamente impossibile.... per cui chi fa ciò è in malafede e/o vuole coprire la propria inadeguatezza lanciando allarmi, paure ed altro. E allora ecco che giovani inesperti rischiano figure


Commento scritto da felce il 08 Ottobre 2018 alle 20:52
Con estrema pacatezza vorrei far presente che prima di dichiarare pubblicamente che la Croce Rossa Italiana ha fatto sparire parte delle donazioni ricevute per supportare le popolazioni colpite dalla grave crisi sismica del 2016/17, contravvenendo anche agli impegni formali assunti con il Comune di Spoleto, proprio per evitare equivoci, avrei cercato di chiarire i miei dubbi con il diretto interessato (a qualsiasi livello, nazionale, regionale o locale) e tutto si sarebbe risolto lontano dalle pagine dei giornali. Si è invece preferito esternare, instillando dubbi e sfiducia, disorientando i cittadini ed, ancora più grave, i tanti volontari che qui a Spoleto, come in tutto il mondo, ci mettono la faccia, il cuore, il tempo e l'impegno, tutti i giorni. Avrei gradito inoltre, una volta chiarito "l'equivoco", delle sincere e sentite, o magari solo accennate, scuse che invece non sono state espresse.


Aggiungi un commento [+]
Bar Moriconi
Bar delle Miniere
Trattoria del Passo d'Acera
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Liquorificio Due Mondi
Bonifica Umbra
La Fabbrica del Gelato
Terminal alle Mattonelle
Associazione Cristian Panetto
Marco Post Spoleto
Bar ristorante Belli - Spoleto
Visit Scheggino