Spoletonline
Edizione del 20 Aprile 2019, ultimo aggiornamento alle 23:08:44
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Unique e Social Sport
Spoletonline
Unique e Social Sport
cerca nel sito
Il Cerchio 5 x 1000
Vus Com
Ristorante Albergo LE CASALINE
Libreria Aurora
Ristorante al Palazzaccio
Fondazione Giulio Loreti
Arte Infusa
Tuber experience - Campello
Pc Work
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
AROF Agenzia Funebre
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Pecchiarda
Stampa articolo

Salute e Sanità, 09 Novembre 2018 alle 09:59:12

Ospedale, le rassicurazioni dell'assessore regionale Barberini

Garantiti l'acquisto di una nuova Tac e la continuità h24 del laboratorio analisi. Proposta la costituzione di un polo oncologico [Commenti]

Si è tenuta ieri a Palazzo comunale la seduta della Quarta Commissione, presieduta dal consigliere comunale Marina Morelli. All’incontro hanno partecipato, oltre ai consiglieri componenti la commissione (Antonio Di Cintio, Mario Mancini, Massimiliano Montesi, Debora Pompili, Carla Erbaioli, Marco Trippetti e Roberto Settimi) ed i capigruppo consiliari, l’assessore alla sanità della Regione Umbria Luca Barberini ed il direttore generale dell’Usl Umbria 2 Imolo Fiaschini.


Presenti anche Sergio Grifoni, portavoce di Spoleto City Forum e il dott. Enzo Ercolani del Tribunale del Malato. Molte le questioni affrontate nel corso dell’incontro, riguardanti l’Ospedale di Spoleto “San Matteo degli Infermi”: dalla conferma del Dipartimento di Emergenza e Accettazione (DEA) di I livello anche nel prossimo Piano Sanitario Regionale, al mantenimento del punto nascite; dalla garanzia che il laboratorio analisi continuerà a lavorare h24, all’espletamento del concorso per l’assunzione di medici anestesisti. Non solo. L’acquisto del nuovo acceleratore lineare e l’aumento del personale renderà disponibile il servizio 12 ore al giorno, rispetto alle 6 ore attuali. Confermato, inoltre, anche l’acquisto di una nuova TAC.


Nel corso della seduta i consiglieri comunali hanno proposto all’assessore Barberini e al direttore generale Imolo Fiaschini di costituire a Spoleto un polo oncologico. “Ringrazio l’assessore Barberini e il direttore generale Imolo Fiaschini per la disponibilità dimostrata – ha dichiarato il Sindaco Umberto de Augustinis  al termine dell’incontro – Ritengo che la seduta di questo pomeriggio sia stata molto soddisfacente, soprattutto perché ha fornito alla città elementi di certezza importanti, rispetto al mantenimento dei servizi erogati a Spoleto in ambito sanitario”.  



Azienda Modena
Il Macigno
Unique e Social Sport
Principe Store
Multiservizi Spoleto
Il Biologico Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Abbazia Albergo e Ristorante
Azienda Modena


Commenti (1)

Commento scritto da Salvino il 10 Novembre 2018 alle 12:48
Mah... Sono scettico.


Aggiungi un commento [+]
Associazione Cristian Panetto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar Moriconi
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Il Pianaccio
Bar delle Miniere
Spoleto Cinema al Centro
Marco Post Spoleto
Studio Veterinario Associato
Centro Medico Giulio Loreti
La Fabbrica del Gelato
Il Cerchio 5 x mille
Bonifica Umbra