Spoletonline
Edizione del 10 Aprile 2020, ultimo aggiornamento alle 12:55:02
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Libreria Aurora
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Spoleto Cinema al Centro
Alimentari Di Cicco Pucci
Parafarmacia Serra
Osteria della Torre
Ristorante al Palazzaccio
Axis Italy
Electrocasa Spoleto
Agriturismo Posto del Sole
Ristorante Albergo LE CASALINE
Ristorante Pecchiarda
Stampa articolo

Spoleto - Opinioni, 27 Novembre 2018 alle 12:04:13

LA REPERIBILITA' DEGLI OCULISTI

[Commenti]


Enzo Ercolani

 


 


Quando uno ha un problema sanitario urgente, si reca in Ospedale. Qui, oltre al medico del Pronto Soccorso, trova altri specialisti, sempre presenti 24 ore su 24, che rappresentano le cosidette guardie attive. Se , però, lo specialista non è presente dentro la Struttura Ospedaliera si utilizza l'istituto della


 reperibilità. Cosa significa? significa che, nel caso occorra l'intervento di quello specialista, lo si contatta telefonicamente ed egli deve accorrere in Ospedale nel più breve tempo possibile.
Fino a non molto tempo fa il SanMatteo poteva contare sulla reperibilità dell'oculista di modo che, qualora fosse stata necessaria la sua presenza, la si poteva tranquillamente assicurare. I vari Di Martino, Orsini, Poddi , Fabrizi e tutti gli altri hanno passato una vita garantendo la loro reperibilità al bisogno.
Dal 1 settembre u.s. questa reperibilità è stata abolita. Se di notte , o nei giorni festivi , ti succede qualcosa all'occhio è inutile rivolgersi all'Ospedale di Spoleto. Bisogna andare direttamente a Foligno.
L'operazione , passata nel più completo silenzio, non sembra sia giustificata da improvvise carenze di organico. Semplicemente è stato interrotto, dall'oggi al domani, un servizio di pubblica utlità.
Sarebbe doveroso, da parte della Direzione, motivare questa incomprensibile decisione ai cittadini che, ricordiamolo, hanno diritto ad una sanità quanto più rispondente ai loro bisogni.
Non si può, infatti, non pensare alla signora (o al signore) anziana e sola, che la domenica si mette a fare qualche lavoretto, che accidentalmente si ritrova con qualche danno agli occhi, che a fatica riesce ad andare al PS e lì si sente dire che non possono far niente perchè occorrerebbe una visita oculistica, ma siccome l'oculista a Spoleto non c'è più , è necessario andare a Foligno.
Ci si può , a questo punto, appellare al buon senso dei Dirigenti della nostra USL affinchè si ripristini, quanto prima possibile, il servizio interrotto?
Al di là di tutto, comunque, è alquanto triste pensare che c'è stato un tempo, neppure tanto lontano, in cui il reparto Oculistico di Spoleto era un fiore all'occhiello per l'intera Regione Umbria: sic transit gloria mundi .


 


 



Lavanderia La Perfetta
Azienda Modena
Il Biologico Spoleto
Cioccolateria Vetusta Nursia
Salute e Bellezza Tracchegiani
Multiservizi Spoleto


Commenti (7)

Commento scritto da spoletino verace il 27 Novembre 2018 alle 13:19
Stessa cosa per l'OTORINO se c'è una urgenza notturna ,bisogna andare a Forigno perchè a Spoleto non esiste la REPERIBILITA'.


Commento scritto da paladino il 27 Novembre 2018 alle 13:25
Quando lascerete in pace i cittadini di Spoleto????????????????????????? VERGOGNATEVI!!!!!!!!



Commento scritto da claudio il 27 Novembre 2018 alle 16:36
devo fare una visita al raparto cardioologo di Terni...facendo un ECG dinamico. nel 2002 e nel 2005 lo avevo fatto a Spoleto dal Dr.Tramontana Luca possibile che qui a Spolero non si possa piu' fare?---


Commento scritto da Michela il 27 Novembre 2018 alle 18:28
Ma come, va tutto bene! Enemmeno ke urgenze copre più l’ospedale di Spoleto!Perche’ce Foligno ,dovete andata a Foligno!Povera Spileto ti tolgono i pezzi e si continua nel dire che va tutto bene.


Commento scritto da RAS il 27 Novembre 2018 alle 19:14
....ma non è interruzione di pubblico servizio? Oltretutto risulta che che il personale medico non manca, e allora perché eliminare il servizio? Che ne pensa il Sindaco?


Commento scritto da Mario Mancini il 28 Novembre 2018 alle 19:30
Quando ho alzato la voce per segnalare gravi criticità sono stato ricoperto di insulti!!!!!! Unico mio obbiettivo è la tutela dei pazienti.


Commento scritto da uno spoletino il 29 Novembre 2018 alle 11:08
Dott. Mancini, alzare la voce come ha fatto lei gettando un’ombra pesante sul nostro ospedale è stato un gesto molto discutibile anche perché il suo ruolo è proprio quello di cercare le soluzioni dei problemi, non denunciarli, e anziché allarmare i cittadini avrebbe fatto meglio ad allertare il Sindaco proprio per risolverli senza bisogno di fare tanto rumore.

Quando si ha un mandato come il suo bisognerebbe agire con discrezione facendo attenzione all'effetto che possono fare sulla gente dichiarazioni come le sue.


Aggiungi un commento [+]
Visit Scheggino
Bonifica Umbra
Spoleto Cinema al Centro
Associazione Cristian Panetto
Il Pianaccio
Bar Moriconi
Acqua Evo
Bar delle Miniere
La Fabbrica del Gelato
Adicom
Bar ristorante Belli - Spoleto
Trattoria del Passo d'Acera
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Terminal alle Mattonelle
Principe Store