Spoletonline
Edizione del 19 Gennaio 2019, ultimo aggiornamento alle 13:58:27
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Ristorante Albergo LE CASALINE
Electrocasa Spoleto
Il Calzolaio
La Piazzetta delle Erbe
Arte Infusa
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Libreria Aurora
Parafarmacia Serra
Centro Ottico Emmedue
AROF Agenzia Funebre
Norcineria Severini Perla
Ristorante Pecchiarda
Pc Work
Tuber experience - Campello
Spoleto Cinema al Centro
Fondazione Giulio Loreti
Ristorante Al Palazzaccio
Stampa articolo

Cronaca, 10 Gennaio 2019 alle 10:19:28

Violata la cappella di Matteo Baroni presente nel cimitero centrale di Spoleto

I ladri hanno trafugato diversi oggetti di grande valore affettivo. I familiari: 'Furti facilitati dal cancello automatico di ingresso rotto ormai da mesi. Sarà il caso di ripararlo?' [Commenti]

Nella notte tra martedì e mercoledì ignoti sono entrati nella cappella in cui riposa Matteo Baroni, il giovane spoletino alla cui memoria è intitolata l'associazione "Il sorriso di Teo", portandosi via alcuni oggetti di scarso valore economico, ma di grande valore affettivo.


Dopo aver forzato la serratura della porta, sono entrati trafugando tre piccole coppe comprate e donate alla famiglia dai compagni di scuola e amici di Teo per ricordare il loro amico. Non è il primo furto che ultimamente colpisce la parte nuova del cimitero di Spoleto, anche facilitati dal cancello automatico rotto ormai da mesi, che consente a chiunque e in qualsiasi ora di accedere alle tombe, senza alcun disturbo. "Sarà ora di ripararlo?" si chiedono i familiari del bambino, che nella giornata di ieri hanno sporto denuncia presso i carabinieri.



Multiservizi Spoleto
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Abbazia Albergo e Ristorante
Spoleto d'inverno
Principe Store
Lavanderia La Perfetta
Il Macigno
Il Biologico Spoleto
Estetica Creola


Commenti (3)

Commento scritto da Per essere buoni.... il 10 Gennaio 2019 alle 11:38
Al di là della funzionalità del cancello automatico, chi compie dei simili atti sono degli esseri che dovrebbero compatire se stessi. Dovrebbero avere pietà per come sono ridotti! Dovrebbero capire che è nulla la vergogna in confronto!


Commento scritto da gio batta il 10 Gennaio 2019 alle 12:55
Purtroppo anche nella mia edicola hanno rubato il porta vaso di rame alto 80 cm.


Commento scritto da x gio batta il 10 Gennaio 2019 alle 16:06
Caro gio batta, nel tuo caso qualcuno potrebbe essersi confuso con la raccolta differenziata. Quindi è perdonabile!


Aggiungi un commento [+]
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Bonucci
Pizzeria Mr Cicci
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto
L'Altro Forno
Bar Moriconi
Panificio Montebibico