Spoletonline
Edizione del 18 Gennaio 2019, ultimo aggiornamento alle 21:10:14
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
La Piazzetta delle Erbe
Il Calzolaio
Norcineria Severini Perla
Electrocasa Spoleto
Pc Work
Tuber experience - Campello
Centro Ottico Emmedue
Parafarmacia Serra
Fondazione Giulio Loreti
Ristorante Al Palazzaccio
Libreria Aurora
Spoleto Cinema al Centro
Arte Infusa
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
AROF Agenzia Funebre
Ristorante Albergo LE CASALINE
Ristorante Pecchiarda
Stampa articolo

Politica, 12 Gennaio 2019 alle 10:45:00

Vicenda 'Spoleto-Norcia in Mtb' e 'Sportgivechance', interviene il Movimento 5 Stelle: 'Fermiamoci un attimo e cerchiamo di fare chiarezza'

'Abbiamo effettuato una richiesta di accesso agli atti per avere a disposizione il fascicolo' [Commenti]

"È in corso un dibattito cittadino che ci sembra assolutamente privo di chiarezza ed è per questo che abbiamo deciso di iniziare a mettere dei paletti informando correttamente la cittadinanza". Inizia così il comunicato firmato dal senatore del Movimento 5 Stelle Stefano Lucidi e dal Meetup locale in merito alla vicenda riguardante "La Spoleto-Norcia in Mtb". 


"Stiamo leggendo, non soltanto post, ma addirittura notizie stampa in cui non viene raccontata la vicenda nel modo corretto. Il fatto di cui si parla in queste ore, è relativo alla manifestazione denominata: “#SportGiveChance” un evento realizzato dal Comune di Spoleto come progetto europeo e co-finanziato con fondi programma #Erasmus+. Sul sito web del Comune di Spoleto è disponibile parte del materiale relativo alla manifestazione, dal quale si evincono alcune informazioni preliminari: http://www.comunespoleto.gov.it/turismoecultura/sport-gives-chance-diabetics-in-sports/.


Questo contenitore sportivo ha visto al suo interno l’evento principale e cospicuamente finanziato denominato: “Diabetics in sport” un evento rivolto a cittadini europei affetti da diabete. Accanto ad esso, due eventi, già noti in città, ed inseriti nel programma generale: la Spoleto-Norcia in MTB la corsa ciclistica off-road lungo la ex ferrovia Spoleto-Norcia, e la gara running Spoleto Urban Crossing. Questo è il punto di partenza corretto da cui partire, perché questo è il contenitore sportivo e mediatico che è stato organizzato e che si è svolto a Spoleto nelle date tra il 29 agosto e il 3 settembre 2018".


"Su questo pochi dati sono disponibili al momento. Sappiamo che Project Manager dell’evento finanziato con 582.000 euro è stata la dirigente comunale Stefania Nichinonni, la quale durante la conferenza stampa di presentazione ha spiegato come l’evento “SportGiveChance”, che vede tra i suoi promotori anche l’ANIAD, Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici, è stato co-finanziato da diversi partner tecnici tra i quali: Umbria Training Center, SpoletoNorcia-MTB e Umbria Crossing.


In particolare la ripartizione dei costi e delle entrate previste sono riportate in un documento di progetto che descrive anche le modalità di co-finanziamento dell’ordine di 80.000 euro che arrivano dal Comune di Spoleto e 40.000 euro di finanziamenti esterni, per un totale co-finanziato di 120.000,00 euro che sommati al finanziamento EU di 462.500,00 euro determinano il costo totale che ammonta appunto a 582.500,00. 


La Commissione Europea, nel documento “Sport Compendium 2017” e precisamente a pagina 156 certifica il progetto “Diabetics Runners and Cyclists for more sport for all in Europe - SportGiveChance“ codificato con il numero: 590518-EPP-1-2017-1-IT-SPO-SNCESE e abbreviato come DIABCY con gli stessi budget riportati sopra per un evento di 1.086 corridori e ciclisti diabetici. Questo è il contesto sul quale occorre ragionare; un perimetro ben diverso da quello tracciato sui giornali e sui social in questi giorni.


Per fornire dati più precisi e informare correttamente la cittadinanza il Movimento 5 Stelle ha effettuato un richiesta di accesso atti presso gli uffici comunali per avere a disposizione il fascicolo documentale su:


- fase istruttoria dell’evento


- fase di interlocuzione con la UE


- fase di affidamento a terzi


- rendicontazione finale".



Spoleto d'inverno
Lavanderia La Perfetta
Multiservizi Spoleto
Principe Store
Il Biologico Spoleto
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Il Macigno
Estetica Creola
Abbazia Albergo e Ristorante


Commenti (14)

Commento scritto da E daje! Eccone un altro con la pila in mano per fare chiarezza. il 12 Gennaio 2019 alle 12:27
Quando su un avvenimento vogliono metterci il becco tutti, per forza non c'è chiarezza! Il bello è che tutti parlano di fare chiarezza (incompetenti e competenti) senza accorgersi che contribuiscono a creare solo nebbia. Se ognuno si occupasse con più modestia di svolgere i propri compiti, senza mettere il naso nelle cose altrui, automaticamente ne guadagnerebbe la chiarezza. Morale: La chiarezza deve essere fatta dagli organi competenti, e non da un pinco pallino qualsiasi che si esprime a nome di un partito. E che lo fa non tanto per risolvere la causa in pendenza ma per guadagnare consensi. Bisogna finirla di usare dei fumogeni per far credere alla gente che si interviene come pompieri! Domanda: Ma di problemi più importanti di cui occuparvi non ne avete? Eppure mi sembra che a Spoleto non mancano!.


Commento scritto da Diogene il 12 Gennaio 2019 alle 16:41
CONCORDO IN PARTE CON IL COMMENTO DI " E daje ! "

"Bisogna finirla di usare dei fumogeni per far credere alla gente che si interviene come pompieri ..........per guadagnare consensi.

Commento scritto da Diogene il 03 Gennaio 2019 alle 12:07

SE , COME HO LETTO , C'E' UNA DENUNCIA ALLA PROCURA

ED ALLA CORTE DEI CONTI E' INUTILE SPARARE COMMENTI.



P.S:TANTO MENO FARE CONFERENZE STAMPA APERTE AL PUBBLICO CON TANTO DI VIDEO A VILLA REDENTA.









Commento scritto da batta il 12 Gennaio 2019 alle 17:16
L'unica cosa che il Sen.Lucidi deve fare, se gli è permesso fare,chiarezza su tutte le bugie che il suo capo il suo partito ogni giorno propongono per poi cambiare ad ogni folata di vento.


Commento scritto da Indipendente il 12 Gennaio 2019 alle 19:01
Se accedi a fondi comuni, fai chiarezza , sei obbligato....


Commento scritto da Beppe il genovese il 12 Gennaio 2019 alle 20:02
Diogene è tanto fazioso quanto poco credibile…



Le conferenze stampa sono uno strumento che normalmente è utilizzato da chi ha da dire qualcosa, poi c'è chi le usa per non dire tutta la verità (lettera di trasmissione, quando si firma un rendiconto), e per smentire i suoi collaboratori.

Oggi, nella conferenza stampa, è stato smascherato l'immobilismo di questi signori, utilizzando documenti ufficiali e non slogan o sogni.

sono stati trattati 5 grandi temi

1) Scuole e ricostruzione

2) Caserma dei VV.F.

3) Palatenda

4)ex convitto INPS e ex colonia Monteluco

5) Manifestazione in MTB.

Per ciò che concerne questo ultimo tema, per evitare sempre di fare confusione parlano gli atti

A) la 5^ edizione della manifestazione è stato un successo internazionale, grazie al progetto ERASMUS che ha portato circa 500000€ nel territorio su un bando presentato dall'Amministrazione Cardarelli i cui beneficiari economici sono stati evidentemente coloro che operano nelle molteplici attività del settore turistico.

B) MTB è un evento privato in cui l'Amministrazione Cardarelli ha creduto, il Progetto ERASMUS ha contribuito a lanciare a livello internazionale la manifestazione, ma è del tutto svincolato dalla stessa, tanto che in assenza di progetto, (inutile le dichiarazioni che si fanno su trasmissioni televisive rispetto al coinvolgimento dell'Istituzione Europea), per il 2019 non ci saranno contributi.

C) qualcuno non capisce, o non vuol capire la differenza e, verosimilmente non sa cosa ha firmato, tanto che dichiara di non aver letto le 700 pagine, ma si permette di lanciare dubbi e irregolarità evidenti;

D) Ciò detto gli organizzatori, a settembre 2018, chiedono di parlare con chi dovrebbe firmare delle mere autorizzazioni per l'edizione 2019, ma dopo 70 gg di silenzio arriva una nota ufficiale che nega qualsiasi contatto;

E) gli organizzatori fanno la solita conferenza stampa dove tracciano il bilancio 2018 e dichiarano che per il 2019, stante un clima ostile dovuto ad atti ufficiali non possono garantire dove si svolgerà l'evento;

F) a questo punto, siamo ai primi di gennaio e dopo la conferenza stampa del 1 cittadino in cui conferma le sue posizioni, alcune organizzazioni di Operatori del settore emettono un comunicato sulla vicenda al quanto ambiguo e scontato, poiché l'unica cosa che fanno emergere è che gli organizzatori non hanno voluto sedersi ad un tavolo allargato in cui si discuteva il progetto e poi si sarebbe passati al vaglio dell'Amministrazione (n.d.r dichiarazioni del Vice Sindaco e di altri esponenti ivi compresi quelle del soggetto che non ci vede chiaro salvo poi firmare il rendiconto quale referente);

G) atteso che gli organizzatori, avevano dichiarato di aver parlato, in via informale con la vice sindaco, con il presidente del consiglio e con un assessore e di aver ribadito a costoro che il problema era legato all'unico atto ufficiale a firma del sindaco che li privava di qualsiasi titolo a conferire con il medesimo, non si capisce quale sia la bramosia di questi operatori turistici, ovvero perché vogliono entrare nel merito di un'attività privata? vorrei veder loro se qualsiasi altro cittadino andasse da loro a sindacare le rispettive scelte economiche. forse questi soggetti si rendono conto di perdere un enorme opportunità economica.

H) considerata la posizione di chi ha firmato l'atto che dichiara NESSUN INCONTRO, suggerirei agli Operatori del settore e ai cittadini di chiedere a chi di dovere alcune delucidazioni:

- se è stata firmata la dichiarazione di conformità significa che era tutto apposto?

- che trasparenza aggiuntiva si va cercando, visto che è tutto OK?

- perché ha creato questa situazione ?

- se chi parla ha capito la differenza tra ERASMUS ed EVENTO, visto che dichiara che la manifestazione la organizza il Comune?



In alternativa, possono organizzare la pedalata cicloturistica di concerno con chi vorrà presentare il progetto e sottoporlo al vaglio della Giunta…

(dopo 5 edizioni circa 8000 cicloturisti e dopo che si sono accesi i riflettori sul percorso ancora si va cercando il progetto?) Siamo in fase esecutiva da 5 anni… SVEGLIA!!!!!!!

Al senatore LUCIDI, vorrei chiedere di spiegare ai concittadini come mai il suo movimento non si è presentato alle ultime elezioni cittadine?

quale sia il rapporto che il medesimo movimento ha con questa amministrazione considerate alcune ultime nomine e soprattutto la lettera del movimento in cui, anche qui non si capisce a che titolo, ringrazia l'amministrazione per il coinvolgimento nelle scelte legate ad un nuovo piano di protezione civile e alle congruenze che riscontra con questa amministrazione?

occorre ricordare che a Spoleto, NON ESISTE un GRUPPO CONSIGLIARE 5S.

perché da un suo post del 31-12 -2018 si capisce che il M5S ha votato per questa amministrazione che allora potremmo targare "grillina"



Commento scritto da Andrea Santucci il 13 Gennaio 2019 alle 00:59
Beppe Il Genovese, ma a me sembri Luchino di via Croce, quando arriveranno gli avvisi di garanzia allora rideremo. E di gusto!!


Commento scritto da Evviva Beppe il 13 Gennaio 2019 alle 09:47
BEPPE UNA DISAMINA PERFETTA!

LEGGO CONFERMO E SOTTOSCRIVO.

VERGOGNA!


Commento scritto da Diogene il 13 Gennaio 2019 alle 19:30
Per " Beppe il genovese " :

La ringrazio per l'attenzione dedicata al mio scritto.

Per quanto riguarda il Suo , prolisso , commento ....

" Excusatio non petita, accusatio manifesta " ! ! !



Commento scritto da Alberto il 13 Gennaio 2019 alle 21:33
Certo che appena escono le carte ci sarà da ridere, come ricorda il sig. Santucci….

Tutti i cittadini di Spoleto, nonostante le calunnie, potranno capire che l'evento in MTB è una bellissima manifestazione a cura di un gruppo privato e l'Erasmus è stata una grande occasione per il territorio che questi signori hanno cercato d'infangare per ragioni politiche.

Credo che dopo il rendiconto firmato per competenza, quale UNICO RAPPRESENTANTE DEL COMUNE, forse qualcuno farà fare grandi risate a tutti i suoi cittadini, vista la grande figura di m......

Appare evidente che l'unica cosa che non va è in capo a chi lancia generiche accuse e poi firma l'atto con cui dichiara che il progetto è tutto regolare.



Commento scritto da I Consigli Direttivi del Con Spoleto e di Federalberghi Umbria il 14 Gennaio 2019 alle 16:55
In risposta a Beppe il genovese e a chi continua a tirarci in ballo per la SpoletoNorcia in Mtb e, con la speranza che chi ci legge sia in grado di comprendere quanto affermiamo, andiamo di nuovo a dichiarare:

1- Ci siamo messi a disposizione, come sempre quando c’è da sostenere eventi importanti per il territorio, nella semplice veste di facilitatori di una comunicazione che si è interrotta per motivi su cui non possiamo e non vogliamo intervenire;

2- La nostra disponibilità ed il nostro invito ad abbassare i toni della comunicazione sono stati rigettati quasi con scherno;

3- Non abbiamo nessuna pretesa di entrare nel merito dell’organizzazione dell’evento. Siamo comunque sempre a disposizione per fare rete e fare la nostra parte in un tavolo in cui si concretizzi un gioco di squadra che rispetti i ruoli di ognuno;

4- Non c’è nessuna bramosia da parte nostra di impossessarsi della gestione dell’evento. Ne è la prova che l’evento è a suo tempo nato e poi cresciuto grazie ai finanziamenti messi a disposizione da un Consorzio di Operatori privati;

5- Il Progetto Erasmus+ è stato confezionato sopra le nostre teste in ogni dettaglio, comprese le inaccettabili tariffe a cui dovevamo concedere le stanze. Chi di NOI le ha accettate lo ha fatto per puro spirito di servizio (per maggior chiarezza: NOI CI ABBIAMO RIMESSO!!)

6- Facciamo presente, senza toni inutilmente vanagloriosi, che le nostre scelte economiche sono sempre operate e vissute con le uniche nostre forze di imprenditori privati, che operano da decenni e da sempre promuovono il territorio - anche per quanto riguardo “il turismo in bicicletta” - e che, con le uniche e proprie forze, continuano a investire sulle proprie attività e sostenere l’economia della città;

7- Da ultimo, ma non meno importante, non condividiamo che la vicenda della SpoletoNorcia in Mtb sia stata consegnata alla disputa politica e per questo non prenderemo più parte a nessun tavolo di lavoro in cui non ci sia una rappresentanza allargata degli Organizzatori dell’evento.



Commento scritto da ILARIA il 14 Gennaio 2019 alle 18:16
Si si ...Andrea Santucci ma quali avvisi di garanzia ?? Ragiona con la tua testa e non ascoltare solo per poi aprire bocca e riportare parole ...

Il mitico Giudice ha firmato la rendicontazione! Secondo me si è accorto invece di aver preso un granchio con l'esposto e non sa come venirne fuori!

Ti immagini invece se si è sbagliato? Se ha fatto tutto questo casino per niente ...

Allora si ci sarebbe non da ridere ma da PIANGERE



Commento scritto da il primo amore non si scorda mai il 14 Gennaio 2019 alle 20:18
Esimio senatore Lucidi, prima che lei possa parlare di alcun tema, sarebbe gradito che ci spiegasse perché non avete concesso il simbolo al nostro gruppo lo scorso anno.

Grazie. Un ex


Commento scritto da Alvaro il 14 Gennaio 2019 alle 21:00
Cari Operatori, siete poco credibili, nel momrnto in cui fate un comunicato come quello del 4 gennaio u.s.. Se poi ci mettete che qualche vostro esponente di rilievo era molto attivo in primavera su certe sponde....allora capire bene che la politica, forse la state facendo voi. Tutto ciò premesso, se confermare di averci rimesso state contenti.... vuol dire che il prossimo anno guadagnerete molti più soldi in quel fine settimana in cui , viceversa dovevate sopportare il problema MTB


Commento scritto da ristoratore il 15 Gennaio 2019 alle 20:04
Caro Sig. Alvaro, suvvia non crederà che i nostri fatturati dipendano da due giorni .... noi sopravviveremo o moriremo a prescindere dalle biciclette, mi creda, mi dispiace invece per la città che ne esce con l'ennesima figuraccia....


Aggiungi un commento [+]
Bonucci
Panificio Montebibico
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar Moriconi
Pizzeria Mr Cicci
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Associazione Cristian Panetto
Spoleto Cinema al Centro
L'Altro Forno
Bonifica Umbra