Spoletonline
Edizione del 27 Giugno 2019, ultimo aggiornamento alle 00:11:43
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Ristorante Albergo LE CASALINE
Vus Com
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Pecchiarda
Ristorante al Palazzaccio
Calcio a 5 - Tiki Taka x Il Sorriso di Teo
Pc Work
Electrocasa Spoleto
TrattOliva
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Il Cerchio 5 x 1000
Libreria Aurora
AROF Agenzia Funebre
Fondazione Giulio Loreti
Rafting Nomad
Tuber experience - Campello
Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 12 Febbraio 2019 alle 00:08:07

Nuove discariche abusive scoperte sul territorio

Rifiuti trovati sulla strada statale Spoleto-Norcia e a piazza d'Armi [Fotogallery, Commenti]


F.P.

In arrivo ci sono 4 nuove telecamere per sanzionare i cittadini che smaltiscono in maniera errata i rifiuti. Ma nel frattempo aumentano le discariche abusive scoperte sul territorio: nelle scorse ore, come segnalato su Facebook da una cittadina, ignoti hanno abbandonato sacchi di plastica


neri contenenti scarti edili, indumenti, guanti, spazzoloni, coperte, bottiglie e cerchioni in una piazzola situata lungo la strada statale che collega Spoleto e Norcia, poco prima dello svincolo per la Vallocchia. 


Ma non finisce qui visto che in condizioni critiche ci sono anche via della Misericordia che connette via Saccoccio Cecili al complesso monumentale di San Nicolò (gettati tra le altre cose capi di abbigliamento, una valigia, un cestino dei rifiuti divelto ed un sacco blu della spazzatura) e piazza d’Armi, accanto alla piscina comunale “Pallucchi” nel tratto che conduce verso gli esercizi commerciali: un’area divenuta ormai un luogo di ritrovo notturno per sbandati ed ubriachi, come dimostrano i tanti contenitori di superalcolici e di vino lasciati per terra. Nel degrado, infine, pure via Finlandia a San Giacomo.


Situazioni che il Comune e la Vus stanno cercando di contrastare potenziando i controlli nelle zone del centro storico più colpite dagli incivili, tra cui largo Muzio Clementi, piazza della Signoria e via San Gregorio della Sinagoga, ed ampliando il raggio d’azione della sentinella ambientale (192 verbali inviati tra gennaio e novembre 2018 ai cittadini e ai commercianti). Coloro che sono intenzionati a dare il proprio contributo possono presentare le denunce chiamando l’ufficio ambiente al numero 0743/218638 o spedendo una mail alla responsabile Federica Andreini all’indirizzo federica.andreini@comunespoleto.gov.it. Disponibile pure il numero verde della Valle Umbra Servizi 800/308678.



Cioccolateria Vetusta Nursia
Abbazia Albergo e Ristorante
Salute e Bellezza Tracchegiani
Azienda Modena
Azienda Modena
Lavanderia La Perfetta
Principe Store
Trattoliva Ristorante / Campello sul Clitunno
Multiservizi Spoleto
Il Biologico Spoleto


Commenti (5)

Commento scritto da A mali estremi, estremi rimedi! il 12 Febbraio 2019 alle 09:05
Lo so che la proposta che sto per fare non è delle migliori, perché è difficile da realizzare e tantomeno avrà delle difficoltà a trovare le autorità e i cittadini disposti ad assecondarla. Ma visto che non si possono mettere delle telecamere dappertutto sul territorio, per trasmettere un po' di civiltà agli incivili, io agirei in questo modo: Coloro che vengono pescati a compiere gesti incivili di questo genere, che danneggiano tutta la società, oltre a una consistente multa, gli metterei un braccialetto elettronico e li obbligherei a svolgere gratis, per un anno, il mestiere di "collaboratore ecologico", mandandoli a raccogliere i rifiuti nelle varie discariche abusive distribuite sul territorio. Anche al costo di compromettere il proseguimento dell'attività che essi normalmente svolgono. Perché in questo caso la perdita di lavoro sarebbe più che giustificata!


Commento scritto da Massimo il 12 Febbraio 2019 alle 16:37
L'indirizzo e-mail segnalato è sbagliato; da dicembre scorso non esiste più "comunespoleto.gov.it", ma "comune.spoleto.pg.it".



Pertanto, l'indirizzo corretto è federica.andreini@comune.spoleto.pg.it



Commento scritto da battta il 13 Febbraio 2019 alle 10:42
A spoleto ci si concentra sull'immondizia,per non parlare delle strade che sono al disastro in particolare durante le piogge.( vedi S.Chiodo) esattamente come il governo centrale che si concentra sull'immigrazione per non parlsre del problemi ce ci i hanno portato all recessione.


Commento scritto da piccolo Parigino il 13 Febbraio 2019 alle 12:03
Vi lamentate delle discariche abusive, date un salto a San Giacomo in via San Marino sotto il muro della parrocchia....qui qualche figlio di mamma ignota scarica in continuazione sacchetti e via dicendo...


Commento scritto da Er Monnezza il 14 Febbraio 2019 alle 14:41
Ripristinate un'area ecologica per ogni quartiere (come d'altra parte esiste in ogni città evoluta del nord) e vedrete come l'abbandono di rifiuti si riduce.....e soprattutto come si risparmia il consumo del carburante dei compattatori costretti ora a fermarsi ad ogni civico.


Aggiungi un commento [+]
Studio Veterinario Associato
Il Pianaccio
Centro Medico Giulio Loreti
Bar Moriconi
La Fabbrica del Gelato
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Spoleto Cinema al Centro
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Associazione Cristian Panetto
Bar delle Miniere
Yves Rocher
Il Giardino delle Naiadi
Visit Scheggino
Marco Post Spoleto
Il Cerchio 5 x mille