Spoletonline
Edizione del 19 Settembre 2019, ultimo aggiornamento alle 00:07:12
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Summer Vintage 50 Scheggino
Spoletonline
Summer Vintage 50 Scheggino
cerca nel sito
Libreria Aurora
Tuber experience - Campello
Pc Work
Ristorante Albergo LE CASALINE
Accademia Scherma Spoleto
Parafarmacia Serra
Agriturismo Ristorante Borgo delle Mole
Summer Vintage 50 Scheggino
Ristorante al Palazzaccio
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Rafting Nomad
Fondazione Giulio Loreti
Vus Com
Ristorante Pecchiarda
Team Dance Spoleto
Stampa articolo

Visti da Lontano, 27 Aprile 2019 alle 21:24:02

La noia e il nulla dei politici italiani alla tv

[Commenti]


Giovanni Civica

Una noia appiccicosa, piena di una astuta colla garantista, abiti di innocenza su misura, cuciti da goffi sarti, maldestri in tutto, meno che ad ammettere la loro vocazione di sfuggire alle responsabilità. Ho torturato il telecomando negli ultimi dieci giorni a caccia di talk show: è stato un enorme sacrificio di


sopportazione, mi sono soffermato su chi non aveva la parola. Le inquadrature improvvise dei volti degli antagonisti politici possono dire (a mio avviso) molto più di chi sta sproloquiando rosari di banalità spacciandole per verità assolute. La contestazione più amata di questi fenomeni è lo scuotimento della testa, dire "no" con vigore per far capire che le cose dette dagli avversari sono assolutamente prive di qualsiasi fondamento. Il viso deve assumere una espressione grave, lo sguardo assente, come a prendere le distanze da quello che ascolta. Poi c'è chi denigra con sorrisetti ad ogni passaggio ritenuto poco credibile. Ho anche notato conduttori e conduttrici presi poco dal ruolo e invidiosi degli intervistati, fanno le domande e si rispondono. Altri che non soddisfatti cominciano a passeggiare nello studio, parlano sopra, tacitano, interrompono, rendono inutile e incomprensibile qualsiasi discorso. Guai ad opporsi al loro modo di presentare, partono con una sequela di contestazioni, una scarica di colpi bassi, ammiccamenti per svilire ogni forma di ragionamento tentato. Eppure, nonostante tutto, i politici fanno la fila per partecipare, un passaggio in tv è ambito, la visibilità, seppure penosa per alcuni, è la prova che ci sono, esistono, e tanto basta. Certi volti si notano in tutte le ore, fino a quelle serali: quando lavorino, rimane un mistero.



Salute e Bellezza Tracchegiani
Cioccolateria Vetusta Nursia
Principe Store
Lavanderia La Perfetta
Multiservizi Spoleto
Summer Vintage 50 Scheggino
Azienda Modena
Abbazia Albergo e Ristorante


Commenti (2)

Commento scritto da Non se ne può più! il 28 Aprile 2019 alle 11:00
Se fosse per me metterei molti conduttori, molte conduttrici e molti politici in un bel sacco di juta e lo scaricherei nel primo cassonetto della spazzatura che incontro. Per come si propongono, per quello che dicono e per la sfacciataggine con cui prendono in giro i cittadini italiani, non meritano altro! Inoltre sono anche dei gran maleducati! Dando con il loro comportamento un cattivo esempio di educazione ai nostri figli. Perché, oltre a parlarsi uno sull'altro come se non bastasse spesso si insultano, non permettendo di far capire nulla di quello che dicono ai pochi telespettatori ingenui rimasti ad ascoltarli. Insomma, sia i politici che i conduttori, per come si comportano, sono diventati un cattivo esempio per la società e per le future generazioni che nella politica ripongono ancora qualche loro speranza, o che intendono intraprendere quel tipo di carriera. Molti di loro, (soprattutto i politici) oltre a non avere nessuna preparazione, nessuna idea e nessuna cognizione di quello che vorrebbero fare qualora fossero eletti, non hanno nemmeno un minimo di dignità che gli faccia capire di non dire sproloqui. sproloqui ai quali anche loro stessi fanno fatica a credere! Il loro modo di comparire, di esprimersi e di proporsi, coadiuvati dalla faccia tosta che si portano appresso, non fanno altro che dimostrare chiaramente quanto gliene freghi poco dei cittadini e quanto invece pensano solo ai propri interessi. Come se non bastasse, il bello della faccenda è che molti di loro, assumendo nell'occasione un aspetto angelico, si chiedono perché i cittadini si sono allontanati o si stanno allontanando dalla politica. Qualora a qualcuno di essi non dovesse essergli ancora chiaro il contenuto di questo articolo e il contenuto del relativo commento, allora vuol dire non c'è più speranza. Vuol dire anche che non c'è più rimedio! E allora che i contendenti continuino pure a parlarsi tra di loro e a raccontarsi le barzellette.Però sia chiaro: L'intento non deve essere di convincere i cittadini a votarli, ma quello di riuscire a far ridere se stessi, se ci riescono. Ma ne dubito! Dato che le loro barzellette sono sempre le stesse e sono troppo vecchie!


Commento scritto da Roberto Quirino il 30 Aprile 2019 alle 17:31
Continuate vedere la televisione? Spegnetela! Abolitela! si vive meglio!


Aggiungi un commento [+]
Bar ristorante Belli - Spoleto
Bar delle Miniere
Centro Medico Giulio Loreti
Il Giardino delle Naiadi
Il Pianaccio
Bonifica Umbra
Bar Moriconi
Associazione Cristian Panetto
Marco Post Spoleto
La Fabbrica del Gelato
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Visit Scheggino
Summer Vintage 50 Scheggino