Spoletonline
Edizione del 20 Ottobre 2019, ultimo aggiornamento alle 20:13:37
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Tuber experience - Campello
Ristorante Pecchiarda
Fondazione Giulio Loreti
Parafarmacia Serra
Alimentari Di Cicco Pucci
Axis Italy
Pc Work
Electrocasa Spoleto
Ristorante al Palazzaccio
Vus Com
Ristorante Albergo LE CASALINE
Accademia Scherma Spoleto
Agriturismo Ristorante Borgo delle Mole
Spoleto Cinema al Centro
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Libreria Aurora
Team Dance Spoleto
Stampa articolo

Società, 18 Giugno 2019 alle 13:26:59

'Grazie per aver creduto in noi, non lo dimenticheremo mai'

I vincitori della 55esima Corsa dei Vaporetti Loretoni e Mancini su Facebook: 'L'emozione vera è stata vedere l'affetto di tutti'. Il presidente Luchetti: 'Edizione di alto livello'. E già si pensa al futuro [Commenti]

“L’emozione vera nel vincere la corsa dei vaporetti non è quella di aver fatto una prova eccellente, non è quella che provi tagliando il traguardo per primo ma è tagliarlo alzando lo sguardo e vedere la felicità e l’affetto di tutti”. Inizia così il post su Facebook scritto nelle scorse ore dai vincitori della 55esima edizione della Corsa dei Vaporetti Emmanule Loretoni e Gabriele Mancini del team “Pizzeria La Rotonda”. “Una volta che il tuo cuore


si è riempito di tutta quella gioia non puoi far altro che aprire le braccia al massimo della loro estensione nel segno di un abbraccio che vorrebbe stringere a se tutte le persone che ci sono state vicino, hanno creduto in noi e hanno contribuito a creare questo momento unico.... Non ce lo dimenticheremo mai ..Grazie a voi per averci dato la forza per poter arrivare fino alla fine da vincitori”.


Il presidente del comitato organizzatore Fabrizio Luchetti, dal canto suo, ha invece stilato un bilancio della manifestazione svoltasi da venerdì a domenica in centro storico. “Siamo decisamente soddisfatti: è stata una Corsa bellissima e davvero di alto livello, capace di attrarre persone anche al di fuori di Spoleto e coinvolgere l’intero tessuto economico della città. Entro la fine del mese incontreremo alcuni potenziali nuovi sponsor. Abbiamo infatti parecchie idee in mente per il prossimo anno che intendiamo sviluppare. Nel frattempo voglio ringraziare gli equipaggi che ci hanno permesso di realizzare una corsa di grande qualità priva di pole-miche, il pubblico sempre presente in ogni fase della gara, le associazioni locali e l’Amministrazione comunale per il sostegno ed il supporto che ci hanno fornito”.


Tante le persone che nel week-end si sono assiepate lungo il percorso e alle curve “del Telefono”, “del Teatro”, “Collicola”, “Piantarelle”, “de’ Picchi” per tifare i propri amici e beniamini. Molto ap-prezzata, inoltre, la diretta streaming: la finale ha registrato 550 utenti connessi con messaggi arrivati perfino dagli Stati Uniti, dall’Ungheria e dalle Maldive. “La tecnologia ci sta aiutando a crescere sempre di più”. La prossima sfida consisterà nel potenziare il programma e aggiungere nuovi contenuti: “Bisogna trovare altre iniziative collaterali e complementari - ha detto Luchetti - da affiancare alla gara e al Festival dello street food. Ci ragioneremo e poi decideremo in quale direzione muoverci”.


Gli equipaggi che hanno preso parte alla rassegna sono stati 62 (52 senior e 10 Under 18): a trionfare nella categoria principale “A1”, come detto, sono stati Loretoni Mancini (“Pizzeria La Rotonda”), capaci di mettere in riga Alessio Morano e Dean Damianic (“Newtech Pmp”), Spartaco Casciarri e Enea Casciarri (“Aerodynamic”) e i vincitori dello scorso anno Luca Quadrelli e Angelo Calisti (“Panificio Cucci”). Nella categoria “A2” a primeggiare è stata la scude-ria “Mobili Regoli” composta da Andrea Scocchetti e Alessandro Cruciani, a seguire “P&S Manu-facturing” (Alessandro Trotta-Nicola Pazzogna), “Fior di Pasta” (Carlo Leoni-Francesco Partenzi) e “Sky” (Giorgio Calabresi-Marco Calabresi). Ad imporsi nella categoria Under 18 “Trofeo Tec-nokar” sono stati invece Filippo Radici e Filippo Clarici, battendo la concorrenza delle coppie Fi-lippo Bellini-Nicola Ferrante (secondi), Francesco Nicolucci- Emanuele Rizzi (terzi), Alessio Pic-cioni-Guido Bartoli (quarti).


Ora tutta la carovana si ritroverà venerdì 21 giugno in occasione della cena conclusiva che si terrà al ristorante “La Fattoria” di Baiano di Spoleto (per prenotare è necessario rivolgersi alla sede locale dell’Avis in via Fratelli Cervi), durante la quale avranno luogo la premiazione dei team vincitori e l’elezione di Miss Vaporetto.



Principe Store
Cioccolateria Vetusta Nursia
David Militoni - Lega Umbra
Azienda Modena
Multiservizi Spoleto
Paola Agabiti Urbani - Tesei Presidente
Lavanderia La Perfetta
Salute e Bellezza Tracchegiani


Commenti (1)

Commento scritto da Luciano Sabatini il 19 Giugno 2019 alle 19:41
Chi lo avrebbe mai detto !!! La corsa dei vaporetti una delle poche cose che funziona cresce e propone a Spoleto. È solo una battuta sensa togliere niente a quello che ho detto,voglio fare una battuta. Vi piace vincere facile !!!!


Aggiungi un commento [+]
Centro Medico Giulio Loreti
Bar ristorante Belli - Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Visit Scheggino
Trattoria dei Paesi Nostri
David Militoni - Lega Umbra
Il Pianaccio
Paola Agabiti Urbani - Tesei Presidente
Bar Moriconi
Yves Rocher
Bonifica Umbra
La Fabbrica del Gelato
Caffè dell'Angolo
Marco Post Spoleto
Associazione Cristian Panetto
Bar delle Miniere
Terminal alle Mattonelle