Spoletonline
Edizione del 16 Febbraio 2020, ultimo aggiornamento alle 17:47:55
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Agriturismo Posto del Sole
Parafarmacia Serra
Osteria della Torre
Pc Work
Electrocasa Spoleto
Libreria Aurora
Ristorante al Palazzaccio
Ristorante Pecchiarda
Axis Italy
Alimentari Di Cicco Pucci
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Albergo LE CASALINE
Stampa articolo

Lavoro, 17 Luglio 2019 alle 21:48:28

Sindacato, i lavoratori di Unipol-Sai 'migrano' dalla triplice alla Confsal-Fesica

Il segretario regionale Ugolini: 'Premiata la nostra vicinanza ad ogni singola persona che lavora' [Commenti]


D. U.

Soddisfazione,e non potrebbe essere altrimenti, è stata espressa dal segretario regionale della Confsal-Fesica Carlo Ugolini per il raggiunto accordo individuale plurimo con i dipendenti della Unipol-Sai di Corciano-Ellera, che escono dalla tutela di Cgil, Cisl e Uil per passare nel nuovo sindacato federato. "A dirla tutta - dichiara Ugolini - la soddisfazione è


doppia: oltre a darci conferma della maggior penetrazione che stiamo riuscendo a produrre nel territorio, infatti, questo contratto di fatto 'traghetta' dei lavoratori dalla triplice alla Confsal-Fesica, infondendoci ulteriore fiducia circa la bontà del nostro lavoro".


Nel dettaglio, il nuovo contratto mantiene tutti gli stessi livelli all'interno dell'agenzia di assicurazioni, non toglie nulla ai lavoratori e "anzi - aggiunge Ugolini - semmai aumentano le tutele dei dipendenti. I lavoratori premiano sempre di più il nostro voler ristabilire il contatto tra il sindacato e i suoi associati, che sono prima di tutto delle persone, ciascuna con i propri doveri ma anche con molti diritti da far rispettare. Con grandi sforzi - sottolinea il segretario regionale - ci battiamo per dar vita e poi mantenere un filo diretto con la gente: evidentemente questo nostro modo di lavorare ci porta la fiducia dei lavoratori, che infatti vengono da noi sempre più numerosi".


In un ambiente, quello sindacale, sempre più in crisi di adesioni e soprattutto di partecipazione, la Confsal-Fesica sembra essere l'unica realtà in controtendenza. "Cresciamo nelle aziende in cui già siamo presenti - conferma Ugolini - e riusciamo ad entrare in dei settori che fino a poco tempo fa erano presidio esclusivo di Cgil, Cisl e Uil. Mi auguro che la nostra presenza, ormai solida realtà nel panorama sindacale regionale e nazionale - conclude il segretario umbro -, contribuisca a conferire all'intero mondo del sindacato quello slancio che da tempo appare appannato, e che è invece indispensabile per una reale rappresentanza delle istanze e dei diritti di tutti i lavoratori".



Azienda Modena
Multiservizi Spoleto
Salute e Bellezza Tracchegiani
Lavanderia La Perfetta
Cioccolateria Vetusta Nursia
Il Biologico Spoleto


Commenti (1)

Commento scritto da velleitario il 19 Luglio 2019 alle 18:05
Esprimo autentici in bocca al lupo e felicitazioni.......E' motivo di grande soddisfazione vedere un nostro concittadino-impegnato,iperattivo in contesti sociali-ergersi ad una "carica" sindacale importante quale è la segreteria regionale del sindacato Confsal/Fessica fondato nel 1979.Il neo segretario ha una evidente spiccata predisposizione al sindacato,alla difesa dei diritti e doveri dei lavoratori.Peraltro non volutamente riconosciuta,apprezzata e utilizzata in un'altro sindacato........Egli con coraggio e determinazione,è andato "oltre" la comoda uniformità di pensiero e di azione della Triplice.Scegliendo un sindacato "giovane" forse sconosciuto che evidentemente si differenzia dai canoni e liturgie datate......Al neo segretario non sto a ripetere quello già detto il 30/06/2019 in questo giornale ad un'altro importane segretario della CGIL.Tuttavia ciò vale anche per il neo segretario!!Mi permetto di dare un consiglio a tutti i sindacalisti di buona volontà.......E' doveroso,necessario che qualcuno incominci a "pungolare" a sollecitare la "classe" imprenditoriale......essa dal boom economico degli anni cinquanta al duemila ha ottenuto importanti traguardi,importanti profitti,tali da sistemare molte proprie generazioni.Trascurando a volte l'innovazione tecnologica,investimenti, nei propri impianti di produzione per creare nuovi lavori ed essere completamente competitivi.Se il neo segretario e il suo sindacato modifica in tal senso il suo status inedito,gli porterà buoni frutti.Altrimenti,anche questo sindacato si confinerà nella irrilevanza.Ad maiora


Aggiungi un commento [+]
Marco Post Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
La Fabbrica del Gelato
Bar ristorante Belli - Spoleto
Trattoria del Passo d'Acera
Bonifica Umbra
Adicom
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar delle Miniere
Il Pianaccio
Visit Scheggino
Associazione Cristian Panetto
Terminal alle Mattonelle
Bar Moriconi
Principe Store