Spoletonline
Edizione del 16 Febbraio 2020, ultimo aggiornamento alle 17:47:55
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Electrocasa Spoleto
Pc Work
Osteria della Torre
Ristorante Pecchiarda
Libreria Aurora
Axis Italy
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Albergo LE CASALINE
Agriturismo Posto del Sole
Alimentari Di Cicco Pucci
Parafarmacia Serra
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante al Palazzaccio
Stampa articolo

Cronaca, 31 Luglio 2019 alle 13:25:42

In centinaia al funerale di Matteo Ubaldi: 'Ragazzo fantastico che ci ha donato tanto. Non ti dimenticheremo mai'

Le comunità di Spoleto e Vallo di Nera si stringono intorno ai familiari del giovane

Sono stati in centinaia oggi a dare l’ultimo saluto a Matteo Ubaldi, il giovane spoletino di 18 anni annegato nei giorni scorsi nel mare di Porto Cesareo dove si trovava in vacanza insieme ai genitori e ad alcuni suoi amici. Una folla commossa che si è riunita nella chiesa di Santa Rita, dove hanno avuto luogo le esequie, per stringersi intorno ai familiari del ragazzo, 


ancora sotto choc per la perdita del proprio caro. “È una disgrazia - ha detto padre Giuseppe nel corso dell’omelia - che ci causa grande dolore nel cuore. Un padre e una madre non dovrebbero mai portare il figlio all’altare in queste circostanze. È il momento delle domande ma non dobbiamo prendercela con Dio: cerchiamo di purificare i nostri pensieri e affidiamoci alla sua parola. Matteo sarà sempre con voi”. 


Al termine della cerimonia è stata poi letta una lettera scritta da una sua cugina: “Eri un ragazzo fantastico e spiritoso, che donava allegria a chiunque. Quello che ti è capitato è un’ingiustizia orribile che non sarebbe mai dovuta accadere. Ti ringrazio per tutto quello che hai fatto per me, non sarai mai dimenticato”. Ad intervenire sono stati anche i suoi compagni di classe. “Ti conoscevano e ti volevano bene tutti. In questo momento tante parole non servono: ci hai insegnato che è meglio spendere un sorriso piuttosto che una lacrima ed è così che ti ricorderemo”. La salma in seguito è stata trasportata e tumulata nella parte più nuova del cimitero di Spoleto.


Presente al funerale Agnese Benedetti, sindaco di Vallo di Nera (città originaria della mamma di Matteo). “La notizia dell'annegamento di Matteo ci ha lasciato senza parole. Colpiti al cuore. Un paese è una grande famiglia e la disgrazia toccata a Carla, Daniele e Davide ci addolora profondamente. Ciao ragazzo nostro, riposa in pace, ti aspettavamo anche questa estate per vederti correre tra i vicoli di Vallo con la gioia dei tuoi freschi anni”.


“Una disgrazia terribile, che ci addolora enormemente, perché sapere di una vita spezzata drammaticamente in così giovane età lascia impietriti, distrutti. Vogliamo che la famiglia sappia che le siamo vicini, che la mamma, il papà, il fratello e i familiari di Matteo sono nei nostri cuori e nei nostri pensieri. Li abbracciamo e ci stringiamo a loro in questo momento di dolore”. Con queste parole il sindaco di Spoleto Umberto de Augustinis ha voluto esprimere il cordoglio dell’amministrazione comunale per la morte di Matteo. A ricordarlo è stata pure la pastorale giovanile di Spoleto-Norcia: “Un amico sempre sorridente e pieno di vita. Da anni oramai frequentava i nostri gruppi per giovani e tutti inevitabilmente gli volevamo bene come un fratello, ora è difficile e fa male pensare che non ti vedremo più in giro per le sale del centro giovanile. Ciao Matteo, ti porteremo sempre nei nostri cuori. Ti auguriamo buon viaggio”. 



Cioccolateria Vetusta Nursia
Salute e Bellezza Tracchegiani
Azienda Modena
Multiservizi Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Il Biologico Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Bar delle Miniere
Marco Post Spoleto
Principe Store
Associazione Cristian Panetto
Il Pianaccio
Adicom
Terminal alle Mattonelle
Trattoria del Passo d'Acera
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Visit Scheggino
La Fabbrica del Gelato
Bar Moriconi
Bonifica Umbra
Spoleto Cinema al Centro
Bar ristorante Belli - Spoleto