Spoletonline
Edizione del 19 Settembre 2019, ultimo aggiornamento alle 00:07:12
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Summer Vintage 50 Scheggino
Spoletonline
Summer Vintage 50 Scheggino
cerca nel sito
Accademia Scherma Spoleto
Ristorante al Palazzaccio
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante Albergo LE CASALINE
Parafarmacia Serra
Team Dance Spoleto
Libreria Aurora
Rafting Nomad
Fondazione Giulio Loreti
Vus Com
Summer Vintage 50 Scheggino
Agriturismo Ristorante Borgo delle Mole
Pc Work
Tuber experience - Campello
Ristorante Pecchiarda
Stampa articolo

Spoleto - Politica, 04 Agosto 2019 alle 08:31:42

Aumento della tassazione per le insegne, Spoleto Popolare e Alleanza Civica: 'Le aziende non sono bancomat'

'Amministrazione priva di visione della città e del suo tessuto economico' [Commenti]

Riceviamo e pubblichiamo dalle due liste civiche Spoleto Popolare e Alleanza Civica:


"Dobbiamo constatare che non siamo gli unici ad opporci a questa amministrazione. Quando è l'opposizione a criticare si è subito pronti a pensare che lo faccia per il gioco delle parti, ma quando sono liberi imprenditori la cosa è diversa Leggendo il comunicato stampa di alcune aziende spoletine in


merito all'aumento assurdo sulla tassazione per le insegne commerciali, è chiaro come questa amministrazione governi in totale assenza di visione della città e del suo tessuto economico, dove le poche aziende rimaste, che tra mille difficoltà provano a tirare avanti, vengono scambiate per bancomat. La nostra contrarietà a tale provvedimento approvato dall'amministrazione de Augustinis l'abbiamo gia manifestata nelle sedi opportune.


Pur di fare cassa, l'amministrazione de Augustinis si ingegna in tutti i modi, anche trasformando le aree industriali in "aree speciali", aree così definite per un sorta di surplus economico-sociale, dove gli aumenti per le insegne commerciali possono arrivare fino al 150 %, a differenza che nelle altre aree dove c'è un limite del 50%.


Ma cosa è cambiato nell'ultimo anno a Madonna di Lugo, piuttosto che a Santo Chiodo, da giustificare l'inserimento nelle zone speciali?
Nulla, solo l'esigenza di far cassa, a danno dei pochi che ancora resistono e che ancora offrono qualche posto di lavoro.


La vicenda ci spaventa come già detto per l'assenza totale di una visione, ci spaventa per le giustificazioni-mistificazioni date dal Sindaco in consiglio comunale per giustificare l'ulteriore "salasso", inoltre la delibera ci lascia qualche dubbio formale, infatti non siamo certi che tale "salasso" a danno delle imprese spoletine sia completamente conforme ai regolmenti e la legge che regola la materia, per questo nelle prossime ore presenteremo un interrogazioni in merito".


Spoleto Popolare
Alleanza Civica



Summer Vintage 50 Scheggino
Cioccolateria Vetusta Nursia
Azienda Modena
Principe Store
Salute e Bellezza Tracchegiani
Abbazia Albergo e Ristorante
Multiservizi Spoleto
Lavanderia La Perfetta


Commenti (8)

Commento scritto da La discesa dei marziani. il 04 Agosto 2019 alle 10:06
Ma guarda un po'!? ...Solo adesso qualcuno si accorge che molti imprenditori spoletini sono in difficolta e che si trovano con il cappio alla gola?...Qualche tempo fa, quando ad amministrare c'era qualcuno di voi, credeva di essere sulla luna o nel paese dell'eden? Vi siete chiesti cosa è stato fatto nel frattempo per migliorare le cose? Il cambio di amministrazione della città, e la situazione in cui si è trovata l'amministrazione attuale, non è forse dipesa da voi? Se gli spoletini fossero stati contenti della precedenti amministrazioni, non credete che l'avrebbero rieletta per assicurare alla città una certa continuità? Credete che sono proprio dei fessi?....


Commento scritto da Paola il 04 Agosto 2019 alle 11:11
Ottimo, gli unici che criticano con cognizione di causa, con numeri, con fatti circostanziati, con proposte suffragate dalle norme, direttive e disposizioni.

Verrebbe da dire che chi si eleva ad arbitro della legge solo per trascorsi professionali si deve ricordare che oggi non è più il direttore di gara e soprattutto DEVE rispettare le regole al pari di tutti gli altri.... ma questo aspetto un arbitro capace ed intellettualmente onesto lo dovrebbe sapere.

In sintesi alcune partite sbagliate:

Palazzo INPS

ricostruzione scuole

manutenzione strade (soldi persi)

caserma vv.f. (noi paghiamo oltre100 mila € di affitto) per non aver costruito una nuova caserma

figuraccia sulla Spoleto- Norcia (sospetti e dubbi) rimangiati senza arrossire

aumento tassa di soggiorno

aumento tassa pubblicità per le aziende

bocciatura completa del CONI per i progetti presentati

assenza totale di una politica economica

spaventosa incapacità nel settore turistico/culturale (presentazione del cartellone estivo, tra l'altro di basso livello, a fine luglio)

assenza di una visione infrastrutturale (collegamenti stradali e ferroviari)

Parafrasando con lo sport, una squadra sgangherata incapace di vincere nonostante l'acquisto dell'arbitro.





Commento scritto da x la discesa dei marziani il 04 Agosto 2019 alle 12:33
A dire la verità qui il marziano sembra Lei. Evidentemente non vive a Spoleto, dato che - citando il grande Marchese confonde il mazzo con l'equinozio. La formazione civica a Spoleto ha perduto proprio perché era, appunto, unicamente civica. Tra l'altro, non ci fossero stati dei "travasi" dell'ultim'ora, sarebbe andata al ballottaggio con de Augustinis con ottime possibilità di vittoria. Ma al di là dell'analisi politica, che nessuno pretende Lei possa sviluppare, la precedente giunta non si era mai sognata di mettere le mani nelle tasche dei cittadini. E quando dico mai intendo MAI.Mi saluti Marte


Commento scritto da gazza ladra il 04 Agosto 2019 alle 23:50
in relazione alla risposta scritta per la discesa dei marziani



solo per puntualizzare

la formazione civica?? non ha fatto travasi?????



mi sembrava una formazione civica orientata a destra,o per tale si era presentata alle elezioni,come dimostrano filmati e interviste dell'ultimo candidato sindaco la BECECCO,

per poi negando tutto e schierandosi apertamente con il candidato di sinistra successivamente con il chiaro intento di rimanere a "cavallo",,,





SUVVIA NON PARLIAMO DI TRAVASI DI QUESTI SOGGETTI!!!!!!!!!


Commento scritto da Erasmo il 05 Agosto 2019 alle 09:23
PREMESSA- ipotesi

Cara gazza, il nome dice tutto, lei erra con coscienza....

Cos'è destra e cos'è sinistra non di sa, già lo aveva intuito Gaber.

Potremmo ipotizzare che il vecchio comitato/ordine/sovrastruttura d'affari della vecchia sinistra politica cittadina si è unito alla vecchia nomenclatura affaristica e bancaria di destra spoletina, con un pizzico di grillismo e il piatto avariato è stato presentato alla città.

Con ogni probabilità quando si parlava di trasformismo si pensava al capo politico/ ideologo del Laboratorio o ai resti del rinnovamento, per non parlare dell'azione di massimo da San Martino?

Se così fosse, e l'ipotesi si conferma con la dimostrazione, mi sembra tutto chiaro.

A suo dire questa è una giunta liberare/ conservatrice? Oltre il 40 % dei voti presi (0,4x37%=14,8%) provengono dal mondo extra cdx al pari della storia di molti eletti e nominati.

FATTI- Dimostrazione

Tornando all'articolo, mi sembra che questa ulteriore scelta politica, di ricorrere all'aumento delle tasse del 150% sia un atteggiamento completamente sbagliato e di sicuro non in linea con una visione liberale e conservatrice dell'amministrazione pubblica, viceversa appare una scelta tipica dei regimi governati dal socialismo reale.

CONCLUSIONI

Appare chiaro che cerre scelte identificano, secondo i canoni del secolo scorso, quest'amministrazione di chiara filosofia politica ed economica filo socialista.


Commento scritto da Per Gazza Ladra il 05 Agosto 2019 alle 10:31
Non ha capito proprio o fa finta di non capire perché riporta quello che le dicono senza usare la testa ?

Laureti Bececco è stato un apparentamento alla luce del sole con contratto a punti per governare la città come stanno facendo Di Maio e Salvini ma alla luce del sole e prima del voto .... meglio invece fare come questa Giunta che ha preso i voti di bocci e di tanta bella sinistra zitti zitti ...

complimenti per la coerenza e la chiarezza nei confronti della città ... tornate su Marte !!


Commento scritto da X "x la discesa dei marziani" il 05 Agosto 2019 alle 11:43
Per dimostrare che Lei non è marziano ma un autentico terrestre, o meglio un spoletino, cosa risponde alla precisazione di Gazza Ladra? Da quale parte sono avvenuti i travasi? E poi, se posso darle un consiglio, lasci stare la citazione di Alfonso Marchese: Detta da Lei e inserita in un contesto sbagliato perde notevolmente la sua efficacia! Invece di attingere a frasi celebri di altri, con l'intento di dare più incisività al suo commento, dato che asserisce che "la precedente giunta non si era mai sognata di mettere le mano nelle tasche dei cittadini", perché non rimane sui fatti? Perché non ci spiega come mai la maggioranza degli spoletini nel momento dell'elezione di questa amministrazione avevano già le tasche vuote?. Suvvia, quando si vuol fare dello spirito lo si faccia almeno nel modo giusto! Che lo capiscano almeno i terrestri! : Pardon: gli spoletini!


Commento scritto da gazza ladra il 05 Agosto 2019 alle 23:47
per ERASMO ,

mi pare chiaro dalla sua risposta da che parte sia,

il mio commento non era verso qualcuno in particolare,bensì era una analisi dei fatti,

L'apparentamento anche se avvenuto alla luce del giorno, come qualcuno ha specificato,continuando a non capire, ha solo dimostrato che i TRAVASI ,a cui tutto si riferiva,è avvenuto dalla parte della vecchia amministrazione,magari se ha tempo consiglio di vedere le immagini tenute prima delle elezioni dal candidato sindaco Bececco per capire le posizioni a distanza di una settimana,o di alcuni soggetti che si erano eretti a paladini della dx per poi,dovendosi tenere strette le poltrone,non hanno esitato un attimo ad appoggiare il candidato sindaco di sx,tutto dimostrabile alla luce del giorno,

quindi caro ERASMO,mi dica lei da che parte sono avvenuti i TRAVASI?



p.s. con questo non voglio giustificare l'aumento delle tasse di pubblicità,che non era argomento in questione



saluti


Aggiungi un commento [+]
Il Giardino delle Naiadi
Bar ristorante Belli - Spoleto
Marco Post Spoleto
Bar Moriconi
Summer Vintage 50 Scheggino
Il Pianaccio
Visit Scheggino
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Centro Medico Giulio Loreti
La Fabbrica del Gelato
Bar delle Miniere
Associazione Cristian Panetto
Bonifica Umbra