Spoletonline
Edizione del 25 Febbraio 2020, ultimo aggiornamento alle 20:49:09
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Pc Work
Osteria della Torre
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Agriturismo Posto del Sole
Libreria Aurora
Ristorante Pecchiarda
Spoleto Cinema al Centro
Alimentari Di Cicco Pucci
Axis Italy
Parafarmacia Serra
Ristorante Albergo LE CASALINE
Electrocasa Spoleto
Ristorante al Palazzaccio
Stampa articolo

Area Vasta - Annunci, 04 Agosto 2019 alle 23:16:55

Campello sul Clitunno, petizione dei residenti per un'uscita alternativa su Via delle Vene

'Viabilità estremamente pericolosa'. Anche l'ex sindaco Domizio Natali fra i firmatari

"Si invitano le Istituzioni a delineare urgentemente la realizzazione di una uscita alternativa per Strada delle Vene a Campello Sul Clitunno al fine di salvaguardare la Sicurezza Stradale Pubblica, tutelando le Attività presenti in loco". Questa è la urgente richiesta presentata tramite petizione dai residenti,


familiari dei residenti e titolari di attività che giornalmente transitano Strada delle Vene, una strada in salita di circa 1 km che, a detta della petizione, oltre ad avere un asfalto logorato non ha doppio senso di marcia, costringendo gli utenti a manovre complesse e pericolose oltre a mettere in pericolo il transito dei mezzi di trasporto, quali corrieri, trasporto di servizi (quali ritiro dei rifiuti) e trasporto dei beni di prima necessità (quali gas, etc) oltre a creare problemi di intralcio alla viabilità nell'incrocio con la transitata Flaminia (o Viale Fonti del Clitunno) grazie ad uno spartitraffico di colore giallo e di recente realizzazione che crea enormi complessità oltre all'altissimo rischio di incidenti per chi esce/entra in Strada delle Vene in quanto lo spartitraffico che divide in due parti un piccolo tratto della Flaminia (proprio davanti Strada delle Vene) "elimina qualsiasi spazio utile agli utenti per manovre di urgenza".


La petizione promossa da Riccardo Maria Gradassi (familiare di residenti) è stata presentata al Sindaco del Comune di Campello Sul Clitunno, alla Prefettura di Perugia, alla Provincia di Perugia ed all'Anas di Perugia.


Tra le firme della petizione spicca quella dell'ex Sindaco di Campello Sul Clitunno Domizio Natali, residente, il quale dichiara che si tratta di "un progetto del passato". Il promotore della petizione Gradassi fa presente che "la realizzazione di una strada di uscita alternativa per Strada delle Vene facilita non solo i residenti ed i familiari dei residenti oltre ai titolari delle attività bensì renderebbe agile il traffico, con minore incidenza di rallentamenti od incidenti, oltre a tutelare e non creare ulteriori problemi alle Attività presenti garantendone la Clientela. Ho saputo che in passato era presente un progetto per una uscita alternativa. Bene. Oggi più che mai vi è la necessità di realizzarla ed in tempi brevissimi".



Multiservizi Spoleto
Il Biologico Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Salute e Bellezza Tracchegiani
Azienda Modena
Cioccolateria Vetusta Nursia


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Visit Scheggino
Bar delle Miniere
Marco Post Spoleto
Terminal alle Mattonelle
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Principe Store
Bar ristorante Belli - Spoleto
Bar Moriconi
La Fabbrica del Gelato
Il Pianaccio
Spoleto Cinema al Centro
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto
Adicom
Trattoria del Passo d'Acera