Spoletonline
Edizione del 25 Febbraio 2020, ultimo aggiornamento alle 20:49:09
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Ristorante Pecchiarda
Ristorante Albergo LE CASALINE
Pc Work
Electrocasa Spoleto
Alimentari Di Cicco Pucci
Parafarmacia Serra
Spoleto Cinema al Centro
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Axis Italy
Osteria della Torre
Agriturismo Posto del Sole
Libreria Aurora
Ristorante al Palazzaccio
Stampa articolo

Area Vasta - Istituzioni, 05 Agosto 2019 alle 15:01:33

Campello sul Clitunno, partiti i lavori di riqualificazione dell'ex centrale Enel

Diventerà un centro logistico per il pronto intervento

Sono iniziati i lavori di Riqualificazione dell' area dell' Ex Centrale Enel di Campello sul Clitunno per la realizzazione di un centro logistico per il Pronto Intervento. Il progetto di riqualificazione arriva da lontano e ha avuto diversi step. Nel 2012 con DGR 1136/2012 La regione Umbria ha assegnato un


finanziamento al comune di Campello sul Clitunno per la realizzazione di un programma complessivo di interventi di bonifica e di riqualificazione ambientale dell' area e del reticolo idrografico interessato dall'esplosione della raffineria "Umbria Olii".


In data 5 giugno 2018 Comune di Campello e comune di Trevi hanno poi effettuato un accordo di programma con cui Trevi ha ceduto per 30 anni alcune aree adiacenti alla Centrale Enel al comune di Campello.


In data 3 Luglio 2019 il responsabile dell' area tecnica e lavori pubblici del comune di Campello sul Clitunno, Ing. Silvia Falconi ha stipulato l'atto di cessione volontaria dell' immobile da parte di e-distribuzione a seguito di procedura di esproprio.


Il 15 Luglio 2019 sono iniziati i lavori.


Gli interventi consistono nella riqualificazione dell' immobile e dell' area per rendere tale sito, il portale di accesso sia all'area del fiume Clitunno sia all'area archeologica del Tempietto.


Per quanto riguarda i locali della centrale, verranno utilizzati per l' avvio di un Centro logistico funzionale al Pronto Intervento e a delle sale. che opportunamente adeguate potranno diventare uno spazio artistico e espostivo, un caffè letterario o un centro di accoglienza turistica inserito nel favoloso contesto naturalistico sfruttando gli spazi disponibili tra piano Seminterrato piano Terra e Primo piano.


Il Primo Piano prevede anche la conservazione di alcune strumentazioni storiche che rimarranno a memoria dell'utilizzo iniziale dell'immobile e della sua storia di Centrale Enel e fungerà da ingresso ad un terrazzo panoramico


Nel progetto è prevista anche la sistemazione dell'area esterna con la creazione di un parco che potenzialmente possa fare da accogliente porta di accesso al sentiero di collegamento con il Tempietto sul Clitunno. Già creato inoltre c'è il percorso che consentirà ai mezzi preposti di raggiungere il fiume Clitunno per effettuare prelievi di materiale idrico e organico nelle aree adiacenti al fiume da analizzare presso il Centro di Pronto Intervento.



Salute e Bellezza Tracchegiani
Il Biologico Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Multiservizi Spoleto
Azienda Modena
Cioccolateria Vetusta Nursia


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Terminal alle Mattonelle
Adicom
Visit Scheggino
Associazione Cristian Panetto
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar ristorante Belli - Spoleto
Marco Post Spoleto
Bar delle Miniere
Principe Store
Il Pianaccio
Spoleto Cinema al Centro
Trattoria del Passo d'Acera
Bonifica Umbra
La Fabbrica del Gelato
Bar Moriconi