Spoletonline
Edizione del 22 Agosto 2019, ultimo aggiornamento alle 12:03:06
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Fondazione Giulio Loreti
Libreria Aurora
Tuber experience - Campello
Pc Work
Vus Com
Parafarmacia Serra
Rafting Nomad
Ristorante Pecchiarda
Ristorante al Palazzaccio
Ristorante Albergo LE CASALINE
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Spoleto Cinema al Centro
Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 11 Agosto 2019 alle 12:19:32

Progetto 'Lucus' per il rilancio di Monteluco, via libera dalla Regione: al Comune 645 mila euro

A settembre le gare per assegnare gli interventi attraverso i quali rivitalizzare l'area

Semaforo verde ufficiale per il progetto “Lucus centro di promozione del turismo slow - Cultura spiritualità e natura” messo a punto dal Comune al fine di valorizzare il patrimonio edilizio ed ambientale di Monteluco. La Regione ha infatti approvato il progetto definitivo ed esecutivo assegnando al Municipio, nell’ambito del Programma di sviluppo rurale, 645.390 euro. 


Le procedure di gara volte ad appaltare i vari interventi, attraverso i quali si cercherà di ridare nuova vita alla montagna spoletina e farla tornare ad essere uno dei principali volani di sviluppo del territorio, dovrebbero quindi partire entro settembre. “Monteluco merita di essere rivitalizzato e rilanciato. In occasione di ‘Spolethonfun’ - ha detto l’assessore all’ambiente Maria Rita Zengoni - mi è sembrato di tornare indietro nel tempo e l’auspicio è che ‘Lucus’ contribuisca ad incrementare il turismo nella zona".


Nello specifico, l’iniziativa permetterà di riqualificare le strutture da anni in stato di abbandono (l’ex tiro a volo, l’ex cava, l’ex centro visite del Wwf ed il campo sportivo) e ripristinare gli itinerari storico-tradizionali su una rete di circa 72 km riconnettendoli con la rete escursionistica umbra (Cammino francescano, ex ferrovia Spoleto-Norcia, Sentiero degli Ulivi).


Non solo. E' previsto infatti anche il completamento dell’Ippovia regionale che dal lago Trasimeno, passando per Città della Pieve, Allerona, Orvieto, Corbara e Acquasparta si interrompe a Montebibico: in particolare, si lavorerà per aprire un nuovo tratto di 47 km circa (già individuato sulla viabilità minore esistente) in grado di collegare tra loro Montebibico, Spoleto, Patrico, Acquaiura ed Ancaiano con Ferentillo e che verrà dotato di un’apposita segnaletica. Infine, grazie ai fondi ottenuti si procederà pure alla realizzazione di campagne, video, app, gadget e portali online promozionali. “Le risorse impiegate - si legge nella scheda descrittiva di ‘Lucus’ presente sul sito istituzionale del Municipio - attiveranno un fattore moltiplicatore nella promozione della cultura, dello sport e della scienza in ambito sia internazionale che locale, che porterà nuove professionalità e nuovi lavori per i giovani cittadini”. 



Azienda Modena
Abbazia Albergo e Ristorante
Multiservizi Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Il Biologico Spoleto
Cioccolateria Vetusta Nursia
Scheggino - La Voce della Terra
Principe Store
Salute e Bellezza Tracchegiani


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Bonifazi Immobiliare Spoleto
Il Giardino delle Naiadi
Visit Scheggino
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar delle Miniere
Spoleto Cinema al Centro
Bar Moriconi
Centro Medico Giulio Loreti
Associazione Cristian Panetto
La Fabbrica del Gelato
Marco Post Spoleto