Spoletonline
Edizione del 25 Gennaio 2020, ultimo aggiornamento alle 12:08:30
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Ristorante Albergo LE CASALINE
Libreria Aurora
Ristorante Pecchiarda
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
Agricoltura Naturale Giorgetti
Dottor Luigi GRAZIANI
Ristorante al Palazzaccio
Agriturismo Posto del Sole
Axis Italy
Parafarmacia Serra
Alimentari Di Cicco Pucci
Stampa articolo

Società, 08 Settembre 2019 alle 16:50:16

La nursina Mariadele Coccia terza alla finale nazionale di Miss Fly


Re.Ber.

Un volto mediterraneo. Gli occhi scuri e profondi in cui rivedi una giovanissima Maria Grazia Cucinotta. Sfilare, almeno per ora, è solo un gioco. Perché Mariadele Coccia, 18 anni ancora da compiere, è già concentrata sui suoi impegni di studentessa. Sabato notte, nell'holliwoodiana location del residence  "Le Terrazze" di Grottammare, ha vinto la fascia del concorso di bellezza Miss Fly: in palio un viaggio a Barcellona 


e la possibilità di muovere i primi passi nel mondo patinato dello spettacolo.  Da Norcia, oltre a mamma, papà e fratello, sono arrivati in tanti ad incoraggiarla. E lei non ha tradito i suoi fans piazzandosi al terzo posto dietro una concorrente marchigiana ed una abruzzese.  Che giocavano ovviamente in casa. "Sono contenta comunque - ha ammesso la bellissima studentessa della terza liceo classico - Ho vissuto una bellissima esperienza che non dimenticherò . Ho conosciuto tante ragazze, ho fatto nuove amicizie e sono davvero felice. Ringrazio la mia famiglia e il mio ragazzo, che mi hanno incoraggiato e supportato. È stata una settimana impegnativa tra le semifinali di Ascoli Piceno e questa finale. Ma ringrazio anche i tanti amici di Norcia, che mi hanno tempestato di sms".


Ora il sogno di Mariadele torna per un po' nel cassetto. C'è la maturità classica da affrontare e, quando gli impegni sui libri lo permettono, papà Camillo da aiutare nella conduzione della sua Taverna de Nursia, locale che, dopo quel maledetto terremoto, avrebbe dovuto riaprire fuori dalle mura di Porta Romana. Burocrazia permettendo. 



Principe Store
Lavanderia La Perfetta
Salute e Bellezza Tracchegiani
Multiservizi Spoleto
Il Biologico Spoleto
Azienda Modena
Cioccolateria Vetusta Nursia


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Terminal alle Mattonelle
Spoleto Cinema al Centro
Bar Moriconi
Bar delle Miniere
Liquorificio Due Mondi
Associazione Cristian Panetto
Bonifica Umbra
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Trattoria del Passo d'Acera
Bar ristorante Belli - Spoleto
La Fabbrica del Gelato
Visit Scheggino
Marco Post Spoleto