Spoletonline
Edizione del 09 Aprile 2020, ultimo aggiornamento alle 21:46:45
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Osteria della Torre
Ristorante al Palazzaccio
Agriturismo Posto del Sole
Libreria Aurora
Electrocasa Spoleto
Alimentari Di Cicco Pucci
Spoleto Cinema al Centro
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante Albergo LE CASALINE
Parafarmacia Serra
Axis Italy
Ristorante Pecchiarda
Stampa articolo

Area Vasta - Sport, 26 Settembre 2019 alle 10:16:17

Coppa, Clitunno implacabile: 2-0 a Massa Martana

Le reti di Cavadenti e Kerjota staccano il biglietto per la semifinale


Re. Be.

La Clitunno, in versione di Coppa, passa come un aspirapolvere sul Massa Martana. Se lo risucchia, lucidando il terreno di gioco dove la squadra di Giusti dimostra brillantezza nella manovra e sicurezza dei propri mezzi: la semifinale di Coppa è arrivata con più facilità di quanto si possa immaginare.


Di sicuro, i padroni di casa sembrano zavorrati dalla rassegnazione quando perdono il bomber Gesuele dopo appena 31 minuti di schermaglie maschie, ma non cattive. Ma la Clitunno gioca con una leggerezza che impressiona. Bravo il tecnico Giusti ad eliminare gli eccessi, le sbavature, gli orpelli. Fa cose straordinarie ma le sa rendere semplici. Come in occasione del gol del vantaggio (23'): palla lavorata da Salvucci che serve Kerjota. Il Peter Pan biancazzurro mette sui piedi di Cavadenti un pallone da leccarsi le dita. E Peppino dai piedi di fosforo non sbaglia.


Sotto di un gol, il Massa Martana si sfibra. Salta tutto: l'organizzazione di gioco e la sicurezza nel fraseggio. Uscito Gesuele dal campo, dopo il secondo giallo, il Massa Martana implode e si consegna alla Clitunno con le mani alzate, come i prigionieri nei film di guerra. Il raddoppio ospite è un capolavoro in velocità di Conti. Il Tintoretto biancazzurro pennella un pallone dall'out, dopo un recupero sul filo del campo: palla indietro per l'accorrente Kerjota, che in corsa timbra la sua presenza. Nel finale, largo ai giovani con ben sette under in formazione. Ed è proprio questo il tesoretto della Clitunno.


MASSA MARTANA: Tamburini; Bertoldi (41'st Montecchiani), Woroniecki (43'st Neri); Alabastri, Arcangeli, Coata; Bietolini, Ferrante (12'st Ferrante), Manni, Monaco (33'st Hilas), Angeli (41'pt Gesuele). A disp. Santini, Giuntini, El Bouhali, De Santis. All.Proietti
CLITUNNO: Cimarelli; Lucentini, Locci; Salvucci, Bucciarelli, Rosi; Boraschini (13'st Stella), Paci (24'st Cuna), Conti (43'st Santoni), Cavadenti (33'st Scavazza), Kerjota (44'st Pinchi). A disp.: Mariani, Gjinaj, Magnini. All. Giusti


Arbitro: Palmieri di Perugia.
Reti: 23'pt Cavadenti (C), 42'st Kerjota (C).



Il Biologico Spoleto
Multiservizi Spoleto
Azienda Modena
Lavanderia La Perfetta
Salute e Bellezza Tracchegiani
Cioccolateria Vetusta Nursia


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Il Pianaccio
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Adicom
La Fabbrica del Gelato
Associazione Cristian Panetto
Bar delle Miniere
Principe Store
Trattoria del Passo d'Acera
Bar Moriconi
Spoleto Cinema al Centro
Bar ristorante Belli - Spoleto
Acqua Evo
Bonifica Umbra
Visit Scheggino
Terminal alle Mattonelle