Spoletonline
Edizione del 17 Gennaio 2020, ultimo aggiornamento alle 15:24:46
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Fondazione Giulio Loreti
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante Pecchiarda
Electrocasa Spoleto
Tuber experience - Campello
Parafarmacia Serra
Ristorante al Palazzaccio
Alimentari Di Cicco Pucci
Axis Italy
Dottor Luigi GRAZIANI
Ristorante Albergo LE CASALINE
Spoleto Cinema al Centro
Pc Work
Libreria Aurora
Agriturismo Posto del Sole
Agricoltura Naturale Giorgetti
Stampa articolo

Spoleto - Libri, 10 Ottobre 2019 alle 10:18:50

'La Lunga Via del Ritorno': le storie dei prigionieri alleati in Umbria e a Spoleto durante la seconda guerra mondiale

Il libro di Janet Kinrade Dethick sarà presentato sabato 12 (ore 17) al Cafè delle Miniere

La Seconda Guerra Mondiale raccontata attraverso le esperienze e le storie dei prigionieri alleati in Umbria. E' una nuova prospettiva quella che la scrittrice Janet Kinrade Dethick descrive nel suo "La Lunga Via del Ritorno - i prigionieri alleati in Umbria", pubblicato da Morlacchi Editore, che sarà presentato al Cafè delle Miniere


sabato 12 ottobre alle ore 17, a Morgnano. Proprio la frazione spoletina fu una delle sedi scelte dai nazifascisti per costruire i campi di prigionia nella nostra regione: in particolare, quello di Morgnano era il PG 115, nel quale si lavorava alla costruzione di cemento e mattoni sostituendo i lavoratori italiani impegnati al fronte. Durante la seconda guerra mondiale furono migliaia i prigionieri di guerra alleati che attraversarono l'Umbria, ciascuno con la propria storia. Alcuni erano diretti ai campi del nord Italia, in Germania o in territori controllati dai tedeschi. Altri si fermarono in questa regione, ptemporaneamente oppure - i più sfortunati - per sempre. Aviatori americani, membri dei Sas (Servizi aerei speciali), fuochisti della marina britannica, soldati semplici: le loro storie sono molteplici e variegate, come vario è il loro finale, che spazia dalla morte alla salvezza. La maggior parte del materiale, raccolto negli archivi del Commonwealth, è inedito, anche perché - a differenza dei prigionieri slavi - le vicissitudini degli anglo-americani in Umbria non sono mai state oggetto di particolare attenzione da parte degli storici locali. Sabato 12 a dialogare con l'autrice sarà Mauro Bifani, autore del libro Operazione Melograno di Futura Edizioni. Coordina Jessica Cardaroli di Morlacchi Editore.



Salute e Bellezza Tracchegiani
Il Biologico Spoleto
Principe Store
Multiservizi Spoleto
Cioccolateria Vetusta Nursia
Lavanderia La Perfetta
Azienda Modena


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Bonifica Umbra
Terminal alle Mattonelle
Bar Moriconi
Spoleto Cinema al Centro
Bar ristorante Belli - Spoleto
Centro Medico Giulio Loreti
Trattoria del Passo d'Acera
La Fabbrica del Gelato
Liquorificio Due Mondi
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar delle Miniere
Marco Post Spoleto
Associazione Cristian Panetto
Visit Scheggino