Spoletonline
Edizione del 21 Novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 13:37:26
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Unique - Palestre della Salute
Spoletonline
Unique - Palestre della Salute
cerca nel sito
Spoleto Cinema al Centro
Alimentari Di Cicco Pucci
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Libreria Aurora
Axis Italy
Electrocasa Spoleto
Ristorante al Palazzaccio
Pc Work
Tuber experience - Campello
Halo Respiro
Parafarmacia Serra
Ristorante Pecchiarda
Ristorante Albergo LE CASALINE
Fondazione Giulio Loreti
Stampa articolo

Sport, 09 Novembre 2019 alle 10:21:55

Cardarelli, grande ex, suona la carica contro lo Spoleto


Renzo Berti

Qui Ducato – Un allenatore vede prima le cose perché le vede tutti i giorni, non una o due o massimo tre volte alla settimana: va oltre le contingenze, analizza le risposte meno appariscenti dei giocatori, le parametra con le precedenti o le successive. Conoscendo Ezio Brevi non lo dirà mai. Ma il pensiero dell’uomo di Milano alla vigilia di questo derby è uno solo:


“I gol di Cardarelli ci mancano tantissimo”. Non è facile pensarlo. Ma è così. Quando Kola non è in giornata o Tomassoni, come in questo periodo, ha problemi fisici che, molto probabilmente, lo costringeranno a saltare questo derby, ecco che viene spontaneo invocare i gol del “ballerino” di San Luca. Mai come in questo campionato a secco di marcature. “Non mi era mai successo – ammette l’attaccante – E questo digiuno sta cominciando a pesarmi. Prima i problemi fisici con la pubalgia, poi mettici un po’ di sfortuna con pali e traverse. Ma, uno come me, a questo punto del campionato avrebbe dovuto metterla dentro almeno cinque o sei volte. Non deve diventare un’ossessione questa del gol. Ma, segnare domani, contro la mia ex squadra (ai suoi tempi si chiamava Voluntas ndr) mi darebbe una gioia indicibile”.


Cardarelli è un attaccante che non ha un omologo nella rosa della Ducato: Kola, che non a caso Brevi vede anche in coppia anche con lui, ha altre caratteristiche. La Ducato con Cardarelli può sospendere ogni tanto le sue operazioni di martellamento per respirare, appoggiarsi di più sulle spalle di un attaccante che può giocare, indifferentemente, sia al centro ma con più predilezione per le corsie laterali. Con Cardarelli si può scegliere la sponda, lo scambio anche in spazi stretti, anche se non è uno sprovveduto nel gioco aereo: in sintesi, moltiplicare le sue soluzioni offensive, non solo le scelte di Brevi.


Tra lo Spoleto e voi ci sono nove punti di differenza. La classifica non sembra rispettare le aspettative di inizio campionato. Non crede?


“Assolutamente sì – dice Cardarelli-. Avevamo infilato tre risultati utili consecutivi, ma quel gol di Lama preso allo scadere per un pallone non respinto ci ha di nuovo tagliato le gambe. Purtroppo facciamo fatica a trovare il giusto equilibrio. Costruiamo molto, ma non realizziamo. E, al primo errore, spesso siamo stati puniti. Parlo delle partite contro il Trasimeno, l’Angelana e quella di domenica scorsa”.


Cosa ha in più lo Spoleto rispetto a voi in questo momento?


“Sicuramente una difesa fortissima – aggiunge -. Daleno lo conosco dai tempi del Castiadas in serie D. Ci ho giocato contro con il Rieti, ed è veramente impressionante. Ha fisicità, è forte nel gioco aereo ed ha senso della posizione. Lo stesso dicasi per Scipioni che, oltre a questo, segna pure. In attacco, poi, hanno buonissimi giocatori. Ma la forza di questa squadra è l’impenetrabilità in difesa”.


Ricette per superare questo momento?


“Essere uniti, cercare di sacrificarci in ogni zona del campo e, come dice il mister, fare noi la partita non lasciando il pallino del gioco agli avversari. Personalmente, avere un pizzico di sangue freddo in più sotto porta”.


Ultime dallo spogliatoio – Tomassoni e Cavitolo non recuperano dai guai muscolari. Quaglietti partirà dalla panchina.


Così in campo.


DUCATO (3-5-2): Carsetti; Skana, Pazzogna; Ammenti, Romani, Callegari; Moretti, Piantoni, Kola, Cardarelli, Giuliacci. All. Brevi.


Arbitro: Galiffi (fischio d’inizio ore 14,30) di Alghero.



Lavanderia La Perfetta
Cioccolateria Vetusta Nursia
Multiservizi Spoleto
Principe Store
Azienda Modena
Salute e Bellezza Tracchegiani


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Bar Moriconi
Associazione Cristian Panetto
Bonifica Umbra
Il Pianaccio
Spoleto Cinema al Centro
Caffè dell'Angolo
Terminal alle Mattonelle
Bar ristorante Belli - Spoleto
Centro Medico Giulio Loreti
Marco Post Spoleto
La Fabbrica del Gelato
Trattoria dei Paesi Nostri
Visit Scheggino
Bar delle Miniere
Yves Rocher
SERFIN - Annuncio di LAVORO
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'