Spoletonline
Edizione del 21 Novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 13:37:26
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Unique - Palestre della Salute
Spoletonline
Unique - Palestre della Salute
cerca nel sito
Libreria Aurora
Spoleto Cinema al Centro
Tuber experience - Campello
Ristorante al Palazzaccio
Fondazione Giulio Loreti
Pc Work
Ristorante Pecchiarda
Electrocasa Spoleto
Parafarmacia Serra
Alimentari Di Cicco Pucci
Ristorante Albergo LE CASALINE
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Halo Respiro
Axis Italy
Stampa articolo

Sport, 09 Novembre 2019 alle 15:09:14

Una Clitunno decimata chiede punti alla capolista San Venanzo


Re. Be.

Stanchi, acciaccati, ma uniti per l’obiettivo. Tutti ancora ci credono. Tutti stringono i denti per battere il San Venanzo. Ringhia alla sua caviglia Gjnai, ma dovrà arrendersi all’evidenza dei fatti: non potrà essere della partita contro la capolista. Paci si è allenato pochissimo, ma risponderà comunque presente. Così pure Rossi come primo cambio. 


Mancheranno, inoltre, Cavadenti che ha rimediato sei punti di sutura per un contrasto in allenamento, Appolloni, che ha un problema muscolare, l’under Cuna che ha un problema ad un ginocchio,e lo squalificato Salvucci. 


Ma la Clitunno non andrà a San Venanzo a fare catenaccio. Giusti farà giocare la squadra alla sua maniera, ovvero senza rinunciare ad attaccare, anche se dovrà inventarsi una formazione. Magari spostando Locci a centrocampo e lanciando in formazione il baby Scarabottini, che però non ha il minutaggio necessario per affrontare l’intera partita. Il modulo? Tutto dipenderà dalle condizioni degli uomini disponibili. Probabile, comunque, un 4-3-1-2, con Keryota più basso e, davanti, l’accoppiata Calamita-Conti che non ha certo demeritato nell’ultima partita casalinga contro l’Olympia Thyrus. Partita delicata e che può fungere da spartiacque quella di San Venanzo. La squadra del Monte Peglia, sinora, non ha mai affrontato le dirette concorrenti per la vittoria del campionato. Per la Clitunno, invece, sarebbe l’ultimo strappo prima di una serie di partite contro avversarie di seconda fascia. “Certamente è un incontro pieno zeppo di incognite – commenta il direttore sportivo campellino, Fabrizio Rossi -. Giocare senza quattro titolari non sarà facile. Ma sono convinto che i ragazzi metteranno in campo tutto l’orgoglio di cui sono capaci”.


Così in campo.


CLITUNNO (4-4-2): Cimarelli; Lucentini, Campana; Locci, Bucciarelli, Rosi; Conti, Santoni, Paci, Calamita, Kerjota. All. Giusti.


Arbitro: Geraldi di Perugia.



Salute e Bellezza Tracchegiani
Lavanderia La Perfetta
Azienda Modena
Cioccolateria Vetusta Nursia
Principe Store
Multiservizi Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Yves Rocher
Marco Post Spoleto
Caffè dell'Angolo
Bar Moriconi
Centro Medico Giulio Loreti
Bar ristorante Belli - Spoleto
Spoleto Cinema al Centro
SERFIN - Annuncio di LAVORO
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Trattoria dei Paesi Nostri
Visit Scheggino
La Fabbrica del Gelato
Bar delle Miniere
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto
Terminal alle Mattonelle
Il Pianaccio