Spoletonline
Edizione del 21 Novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 13:37:26
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Unique - Palestre della Salute
Spoletonline
Unique - Palestre della Salute
cerca nel sito
Ristorante al Palazzaccio
Halo Respiro
Fondazione Giulio Loreti
Parafarmacia Serra
Tuber experience - Campello
Alimentari Di Cicco Pucci
Libreria Aurora
Axis Italy
Electrocasa Spoleto
Ristorante Albergo LE CASALINE
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Ristorante Pecchiarda
Spoleto Cinema al Centro
Pc Work
Stampa articolo

Spoleto - Agorà - Spazio Libero, 09 Novembre 2019 alle 23:05:34

Centro storico e ztl, i residenti: 'Amministrazione priva di interesse nei nostri confronti'

'Inascoltati. Dal governo della città atteggiamento stantio' [Commenti]

Riceviamo e pubblichiamo dall'Associazione Comitato Spoleto Centro Storico:


Prendiamo atto con grande amarezza e delusione, come per l'ennesima volta l'attuale Amministrazione, perfettamente in sintonia con tutte le altre Amministrazioni che l'hanno preceduta, ha dato prova di


assoluto disinteresse nei confronti dei Cittadini che risiedono in centro storico.


L'Associazione "Comitato Spoleto Centro Storico", nata più di 1 anno fa, ha come obiettivo quello di supportare gli interessi dei residenti del centro storico, associare coloro i quali hanno fatto la scelta di vivere e far vivere il centro e lo amano, cercando di evidenziarne le criticità, le difficoltà, proporre soluzioni con lo scopo apportare un contributo fattivo per renderlo sempre più vivibile e fruibile per tutti, residenti, operatori commerciali e turisti.


Abbiamo dichiarato e stigmatizzato più volte che la nostra Associazione non vuole in alcun modo contrapporsi alle altre realtà economiche che operano in Centro storico, ma portare avanti in modo condiviso strategie utili a far vivere "tutto l'anno" le nostre strade e le nostre piazze.


La Città è fatta prima di tutto dai residenti, poi da tutte le altre realtà che contribuiscono a rendere viva la giornata. Se soffre una delle parti in causa siamo nei guai. Sai che bella città quella dove non è mantenuto un equilibrio per una serena convivenza?


Abbiamo chiesto incontri con il Sindaco e gli assessori competenti, esposto quali sono le maggiori problematiche che vivono i residenti e chiedendo un confronto su possibili soluzioni, abbiamo fatto proposte sul decoro urbano, sulla possibilità di richiamare realtà che rivitalizzassero il centro Storico, ci siamo messi a disposizione come Associazione per qualsiasi iniziativa il Comune avesse voluto intraprendere per sollecitare le Istituzioni a sbloccare gli iter burocratici relativi alla ricostruzione post sisma e quanto altro fosse utile.


Della serie noi siamo qui, amiamo la nostra città, viviamo con innumerevoli difficoltà nel centro storico, siamo cittadini, paghiamo le tasse, paghiamo un permesso per accedere alla ZTL, paghiamo per i parcheggi di superficie, siamo regolarmente iscritti alle liste elettorali e, come da Costituzione, dobbiamo essere presi in considerazione in modo prioritario. Per questo cambio di mentalità di tutti gli attori sociali e politici del territorio di Spoleto abbiamo atteso più di un anno, poiché l'inveterata usanza di non "vedere" i residenti è dura da rimuovere. Malgrado ciò la storia continua a darci ragione! Abbiamo un consesso di "non vedenti"!


Mentre constatiamo regolarmente come altre Associazioni che reclamano provvedimenti o avanzano richieste vengono ascoltaste e il più delle volte soddisfatte. Della serie, ognuno tira l'acqua al proprio mulino!


Ma la cosa che maggiormente ci colpisce e fa riflettere è l'atteggiamento di questa Amministrazione, avendo avuto il pregio di assistere alla Nostra novità, sta perpetrando un atteggiamento stantio essendo assolutamente sorda e muta nei nostri confronti, tanto da non ritenere neanche di dover confrontarsi con noi. Ne prendiamo atto con profonda delusione ma NON con rassegnazione.


Ci chiediamo, ma le politiche che governano una città non dovrebbero essere dettate da una visione di insieme, attuate con progettualità e strumenti che compenetrino le diverse esigenze di tutti i cittadini,soprattutto finalizzate al bene della città il cui centro Storico è il cuore pulsante... o forse, è meglio dire agonizzante.


Se il Governo della città ritiene di rivolgere l'attenzione e accogliere istanze solo di categorie economiche (!) e ritiene di ignorare completamente chi vive e o sopravvive in Centro, vuol dire che il confronto dialettico e costruttivo è inutile, percorreremo quindi altre vie.


Con Osservanza



Lavanderia La Perfetta
Cioccolateria Vetusta Nursia
Principe Store
Salute e Bellezza Tracchegiani
Azienda Modena
Multiservizi Spoleto


Commenti (6)

Commento scritto da Veggente per esperienza il 10 Novembre 2019 alle 11:29
A seguito di questa missiva, per dare uno zuccherino all'Associazione Comitato Centro Storico, accadrà che l'Amministrazione Comunale della città convocherà con essa una riunione, al fine di smentire il suo disinteresse nei confronti delle richieste e delle proposte che gli sono state fatte. Poi, per qualche anno, se ne ritornerà ancora a dormire come hanno sempre fatto le amministrazioni precedenti. L'argomento verrà riesumato solo nelle vicinanza della prossima campagna elettorale amministrativa per la città! Intanto, come dice una strofa di una vecchia canzone di Claudio Villa, " e gli anni passano, i bimbi crescono e le mamme imbiancano...". Aggiungo io: Solo i difetti dei politici spoletini rimangono sempre gli stessi e non invecchiano mai!


Commento scritto da Signr Smith il 10 Novembre 2019 alle 11:38
Si chiede attenzione verso "le diverse esigenze di tutti i cittadini", ma dopo aver detto che "come da Costituzione, dobbiamo essere presi in considerazione in modo prioritario". Delle due l'una... o si è tutti "uguali" o qualcuno è "più" uguale degli altri. E, se posso, per vicende del genere lascerei da parte la Costituzione.


Commento scritto da spoletino verace il 10 Novembre 2019 alle 12:42
Ma che volete pretendere da questa amministrazione completamente e totalmente composta da incapaci.


Commento scritto da Mauretto il 10 Novembre 2019 alle 19:18
Residenti del centro storico , se volete ottenere qualcosa, iscrivetevi a confcommercio. Questi amministratori, come i precedenti, sentono solo loro. Poi non vi lamentate, vi hanno chiuso la ZTL in pratica la notte, i ladri non avranno scampo. 🤭


Commento scritto da Enzo il 11 Novembre 2019 alle 07:03
Desidererei essere informato su chi ha eletto questo comitato e se non sarebbe più giusto fare un referendum almeno tra i residenti,,commercianti e chiunque eserciti una libera professione,nell'alto centro storico?.parlare a nome di tutti,quando moltissimi residenti non ne sanno niente,compreso me,non mi sembra molto democratico.Grazie.


Commento scritto da Roberto il 14 Novembre 2019 alle 17:47
@Enzo:



si tratta di una associazione per rappresentare le istanze dei residenti del centro, costituita nel Maggio 2018 tra alcuni soci fondatori (7) ed oggi rappresenta oltre 150 soci, numero in costante aumento, perlopiù residenti del Centro storico cittadino che si sono regolarmente iscritti. L'associazione comitato Residenti Spoleto centro storico, ha un organo direttivo composto dal presidente e dai consiglieri e un organo rappresentativo composto da tutti i soci che si esprime nelle frequenti assemblee dei soci (l'ultima è di settembre 2019).



per ogni maggiore informazione:



info@spoletocentrostorico.it

www.spoletocentrostorico.it



Un consigliere dell'associazione.





Aggiungi un commento [+]
Marco Post Spoleto
Il Pianaccio
Bar ristorante Belli - Spoleto
Bonifica Umbra
Spoleto Cinema al Centro
Bar Moriconi
Visit Scheggino
Bar delle Miniere
Associazione Cristian Panetto
Trattoria dei Paesi Nostri
Centro Medico Giulio Loreti
Terminal alle Mattonelle
La Fabbrica del Gelato
Yves Rocher
SERFIN - Annuncio di LAVORO
Caffè dell'Angolo
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'