Spoletonline
Edizione del 15 Dicembre 2019, ultimo aggiornamento alle 21:01:21
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Agriturismo Posto del Sole
Parafarmacia Serra
Halo Respiro
Ristorante Pecchiarda
Ristorante Albergo LE CASALINE
Axis Italy
Fondazione Giulio Loreti
Shima Vernici
Agricoltura Naturale Giorgetti
Dottor Luigi GRAZIANI
Pc Work
Alimentari Di Cicco Pucci
Ristorante al Palazzaccio
Spoleto Cinema al Centro
Libreria Aurora
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Stampa articolo

Valnerina - Società, 29 Novembre 2019 alle 12:48:17

A Piedipaterno il primo rifugio scout della Valnerina

Sabato 30 novembre l'inaugurazione

Sarà inaugurato domani, alla presenza del Sindaco di Vallo di Nera Agnese Benedetti e dell’'Agesci-Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani, il Rifugio di Piedipaterno. La struttura Scout è la prima a essere aperta in Valnerina e ospiterà durante tutto l’anno gruppi di ragazzi che soggiorneranno sul territorio.


La realizzazione della Base rappresenta, infatti, il compimento del progetto “Tra terra e cielo” nato a seguito degli eventi sismici del 2016, quando l’'Agesci prese parte alle operazioni di soccorso e assistenza alle popolazioni locali nei mesi appena successivi al sisma. Grazie a questa iniziativa, nell’estate 2017 arrivarono in Valnerina circa 1.200 scouts provenienti da tutta Italia per essere vicini alle comunità e portare una presenza viva, solidale e concreta sul territorio. In quell’occasione, l’Associazione si prese l’impegno di recuperare alcuni edifici nella Vallata per cercare di arginare la perdita totale di tutte le strutture d’accoglienza e, in particolare, concordò con il Comune di Vallo di Nera di ristrutturare l’edificio prefabbricato di Piedipaterno che a seguito del sisma del 1997 ospitò la sede municipale, con l’obiettivo di riconvertirlo per destinarlo ad attività scout e rivitalizzare questi luoghi anche attraverso l’aumento delle presenze, soprattutto giovanili, sul territorio. Fedeli a quella parola, da sabato 30 novembre, questa prima struttura recuperata sarà ufficialmente a disposizione della comunità Scout.


Prima della cerimonia di inaugurazione, alle ore 9.00 presso la Scuola Secondaria di primo grado di Vallo di Nera, i ragazzi incontreranno Saverio Romeo e Fulvio Toseroni per parlare di Geologia, Protezione civile ed eseguire Prove di evacuazione e di soccorso, con l’ausilio delle unità cinofile e delle componenti volontarie del Servizio Nazionale di Protezione Civile.


Alle 11.00 si svolgerà la passeggiata sul tracciato della ex ferrovia Spoleto-Norcia fino a Piedipaterno, dove sarà allestita un’esposizione dei mezzi di soccorso della Protezione Civile. In seguito all’inaugurazione, che si terrà alle ore 12.00 nel Piazzale Prefabbricati, ci sarà una degustazione dei prodotti tipici dei produttori aderenti al partenariato “Terra dei racconti e dei sapori”. La giornata proseguirà alle 18.00, presso il Teatrino ex Asilo, con “"Cattivini"”: Cabaret concerto realizzato da Kosmocomico Teatro e dedicato ai bambini. Lo spettacolo, a ingresso libero, è inserito nel progetto "Arriva il Teatro" organizzato dal Centro di Produzione teatrale Fontemaggiore e sostenuto dal Mibact e dalla Regione Umbria.



Lavanderia La Perfetta
Salute e Bellezza Tracchegiani
Principe Store
Multiservizi Spoleto
Cioccolateria Vetusta Nursia
Azienda Modena


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Visit Scheggino
Marco Post Spoleto
Bar delle Miniere
Bar Moriconi
Bonifica Umbra
La Fabbrica del Gelato
SERFIN - Annuncio di LAVORO
Bar ristorante Belli - Spoleto
Associazione Cristian Panetto
Caffè dell'Angolo
Il Pianaccio
Yves Rocher
Liquorificio Due Mondi
Centro Medico Giulio Loreti
Un Mare di Pizza
Terminal alle Mattonelle
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'