Spoletonline
Edizione del 15 Dicembre 2019, ultimo aggiornamento alle 21:01:21
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Axis Italy
Agriturismo Posto del Sole
Libreria Aurora
Ristorante Pecchiarda
Shima Vernici
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
Halo Respiro
Fondazione Giulio Loreti
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Agricoltura Naturale Giorgetti
Alimentari Di Cicco Pucci
Parafarmacia Serra
Ristorante Albergo LE CASALINE
Dottor Luigi GRAZIANI
Ristorante al Palazzaccio
Stampa articolo

Spoleto - Cronaca, 30 Novembre 2019 alle 14:23:52

Scuole sicure, il Comitato dei genitori chiede un consiglio comunale aperto

Raccolte oltre 500 firme. 'Siamo stufi dei continui silenzi'


Daniele Ubaldi

Scuole spoletine, il Comitato scuole sicure pronto a chiedere un consiglio comunale aperto per discutere sul tema ricostruzione e sicurezza. Lo hanno deciso i membri del comitato al termine della riunione di ieri sera, tenutasi presso i locali della Bocciofila di Montarello ,insieme ad alcuni consiglieri comunali di maggioranza e minoranza, l'ex delegato


del sindaco per le crisi aziendali e i rappresentanti di alcuni partiti politici della città.
A inizio settimana, dunque, le oltre 500 firme raccolte saranno consegnate in Comune, dopodiché il sindaco avrà i canonici 20 giorni di tempo per rispondere in merito alla richiesta di convocazione del consiglio aperto che, come si ricorda, ha valore puramente informativo e non deliberativo, come invece è quello convocato in seduta ordinaria dalla Presidenza.


A dirla tutta, alcuni membri del consiglio comunale di Spoleto avevano suggerito ai genitori la strada della convocazione istituzionale, proprio per addivenire a una delibera che avesse maggior valore istituzionale e politico nei confronti dell'ente e di chi lo amministra ma, forse per evitare il pericolo di strumentalizzazioni, il comitato ha optato per la presentazione delle firme direttamente nelle mani del sindaco.
Nel frattempo, per bocca di alcuni consiglieri comunali i genitori hanno saputo che le verifiche programmate sono state effettuate. L'auspicio del comitato è ora quello di ottenere un Consiglio Comunale aperto e, possibilmente, un incontro al fine di comprendere le problematiche e trovare dalle istituzioni - sia locali che regionali - le risposte cercate.


Con questo appello - spiegano alcuni membri del direttivo - vogliamo invitare l'Amministrazione Comunale ad un confronto in seno a un Consiglio Comunale aperto. Siamo stanchi dei lunghi silenzi e pre-tattiche, tutto a discapito dei nostri figli. Siamo determinati ad andare fino in fondo: non possiamo rimanere più in silenzio di fronte a evidenti, ma anche sospette, condizioni di pericolosità. Non intendiamo più consentire agli enti preposti alle manutenzioni e alla sicurezza, in ambito di edilizia scolastica, di continuare a rimandare interventi improcrastinabili e urgenti, per non parlare di quelli preventivi che invochiamo come Comitato, e che - concludono i membri - auspichiamo da sempre come madri e padri di famiglia".


Infine, è finalmente stato aperto il bando per la sistemazione e ristrutturazione delle scuole Toscano e San Giovanni di Baiano, mentre ancora per la altre scuole non si hanno grandi novità. In ogni caso, i tempi tecnici e burocratici non lasciano sperare in una rapida conclusione dell'iter.



Cioccolateria Vetusta Nursia
Salute e Bellezza Tracchegiani
Principe Store
Lavanderia La Perfetta
Multiservizi Spoleto
Azienda Modena


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Un Mare di Pizza
SERFIN - Annuncio di LAVORO
Liquorificio Due Mondi
Centro Medico Giulio Loreti
La Fabbrica del Gelato
Terminal alle Mattonelle
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Bar delle Miniere
Bonifica Umbra
Marco Post Spoleto
Il Pianaccio
Yves Rocher
Spoleto Cinema al Centro
Caffè dell'Angolo
Bar Moriconi
Associazione Cristian Panetto
Bar ristorante Belli - Spoleto
Visit Scheggino