Spoletonline
Edizione del 23 Febbraio 2020, ultimo aggiornamento alle 22:00:24
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Agriturismo Posto del Sole
Osteria della Torre
Alimentari Di Cicco Pucci
Ristorante Albergo LE CASALINE
Axis Italy
Ristorante Pecchiarda
Parafarmacia Serra
Electrocasa Spoleto
Ristorante al Palazzaccio
Libreria Aurora
Pc Work
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Spoleto Cinema al Centro
Stampa articolo

Spoleto - A bordo campo con Fulvio Protasi, 11 Gennaio 2020 alle 10:31:12

LO SPOLETO CAPOLISTA CONTRO I PERICOLI DELLA SOSTA


Fulvio Protasi

Dopo la lunga sosta per le Festività, riprende il massimo campionato regionale, e per gli uomini di Mister Gagliarducci, il ritorno al clima agonistico si presenta tutt’altro che tranquillo. Infatti, ad attendere i biancorossi primi della classe c’e il Castel Del Piano di mister Giacchetti.


I rossoblu perugini navigano a metà classifica con ventuno punti all’attivo, e ormai da qualche giornata ristagnano in una posizione scomoda, a  cavallo tra i play off e i play out, con il rischio sempre in agguato di farsi ripescare in acque poco tranquille. La rosa dei padroni di casa è abbastanza giovane, fatta eccezione per il bomber "ever green" Mattia Menichini che, nonostante le sue trentotto primavere, anche quest’anno guida la classifica dei marcatori.


Gli altri “top player" della formazione guidata da Giachetti sono Catani, Calzuola e Melillo, che insieme a Passeri ed al già citato Menichini costituiscono lo zoccolo duro dei rossoblu. Dal canto suo, questo Spoleto che ha a disposizione un organico di grande qualità e quantità, dopo aver conquistato con tanta fatica la prima posizione, non vuole più lasciarla. Ma l’unico modo per  farlo è quello di continuare a vincere, e soprattutto a convincere, come ha fatto nelle ultime domeniche.


Anche in questi giorni a cavallo tra il vecchio ed il nuovo anno, la società non è stata a guardare ed a rimpolpare la rosa di Gagliarducci è arrivato il centrocampista Carmine Marinaro, cresciuto nelle giovanili della Lazio, prima di consacrarsi nel calcio professionistico con la Primavera del Pescara. Quindi, le esperienze con Foggia, Ischia e Torres in Lega Pro. 


Una partita che, al di là del valore dell'avversaria, nasconde le sue intrinseche insidie: la prima dopo la sosta, infatti,  è sempre  molto rischiosa. E questo gli uomini della presidentessa Norah Al Saud lo sanno bene. Quindi,  per restare ai vertici della classifica da qui alla fine del torneo, sono vietati cali di tensione e passi falsi. Non fosse altro perchè Tiferno e Sansepolcro non sono intenzionate a mollare un centimetro. 


Tornando alle ultime dallo spogliatoio, l'unico assente sarà Daleno che è ancora alle prese con problemi muscolari. Guatieri, invece, sarà disponibile e potrebbe trovare spazio in corso di gara giocando con una maschera protettiva per preservare il setto nasale fratturato in allenamento.


 


Arbitrerà (calcio di inizio ore 14,30) Cravotta di Città di Castello.



Il Biologico Spoleto
Salute e Bellezza Tracchegiani
Azienda Modena
Cioccolateria Vetusta Nursia
Lavanderia La Perfetta
Multiservizi Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Terminal alle Mattonelle
Trattoria del Passo d'Acera
La Fabbrica del Gelato
Il Pianaccio
Adicom
Bonifica Umbra
Bar delle Miniere
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Principe Store
Visit Scheggino
Marco Post Spoleto
Associazione Cristian Panetto
Bar ristorante Belli - Spoleto
Bar Moriconi