Spoletonline
Edizione del 21 Febbraio 2020, ultimo aggiornamento alle 15:34:40
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Parafarmacia Serra
Electrocasa Spoleto
Pc Work
Ristorante Albergo LE CASALINE
Ristorante Pecchiarda
Axis Italy
Libreria Aurora
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Agriturismo Posto del Sole
Osteria della Torre
Ristorante al Palazzaccio
Spoleto Cinema al Centro
Stampa articolo

Spoleto - Cronaca, 11 Gennaio 2020 alle 13:05:09

Buco di bilancio, in 10 assolti. Per la Corte dei Conti non c'è stato danno erariale

Alla sbarra erano finiti, tra gli altri, l’ex sindaco Daniele Benedetti, l’ex assessore al bilancio Paolo Proietti, l’ex direttore generale dell’ente Angelo Cerquiglini [Commenti]

Buco di bilancio, tutti assolti. Lo ha deciso nei giorni scorsi la Corte dei Conti, respingendo la richiesta della Procura generale. Alla sbarra erano finiti l’ex sindaco Daniele Benedetti, l’ex assessore al bilancio Paolo Proietti, l’ex direttore generale dell’ente Angelo Cerquiglini, l’ex dirigente Antonella Quondam e i funzionari comunali Brunella Brunelli, Amedeo Santini, 


Francesco Duranti, Lucia Santoni, Lorena Frezza e Sonia Minni ai quali la Procura generale contestava 2,8 milioni di danno erariale. Nella sentenza depositata nei giorni scorsi la Prima sezione d’appello con presidente facente funzioni Torri (a latere Tomassini, Cassanetti, Fazio e Mignemi) spiega che “l’infrazione della regola non è di per sé fonte di danno salvo che si dimostri che, da tale violazione, siano discesi effetti lesivi degli interessi patrimoniali dell’ente, essendo necessaria per configurare la responsabilità amministrativa, la prova di un danno quale effetto diretto, prodotto da irregolarità e/o violazioni degli equilibri di bilancio”.


Il Comune, di conseguenza, è stato condannato a pagare le spese legali per un totale di 40 mila euro.



Salute e Bellezza Tracchegiani
Il Biologico Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Cioccolateria Vetusta Nursia
Multiservizi Spoleto
Azienda Modena


Commenti (1)

Commento scritto da velleitario il 12 Gennaio 2020 alle 15:04
"Fatti non foste a viver come bruti,ma per seguir Virtute e Conoscenza"......!Vorrei conoscere lo stato d'animo di coloro i quali,in quel periodo A.D 2013 si trasformarono da individui a sciacalli,tuttologi e anche giudici da bar.I detrattori aprioristicamente condannarono il giovane sindaco(di belle speranze)e la sua maggioranza per un presunto disavanzo di bilancio(buco) di 10 milioni di euro.Stroncata la sua "carriera"politica e non solo.Fece però la fortuna dei competitori di altra estrazione politica,ma continuatori delle politiche che avevano prodotto un danno di 2,8 milioni di euro(compresi gli 80 mila euro del sindaco)Secondo la magistratura contabile non ci fu danno erariale e che non determinò una violazione del patto di stabilità.Ebbene tra questi detrattori non si risparmiarono molti amici e compagni di partito, e non.Non è mia intenzione aggiungermi ai 9 avvocati difensori.Soltanto ribadire un concetto:"La maggior parte della gente non si preoccupa di scoprire la verità,ma trova molto più facile accettare la prima storia che sente".(Tucidide)Ma la verità trionfa da sola,la menzogna ha sempre bisogno di complici.Ad maiora


Aggiungi un commento [+]
Visit Scheggino
Trattoria del Passo d'Acera
La Fabbrica del Gelato
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Adicom
Terminal alle Mattonelle
Il Pianaccio
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto
Bar delle Miniere
Bar Moriconi
Marco Post Spoleto
Bar ristorante Belli - Spoleto
Principe Store
Spoleto Cinema al Centro