Spoletonline
Edizione del 16 Febbraio 2020, ultimo aggiornamento alle 22:02:15
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Ristorante Albergo LE CASALINE
Libreria Aurora
Ristorante Pecchiarda
Osteria della Torre
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Agriturismo Posto del Sole
Pc Work
Spoleto Cinema al Centro
Alimentari Di Cicco Pucci
Axis Italy
Ristorante al Palazzaccio
Electrocasa Spoleto
Parafarmacia Serra
Stampa articolo

Spoleto - Lavoro, 17 Gennaio 2020 alle 09:44:02

Comune di Spoleto, saltano le progressioni 2019 per i dipendenti. Insorge Adicom

Il presidente Luciani: 'Atteggiamento assurdo dei sindacati'. L'appello alla politica [Commenti]


Dan. Ub.

Progressioni 2019, è spaccatura all'interno delle rappresentanze sindacali confederali dopo che la Cisl si è opposta, da sola, alla richiesta di non assegnarle per il 2019. E mentre pare proprio che per quest'anno le progressioni non verranno assegnate, l'Associazione dei Dipendenti Comunali di Spoleto insorge e chiama in causa la politica locale.
I fatti. Lo scorso 20 dicembre, di fronte allo stanziamento di 60 mila euro da parte della


giunta comunale per le progressioni orizzontali, la delegazione sindacale si è divisa sulla linea da adottare: Cgil, Uil e autonomi hanno proposto di rinviarle all'anno successivo, in considerazione del fatto che non sarebbe stato possibile siglare un accordo a valenza triennale. Contestualmente, queste sigle hanno chiesto di destinare alla produttività del 2019 la quota integrativa dell'1,2% del monte salari del 1997. Parere diametralmente opposto ha espresso invece la Cisl che, dissociandosi da sola dalla proposta delle altre rappresentanze, aveva fatto notare che saltando le progressioni 2019 il numero stesso di queste ultime sarebbe diminuito per l'anno successivo. Allo stesso tempo, sempre la Cisl ha chiesto di rispettare il criterio meritocratico, non condividendo di correre anche il rischio di perdere l'integrazione proposta dall'amministrazione.


Come risultato di questo confronto tra visioni differenti, a maggioranza, i sindacati hanno stabilito di non utilizzare il budget di 60 mila euro inizialmente previsto dall'amministrazione per le progressioni orizzontali. La quota dell'1,2% del monte salari 1997, non potendo essere destinata alle progressioni, non sarà comunque integrata nel fondo, in conformità agli indirizzi forniti direttamente dalla giunta comunale.


Da qui la netta presa di posizione da parte dell'Associazione Dipendenti Comunali di Spoleto, per bocca del suo presidente Maurizio Luciani, che tuona contro i sindacati. "Assurdo ma vero: la Cgil, la Uil e gli autonomi Ospol e Csa hanno operato scelte che vanno contro i lavoratori riguardo le progressioni orizzontali per il 2019. Soltanto la Cisl si è opposta. L'amministrazione - prosegue Luciani - ha messo sul tavolo oltre 60 mila euro per le progressioni 2019 e il sindacato dice assurdamente di non volerle, penalizzando tantissimi dipendenti e pensionandi. E' un fatto, questo, che non si era mai ricordato, e che ha comportato la perdita dell'1,2% del monte salari 1997. Come Adicom - conclude il presidente - denunciamo la condotta antisindacale di Cgil, Uil e sindacati autonomi del Comune di Spoleto e, contestualmente, facciamo appello ai capigruppo consiliari di maggioranza affinché l'amministrazione comunale riapra la trattativa".



Salute e Bellezza Tracchegiani
Azienda Modena
Il Biologico Spoleto
Multiservizi Spoleto
Lavanderia La Perfetta
Cioccolateria Vetusta Nursia


Commenti (2)

Commento scritto da Non è che una conferma. il 17 Gennaio 2020 alle 10:06
Perché stupirsi?... Qualcuno lo ha appena scritto che a Spoleto salta tutto!


Commento scritto da Luigi cintioli il 17 Gennaio 2020 alle 22:25
Sig Presidente , sappiamo che Lei è un uomo buono e generoso ,sicuramente si attiverà al fine di devolvere la somma all ‘ospedale di Spoleto.i dipendenti comunali non ne hanno bisogno.



sig presidente la citazione che segue ci ricorda che L umiltà e la misericordia verso il prossimo premiano sempre



Anche sul trono più elevato del mondo, si è pur sempre seduti sul proprio sedere. (Michel de Montaigne)



Luigi cintioli. Cittadino comune


Aggiungi un commento [+]
Bar Moriconi
Marco Post Spoleto
La Fabbrica del Gelato
Il Pianaccio
Trattoria del Passo d'Acera
Terminal alle Mattonelle
Bar ristorante Belli - Spoleto
Principe Store
Visit Scheggino
Adicom
Bar delle Miniere
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Spoleto Cinema al Centro
Bonifica Umbra
Associazione Cristian Panetto