Spoletonline
Edizione del 04 Aprile 2020, ultimo aggiornamento alle 14:35:29
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Spoletonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Electrocasa Spoleto
Parafarmacia Serra
Agriturismo Posto del Sole
Ristorante Pecchiarda
Spoleto Cinema al Centro
Ristorante Albergo LE CASALINE
Axis Italy
Ristorante al Palazzaccio
Alimentari Di Cicco Pucci
Osteria della Torre
Libreria Aurora
Stampa articolo

Sport, 01 Febbraio 2020 alle 15:56:06

La Clitunno a Campitello. Sfida con vista promozione


Re.Ber.

C’è Campitello-Clitunno. “Servirà una grande prestazione”. Stesso messaggio lanciato sia da Fabrizio Giusti che da Danilo Nicolai. Il primo per dimenticare in fretta la sconfitta rimediata al Rovero di Campello dalla neo capolista Massa Martana, il secondo per confermare quella continuità di prestazioni e risultati che ha visto la sua squadra “maramaldeggiare” (4 a 2) a Montefranco. Del resto, i quattro punti che separano i rossoblù dai biancazzurri non sono un gap incolmabile.


Tutt’altro. Ed oggi il Campitello ha la grande occasione per rientrare nel giro di vertice. La formazione ternana è l’unica, insieme all’Olympia Thyrus, a non aver ancora perso in casa con un ruolino di marcia da primato: 6 vittorie e 3 pareggi. Ma non basta un ko come quello con il Massa Martana, con il senno di poi anche immeritato per il gol regolare annullato a Conti all’ultimo minuto di recupero (nella foto), per frenare l’entusiasmo in casa Clitunno. E lo stesso Giusti non ha fatto drammi preparando la sfida di domani (2) contro questo Campitello che all’andata inchiodò i suoi biancazzurri sull’uno a uno. “Nell’arco di un campionato un inciampo capita – è stato il commento di Giusti -. Contro un’ottima squadra, equilibrata in tutti i reparti come quella ternana, per vincere serve una grande prestazione. Dobbiamo rimanere umili e concentrati, altrimenti il risveglio sarà brusco. Ecco, mi aspetto di rivedere lo stesso spirito con cui abbiamo vinto in Coppa a Città di Castello. Nel girone di ritorno, non ci sono squadre fuori dai loro obbiettivi, sia in testa che in coda e né distanze così grandi tra le avversarie. Per questo dovremo prepararci ad affrontare queste gare come battaglie da dentro o fuori”. Stavolta ci sarà aria di turn over anche perché Giusti dovrà tenere conto di due fattori: la probabile assenza sia di Salvucci, influenzato, che di Paci (problemi muscolari,  ed il ritorno di Coppa contro il F.C. Castello di mercoledì prossimo. Se i due che “fanno legna” in mezzo al campo non dovessero farcela, le alternative probabili sono quelle di Santoni o Boraschini con Conti spostato in avanti.


Questa la probabile formazione.


Clitunno: Cimarelli; Lucentini, Campana; Baldoni, Bucciarelli, Rosi; Gjinaj, Santoni (Boraschini), Conti, Cavadenti, Kerjota. All. Giusti.


Arbitro: Checcaglini di Perugia (calcio di inizio ore 16,00).



Il Biologico Spoleto
Salute e Bellezza Tracchegiani
Cioccolateria Vetusta Nursia
Azienda Modena
Lavanderia La Perfetta
Multiservizi Spoleto


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Bar ristorante Belli - Spoleto
Bar Moriconi
Principe Store
Il Pianaccio
Acqua Evo
Ristorante Sabatini 'Il Giardino del Corso'
Adicom
Associazione Cristian Panetto
La Fabbrica del Gelato
Visit Scheggino
Bar delle Miniere
Bonifica Umbra
Terminal alle Mattonelle
Spoleto Cinema al Centro
Trattoria del Passo d'Acera